Consigli per i lavori domestici

Che caos! Consigli per far riordinare la stanza agli adolescenti

I vestiti sono sparsi per terra, il letto è disseminato di libri di scuola e i bicchieri vuoti sono distribuiti un po' in tutta la stanza... regna il caos! Con questi consigli convincerai i tuoi figli adolescenti a fare ordine in camera.

Informazioni utili

Informazioni utili

Spesso si deve chiedere al proprio figlio o alla propria figlia adolescente tre o quattro volte di sgomberare il pavimento in camera o di mettere i vestiti sporchi nella cesta del bucato. Eppure la richiesta non viene soddisfatta neppure dopo il quinto richiamo. Per molti genitori è difficile capire perché i figli non riescano a mantenere un minimo di ordine in camera. E così il caos diventa spesso un argomento di litigio costante.

Fare ordine in camera non è una priorità

Per iniziare, i genitori tormentati dal caos devono capire che il disordine dei figli adolescenti è raramente causato con malevolenza o per dispetto. Più probabilmente, ragazzi e ragazze sono sovraccarichi e hanno mille altri pensieri per la testa. Nella vita della maggior parte degli adolescenti, fare ordine in camera non è una priorità, perché ci sono tanti altri impegni, sfide ed esperienze che per loro sono nuove, emozionanti e molto più importanti.

Delegare agli adolescenti la responsabilità della loro camera

I teenager di entrambi i sessi devono imparare ad assumersi la responsabilità per se stessi e per le proprie azioni. Se pulisci e riordini regolarmente la stanza dei tuoi figli, togli loro questa responsabilità. Il nostro consiglio in merito: anche se ti riesce difficile ignorare i calzini puzzolenti e le bottiglie di PET sparpagliate per terra, fallo. Magari può esserti utile ricordare che la camera dei tuoi figli è il loro regno. Non sei tu che devi sentirti a tuo agio in quella stanza, ma loro.

Come riordinare: stabilire delle regole fondamentali

Assumersi la propria responsabilità non significa che i tuoi figli adolescenti in futuro potranno fare come pare a loro. Parla con i tuoi figli e spiega loro che l'ordine per te è importante per sentirti a tuo agio. E che alcune regole fondamentali sono necessarie affinché la convivenza funzioni anche se si hanno idee diverse. Infine, stabilite insieme queste regole. Ecco alcuni esempi:

  • stoviglie e posate devono essere portate in cucina ogni sera;
  • non devono mai essere lasciati in camera resti di cibo;
  • ogni due settimane deve essere passato l'aspirapolvere, anche se ciò comporta mettere in ordine per liberare il pavimento.

Lasciare più libertà per quanto riguarda l'ordine in camera

Al di là di queste regole concordate, dovresti lasciar decidere ai tuoi figli che livello di ordine – o disordine – vogliono mantenere nella propria stanza. È poi importante che tu ti astenga dal tematizzare in continuazione il fatto che avete due concezioni di ordine divergenti con affermazioni come: «Io non potrei mai vivere in questo porcile». Per i tuoi figli, tutto ciò equivale da un lato ad avere libertà decisionale, ma dall'altro anche a farsi carico delle conseguenze del proprio ordine o del proprio disordine. Non trovano più i propri libri di scuola o non hanno più calzini puliti? Non risolvere questi problemi al posto loro. Solo così i tuoi figli adolescenti potranno trarne insegnamento.

Aiutare gli adolescenti a fare ordine

Alcuni teenager non sono infastiditi dal proprio caos, altri invece risentono del disordine in camera. Chiedi ai tuoi figli come immaginano la propria stanza: sono insoddisfatti del caos? Se sì, offri loro il tuo aiuto. Iniziate ad esempio a fare ordine insieme oppure pulite regolarmente la stanza insieme. Magari può essere utile programmare insieme i giorni in cui fare ordine e pulizia.

Ganci per i vestiti

Per molti giovani, piegare o addirittura riporre nell'armadio pantaloni, giacchette o magliette richiede troppo tempo. Un gancio fissato alla parete o dietro la porta è molto pratico per evitare che questi capi d'abbigliamento finiscano sbadatamente per terra.

Cassetti con tanto spazio interno

Per impedire che il letto e il pavimento siano sotterrati da cosmetici, auricolari, ecc., un comò con grandi cassetti o uno scaffale con cesti in cui riporre le proprie cose in modo semplice e veloce sono ideali. È ottimo avere anche un contenitore per le cose di scuola.

Un piano d'appoggio per il caos

Uno scaffale o un carrello con rotelle su cui i tuoi figli adolescenti possano mettere tutto ciò che usano ogni giorno possono fare miracoli. Forse non avranno un aspetto troppo ordinato, ma nell'insieme è meglio che avere un mucchio caotico sul pavimento della stanza. Il vantaggio di un carrello con rotelle, inoltre, è che può essere spostato in diversi angoli o dietro la porta!

Fare un bel repulisti insieme

Se i tuoi figli adolescenti non hanno più spazio a sufficienza in camera, può essere utile procedere con un grande sgombero. Spesso si trovano tante cose che possono essere eliminate o riposte in una scatola in cantina.

Piani d'appoggio e contenitori portaoggetti aiutano a fare ordine e a organizzarsi meglio

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere