Sport e movimento

I bambini nel seggiolino o nel rimorchio da bicicletta

I bambini possono essere trasportati nel seggiolino o nel rimorchio da biciletta. Scopri qui qual è la variante che protegge meglio tuo figlio.

Pro Juventute
Caricamento dell’immagine

Pro Juventute consulenza per genitori

Il nostro partner specializzato per questo tema è il servizio gratuito di consulenza per genitori della Pro Juventute.

Pro Juventute
Caricamento dell’immagine

Pro Juventute consulenza per genitori

Il nostro partner specializzato per questo tema è il servizio gratuito di consulenza per genitori della Pro Juventute.

L'essenziale in breve

  • I pediatri consigliano di portare con sé in bici i bebè solo a partire dal compimento del loro primo anno di vita.
  • Il limite di peso tollerato dai seggiolini è di 22 chili. I seggiolini fissati al manubrio reggono fino a 15 chili.
  • I rimorchi sono il mezzo più sicuro per portarsi i bebè in bicicletta. Con questo mezzo il rischio di infortuni è minimo.
  • Quando acquisti un rimorchio o un seggiolino, portati comunque dietro la tua bici. Non tutti i sistemi si riescono a fissare a qualsiasi tipo di ruota.

Sempre più mamme e papà scoprono la biciletta come mezzo di trasporto. Una volata dal fornaio dietro l'angolo, una capatina all'area giochi vicino a casa, sono tutti tragitti brevi per cui si può evitare di prendere l'auto o non servono i mezzi pubblici, ma che possono essere percorsi trasportando i bambini nel seggiolino o nel rimorchio. Quando si trasportano bambini piccoli nei seggiolini o nei rimorchi, vanno osservate alcune importanti regole.

La variante più sicura: il rimorchio

Tra le varie possibilità di trasporto oggi diffuse, un rimorchio di buona qualità è quella col più basso rischio di infortuni. Se paragonato al seggiolino, il rimorchio ha dei vantaggi in termini di sicurezza perché in caso di caduta solo rarissimamente si ribalta. Anche in caso di urti frontali o laterali, nel rimorchio il bambino è protetto meglio. Un ulteriore vantaggio è che il rimorchio non è così tanto condizionato dal comportamento alla guida come il seggiolino. 
Uno svantaggio è però la mancanza di contatto visivo col bambino. Si deve poi considerare che per via delle sue dimensioni un rimorchio ha bisogno di più spazio sulla sede stradale, di una frenata più lunga e di un raggio di sterzata più ampio. Inoltre per parcheggiarlo devi trovare uno spazio sufficientemente grande.  
Stando a uno studio dell'Ufficio prevenzione infortuni svizzero (upi) il rischio di infortuni per i bambini trasportati nel rimorchio è sei volte più basso che per quelli trasportati nel seggiolino. Per questo motivo anche l'upi raccomanda l'uso del rimorchio. 

Trova il casco giusto per il tuo bambino

Un casco da bicicletta per bambini deve restare saldo. Non deve scivolare davanti, dietro o di lato. È quindi indispensabile misurare la circonferenza della testa del bambino con un metro a nastro. Questa misura si prende dal punto più sporgente dell'occipite alla fronte. I produttori di caschi vendono prodotti adatti alle diverse età dei bambini. Verifica comunque la misura del casco facendolo indossare a tuo figlio, per vedere se va bene per la sua testa.

Attenzione ai seggiolini!

I seggiolini per bambini ci sono in due versioni: un tipo si monta sul davanti della bicicletta, l'altro sul retro, dietro chi pedala. Tra le due è chiaramente da preferire quella posteriore, dietro a chi pedala. 
Se si opta per il montaggio davanti a chi pedala, tra il manubrio e la sella o direttamente davanti al manubrio, il grande vantaggio è che il genitore ha sempre sott'occhio il proprio bambino. Al tempo stesso c'è però il pericolo che chi pedala non solo sia ostacolato nei propri movimenti e alla guida, ma anche che in caso di caduta finisca addosso al bambino. Dal momento che il bambino siede davanti, anche il raggio di sterzata della bici aumenta.

Se opti per il montaggio del seggiolino dietro al tuo sellino, il grande vantaggio è che in caso di urto frontale il tuo bambino è protetto meglio. Inoltre la libertà di movimento di chi pedala non viene limitata. Ma anche qui vale la regola di tenere sempre ben salda la bici e di non lasciarla mai sorretta in appoggio o sul cavalletto quando il bambino è nel seggiolino. Basta un piccolo movimento del bambino e la bici si ribalta! Importante è anche accertarsi che il seggiolino offra una buona protezione a piedi e gambe.

Nei seggiolini montati al manubrio si possono trasportare bambini di peso fino a 15 chili. Se il seggiolino è montato sul portapacchi, dietro chi pedala, vi si possono trasportare bambini fino a 22 chili di peso. In generale va tenuto presente che gli ammortizzatori del sellino, di norma scoperti, rappresentano un pericolo di schiacciamento per mani e dita dei bambini; è quindi meglio usare un sellino non ammortizzato.

Da quando posso trasportare in bici il mio bambino?

I pediatri consigliano di portare con sé in bici i bebè solo a partire dal compimento del loro primo anno di vita. Nel primo anno di vita il cervello è sensibilissimo nel reagire a urti o scossoni e solo dopo questo periodo la muscolatura della schiena è sviluppata a sufficienza da consentire al bambino di star seduto stabilmente per un certo lasso di tempo, indifferentemente se nel seggiolino o nel rimorchio.

La sicurezza ha sempre la precedenza!

Che tu decida per un seggiolino o per un rimorchio da bicicletta, al primo posto ci dev'essere sempre la sicurezza del tuo bambino. Controlla sempre due volte che le cinture di sicurezza siano allacciate bene e che non possano venir slacciate dal bambino. E se il tuo bambino si agita e si dimena, meglio interrompere la pedalata. 
Inoltre dovresti acquistare solo seggiolini e rimorchi conformi alle raccomandazioni dell'Ufficio prevenzioni infortuni (upi). La cosa migliore è portare con te il tuo bambino e la tua bici per provare durante l'acquisto.
Molto importante, a prescindere da seggiolino o rimorchio: l'85% degli infortuni alla testa da cadute in bicicletta potrebbero essere evitati semplicemente indossando il casco. Per questo sia il ciclista sia il bambino trasportato devono assolutamente indossarlo.

Ti consigliamo:

Foto: iStock

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!