Natale

Festeggiare il Natale nel bosco con la famiglia

Per molti il periodo dell'Avvento ha qualcosa di magico, proprio come il bosco. Scegliendo una location all'aperto per festeggiare il Natale si crea un'atmosfera particolarmente suggestiva per tutta la famiglia. Ecco un breve vademecum per un'indimenticabile Natale nel bosco.

1. Organizzarsi è fondamentale

Chi? Quando? Dove? Queste sono le domande principali quando si organizza la festa di Natale. Il Natale nel bosco non fa eccezione. 

Per evitare l'ansia da preparativi, scarica la checklist che abbiamo appositamente stilato, così avrai sempre sott'occhio l'importante da farsi!

Informazioni utili

Informazioni utili

2. Location, location... dove organizzare il Natale nel bosco?

Festeggiare il Natale nel bosco con la famiglia
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Festeggiare il Natale nel bosco con la famiglia
Caricamento dell’immagine

Visto che il bosco appartiene a tutti e di solito non è possibile prenotare le piazzole e le aree per grigliate più belle, bisognerebbe avere in serbo diverse alternative. Oppure accaparrarsi per tempo la piazzola il giorno in cui si decide di festeggiare e cominciare a decorarla finché non arriva il resto della famiglia. 

Ecco i fattori da considerare nella scelta della location:

  • Luogo: nessuno in famiglia ha problemi a camminare? Se così non fosse, meglio cercare un posto facilmente raggiungibile in macchina, o comunque senza dover camminare a lungo. 
  • Braciere: è indispensabile un focolare adatto per preparare il pane attorcigliato, la zuppa o il punch. Così quando cala il buio, tutto appare molto più suggestivo alla luce della brace. Attenzione ai bambini quando il fuoco è acceso per non rovinare la festa con spiacevoli incidenti. 
  • Posti a sedere: il luogo scelto dispone di qualche ceppo o panchina der sedersi? 
  • Riparo: nelle vicinanze c'è un punto coperto dove ripararsi? O magari si può stendere un telone impermeabile? Non è proprio necessario, perché molti irriducibili fan del Natale nel bosco preferiscono un posticino a cielo aperto.

Il nostro consiglio: vai a dare prima un'occhiata alle aree per grigliate, meglio se il giorno in cui decidi di festeggiare. Così eviti brutte sorprese e trovi il sentiero migliore. 

3. Programmare il menu festivo adatto al bosco

Hai già deciso la data e le possibili location? Sai già chi verrà? Se sì puoi dedicarti al menu festivo. Tieni ben presente quanto segue:

  • Innanzitutto: nessuno si aspetta un menu elegante di sei portate a una festa natalizia nel bosco!
  • Pensa a cosa puoi preparare a casa e cosa invece si può cucinare sul posto. 
  • Porta nel bosco pietanze semplici, ma soprattutto facili da trasportare o snack, per esempio ravioli, ometti di pasta o biscotti di Natale.
  • Puoi scaldare sul fuoco qualcosa di corroborante come zuppa, tè natalizio o punch. Anche insaccati, pane attorcigliato o banane al cioccolato sono sempre molto apprezzati. Su Migusto trovi altre idee geniali per delizie da preparare sul fuoco.
  • Cosa c'è di più bello che brindare tutti insieme? Anche i piccoli possono fare cin cin con un bicchiere di Perldor!

4. Decorazioni luminose per il Natale nel bosco

Il Natale nel bosco è diverso dalle feste organizzate a casa. Non c'è bisogno di molte decorazioni, basta poco per ottenere grandi risultati. Qui trovi alcune idee decorative ispiratrici per una suggestiva festa nel bosco:

  • Recati alla festa natalizia nel bosco con fiaccole o lanterne e sistemale poi tutt'intorno al posto scelto. 
  • Addobba un piccolo abete con ghirlande luminose a batteria...
  • ... o lascia che i bambini sfoghino il loro estro creativo e trasformino in albero di Natale un abete da loro scelto ornandolo con materiali naturali o addobbi natalizi portati da casa. 
  • Fai una corona dell'Avvento insieme ai tuoi bambini (con qualche sassolino, rami di abete e pigne) e accendi le quattro candele dell'Avvento. Per evitare che si spengano opta per le candele in vasetto, piccole lanterne o candele a LED.

Ricordati di riportare a casa tutte le decorazioni!

5. Cosa portarsi dietro per il Natale nel bosco

Oltre a cibi, bevande e decorazioni, per un bellissimo Natale nel bosco non devono nemmeno mancare:

  • Grande zaino da escursionismo, carrello a mano o slitta (se c'è la neve) per trasportare tutto.
  • Stoviglie, bicchieri e posate riutilizzabili o riciclabili. Per le bevande calde e le zuppe consigliamo di usare bottiglie e stoviglie termiche. Immancabile anche il coltellino tascabile. 
  • Utensili da cucina, accendino e fiammiferi. Ed eventualmente legna secca da ardere.
  • Torce o torce frontali per far luce (oltre a fiaccole, ghirlande luminose e candele).
  • Smartphone (carico) o foto/videocamera per immortalare questi bei momenti di felicità in famiglia. 
  • Carta per uso domestico, salviettine umide e gel disinfettante per ogni evenienza!
  • Coperte calde, tappetino isotermico in alluminio per sedersi e scaldamani, così come l'indispensabile abbigliamento outdoor.
  • Qualche regalino per i figli, canzoni di Natale e storie da cantare e leggere a voce alta. 
  • Ricorda anche di prendere il sacco per i rifiuti dove mettere tutta la spazzatura da portare a casa.

6. Regalini di Natale

Un Natale senza regali? Ma no! I regaloni sono a casa sotto l'albero, perché non avrebbe senso faticare per portarli alla festa di Natale nel bosco. Ma per la gioia di spacchettare dei bambini, eccoti alcune idee:

  • Folletti: affinché nessuno torni a casa a mani vuote, prima della festa ognuno estrae a sorte un nome, così tutti ricevono un pensierino. Definisci le regole per i regali, che dovranno essere possibilmente piccoli, leggeri e resistenti alle intemperie. 
  • Un piccolo assaggio: il regalo che hai portato nel bosco è una piccola indicazione del regalo più grande che li aspetta a casa, per es. una macchinina è l'indizio per l'autosilo come regalone. Un personaggio Playmobil segnala in quale mondo tematico rientra il regalo sotto l'albero. Un disegno rivela invece il gadget di tendenza appena uscito in attesa di essere scartato a casa.

7. Capi invernali, non vestiti da festa

Che nevichi oppure no, in questa stagione fa comunque freddo. Infagottare i bambini nella tuta da sci è la cosa migliore, portarti dietro guanti di ricambio e calze di lana, ricordati anche le coperte calde, il tappetino isotermico in alluminio per sedersi e gli scaldamani. Fanno parte della tenuta per il Natale nel bosco anche robusti stivali invernali e berretto.

Ed ecco la chicca finale: infila solette in pelliccia d'agnello o solette termiche nelle scarpe invernali per tenere i piedi ben al caldo!

8. Canzoni e storie di Natale

Cantare o fare musica insieme nel bosco contribuisce a creare l'atmosfera festosa. Nella magica quiete del bosco le canzoni di Natale destano emozioni ancora più intense. Per un effetto più suggestivo leggi a voce alta le storie di Natale: i bambini saranno rapiti dall'incanto. Se i tradizionali racconti di Natale non sono la tua passione, esistono anche tante storie nuove e originali sul Natale e la famiglia.

Ti auguriamo un bellissimo e suggestivo Natale nel bosco con la tua famiglia!

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere