Sport e movimento

Fitness tracker per adolescenti? Ecco come fare la scelta giusta

Ci accompagnano, letteralmente, passo dopo passo: sono i fitness tracker e non si limitano a contare i passi. Ma questi gadget servono a tuo figlio anche per condurre uno stile di vita sano? Un paio di consigli per i genitori.

Sono diventati sempre più popolari negli ultimi anni: sono i fitness tracker o activity tracker. L'avanzata trionfale di questi braccialetti fitness è quasi inarrestabile. E il fenomeno vale anche per i giovani. Gli adolescenti li trovano particolarmente interessanti quando offrono anche molte altre funzioni. Anche tuo figlio vorrebbe un fitness tracker digitale, ma tu non ne vedi proprio la necessità? O magari ti stai chiedendo quali sono la marca e il modello adatti a tuo figlio adolescente? Te lo spieghiamo noi.

Fitness tracker: sì o no?

Se tuo figlio insiste nel volere un braccialetto fitness, ti consigliamo di approfondire perché lo desidera. Perché vuole un Garmin, Apple Watch o Fitbit? Il suo allenamento nel tempo libero ne trarrà giovamento? È importante che non sia influenzato dalla pressione dei coetanei, perché quello sarebbe un motivo sbagliato per l'acquisto. In definitiva si sconsiglia di comprare un prodotto che finirà dimenticato nel cassetto insieme a tutti gli altri oggetti trendy. Discutine con tuo figlio e informati sui risultati dei test condotti sul modello che desidera.

La motivazione di uno stile di vita sano

I fitness tracker non servono solo a registrare i battiti cardiaci e a dare un tocco di eleganza. Oltre a contare i passi, offrono tutta una serie di funzioni utili: rilevamento delle fasi del sonno, sveglia e promemoria per lo svolgimento di più esercizio fisico durante la giornata. È questo ultimo aspetto che convince. È infatti interesse dei genitori che i figli vengano spronati a fare più movimento. Inoltre, molti fitness tracker sono collegati ad app che offrono altre funzioni utili come il monitoraggio delle mestruazioni per le ragazze o consigli per un'alimentazione sana.

Informazioni utili

Informazioni utili

A cosa prestare attenzione all'acquisto di un fitness tracker

Quando si acquista il prodotto, ci si può fare consigliare insieme ai propri figli adolescenti direttamente nel negozio. Per acquistare un prodotto davvero valido e per porre le domande giuste al venditore, dovresti considerare i punti seguenti:

1. Categoria

Di fronte a un'ampia scelta di prodotti è facile sentirsi sopraffatti. Marche leader come Polar, Fitbit o Samsung offrono prodotti di questo tipo. Nella categoria dei cosiddetti «wearables», oltre ai fitness tracker o activity tracker si trovano anche gli smartwatch come quello di Apple, che assomigliano a un normale orologio, ma sono dotati di schermo touch e offrono una funzione di chiamata e la possibilità di installare le app. I fitness tracker non hanno queste funzioni e sono quindi più economici e studiati per le attività di ogni giorno, sport incluso. Sono quindi sufficienti per la maggior parte delle persone che vogliono fare qualcosa di positivo per la loro salute e si rivelano un'integrazione intelligente allo smartphone. Le differenze tra smartwatch e activity tracker sono però spesso fluide.

2. Funzionalità

Decidi con tuo figlio, prima dell'acquisto, quali sono le funzionalità irrinunciabili del fitness tracker. Tuo figlio vuole migliorare la qualità del sonno oppure percorrere un certo numero di chilometri ogni giorno, che sia a piedi, a nuoto o in bici? Il contapassi è una funzione comune a quasi tutti gli articoli di questa categoria, ma non tutti i modelli offrono il GPS. Occorre riflettere bene, perché un dispositivo complesso, oltre a essere più caro, può scoraggiare dall'uso e avere un'autonomia ridotta. In fin dei conti, il miglior fitness tracker è quello che viene effettivamente usato!

3. Compatibilità

Alcuni activity tracker richiedono l'impiego della relativa app o di un software. Informati su questo punto prima dell'acquisto e verifica se le app necessarie possono essere utilizzate sul computer o cellulare di tuo figlio. In particolare gli smartphone più vecchi potrebbero avere problemi di compatibilità o non eseguire o scaricare l'app richiesta.

4. Accessori e materiale

Per certe funzioni, oltre al fitness tracker, servono anche degli accessori. Per esempio, non tutti i modelli offrono la misurazione della frequenza cardiaca al polso. È possibile che per usare questa funzione occorra acquistare una fascia toracica. Presta attenzione anche al materiale del braccialetto: quello in semplice silicone, pur essendo adatto all'attività quotidiana, non è traspirante e può provocare arrossamenti cutanei in caso di forte sudorazione. Informati prima dell'acquisto anche sui braccialetti di ricambio disponibili.

Non perdere di vista il fattore divertimento

Infine, considera anche in parte qual è l'utilizzo che tuo figlio fa del braccialetto fitness.  Disporre di un nuovo dispositivo è sicuramente divertente, ma i genitori devono prestare attenzione per evitare che i giovani non si perdano totalmente nella realtà virtuale. Lo sport deve continuare a essere un'attività divertente, praticata in modo sano, e non diventare solo uno strumento per conquistare punti virtuali.

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere