Sport e movimento

Consigli e trucchi: ripara la bicicletta e sali di nuovo in sella

Cambiare le gomme oppure oliare la catena. Ti mostriamo come tu - o i tuoi figli - potete riparare la vostra bicicletta prendendovi cura dell'equipaggiamento.

Le temperature si alzano e cresce la voglia di inforcare la bicicletta. Mentre chi va in bicicletta solo con il bel tempo avrà messo la bicicletta in cantina durante i mesi invernali e tornerà in sella solo con temperature più miti, i tuoi figli probabilmente usano la bicicletta tutto l'anno.

Affinché la bicicletta non sia danneggiata dalle diverse condizioni meteorologiche, la giusta cura è importante. Se questa viene trascurata, il materiale si rovina velocemente. In questo caso bisogna cambiare le gomme e oliare la catena. Se i tuoi figli sono abbastanza grandi, puoi naturalmente mostrare loro come farlo da sé. Le gomme e le catene sono i componenti più esposti agli eventi meteorologici.

logo-sportxx-weiss-gross-4-3
Caricamento dell’immagine

Trovi altri consigli su biciclette e ciclismo qui:

logo-sportxx-weiss-gross-4-3
Caricamento dell’immagine

Trovi altri consigli su biciclette e ciclismo qui:

Oliare regolarmente la catena

La catena è una delle parti più importanti di una bicicletta. Per questo è importante prendersene cura con particolare attenzione. Ciò anche perché in caso di freddo e bagnato è spesso soggetta a ruggine. Se la cura della catena viene trascurata questa può, nei casi più estremi, spezzarsi. A questo punto è necessaria una riparazione.

Affinché ciò non accada, vale la pena di oliare regolarmente la catena. I prodotti più adatti sono speciali oli o spray per catene. Se la catena mostra i primi segni di macchie di ruggine, tu o tuo figlio dovete pulire a fondo la catena con un panno o con una spugna asciutta. Successivamente viene applicato l'olio o lo spray. E la bicicletta è di nuovo pronta per l'uso.

Consiglio: È facile che sulla catena finisca troppo olio. Lascia agire l'olio prima per 5-15 minuti e passa poi con un panno ancora una volta leggermente sulla catena.

Cambiare le gomme: queste istruzioni aiutano

Se i tuoi figli utilizzano la bicicletta regolarmente, il profilo delle gomme si consuma. Una gomma deve essere cambiata se sulla superficie di corsa sono visibili l'inserto di protezione contro le forature o filamenti bianchi. Queste istruzioni e un paio di levacopertoni ti aiuteranno a cambiare le gomme:

  1. Innanzitutto togliere la ruota dalla bicicletta. Per la ruota anteriore è sufficiente aprire il freno e staccare il dispositivo di arresto rapido. Per la ruota posteriore si deve anche fare attenzione che la catena davanti e dietro posi sul disco dentato più piccolo.
  2. Svitare la valvola per far fuoriuscire l'aria dalla camera d'aria. Al tempo stesso svitare anche la rondella che fissa la valvola.
  3. Con il levacopertoni sollevare un lato della gomma dal cerchione.
  4. Fissare il primo levacopertoni in questa posizione, agganciandolo a un raggio. Poi inserire il secondo levacopertoni a circa 5 cm di distanza per sollevare un'altra parte della gomma dal cerchione. Ripetere questo procedimento finché l'intero lato della gomma non sarà completamente distaccato dal cerchione.
  5. Ora togliere la gomma e la camera d'aria dal cerchione.
  6. Prima di montare la nuova gomma, assicurarsi assolutamente che la direzione di corsa della gomma sia quella corretta. Questa è segnata sulla gomma da una freccia.
  7. Posizionare ora la nuova gomma nel cerchione, in modo che solo un lato sia inserito.
  8. Per finire, gonfiare leggermente la camera d'aria con una pompa da bicicletta e inserire anche questa nel cerchione. Consiglio: se nella camera d'aria è presente troppa aria, dovresti farne fuoriuscire un po' attraverso la valvola. 
  9. Iniziando dalla valvola, inserire la seconda parte della gomma nel cerchione con il levacopertoni. Attenzione: la camera d'aria non si deve incastrare tra la gomma e il cerchione, perché in questo modo si può danneggiare.
  10. Quando la gomma è completamente sul cerchione, gonfiare del tutto la camera d'aria e montare nuovamente la ruota sulla bicicletta.

Consiglio: Non esagerare quando gonfi la camera d'aria 3 bar sono di norma sufficienti. Non hai una pompa che mostra i "bar"? Allora devi gonfiare finché riesci ancora a comprimere leggermente la gomma tra pollice e indice.

Ulteriori consigli per dare una ventata di primavera alla tua bicicletta

Fermarsi e frenare

I freni hanno un'ottima presa e non cigolano? Se puoi frenare fino in fondo, hai poca forza frenante. Stringi i freni. Per i freni a pattino, controlla che sia ancora presente abbastanza gomma. Osserva bene il segno. Se i freni cigolano, non utilizzare mai olio. Allenta i pattini e verifica che durante la frenata il pattino tocchi il cerchione prima con la parte anteriore e poi con quella posteriore. La differenza dovrebbe essere soltanto di pochi millimetri che però bastano per evitare quel fastidioso cigolio.

Essere visti e sentiti: luce, riflettori, campanello

La luce non funziona? Verificare i punti di aggancio della dinamo o sostituire la luce, se necessario. Il codice della strada prescrive di montare catarifrangenti sui pedali, un fanale bianco davanti e uno rosso dietro e una luce non appena scende l'imbrunire. Luci da bicicletta e riflettori sono disponibili oggi in tutte le forme e i colori. E ricorda: anche un campanello è obbligatorio.

Verificare le dimensioni: sella, manubrio, telaio

Sella e manubrio sono ancora orientati in modo corretto e le viti ben serrate? Verificare la posizione ed eventualmente regolarli. Questo video fornisce un paio di ulteriori consigli per rendere efficiente la tua bicicletta.

Sella e manubrio sono alzati al massimo? Allora la bicicletta del tuo bambino è probabilmente diventata troppo piccola. È il momento di trovare una sostituzione adeguata. Non importa se ricevi la bicicletta da conoscenti, la trovi alla borsa delle biciclette o la acquisti presso specialisti delle biciclette: è importante che le dimensioni del telaio siano quelle giuste. E queste sono corrette se, con la sella nella posizione più bassa possibile, il bambino riesce a toccare il suolo con la punta dei piedi. Posizionando il pedale in basso, la gamba del bambino dovrebbe risultare completamente tesa.

Servizio biciclette: servizio completo e controllo di sicurezza da parte di specialisti

Se non vuoi metterci mano di persona: il controllo primaverile completo da parte di specialisti è disponibile per 89.90 franchi. Vale la pena di fare anche un controllo di sicurezza (30 franchi): luce, riflettori, campanello, freni, ruote e cambio vengono controllati e verificati. 

Qui trovi ulteriori informazioni sul servizio biciclette di SportXX. 

Immagine: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere