Consigli per casa

Eliminare i cattivi odori con rimedi semplici

Come eliminare rapidamente i cattivi odori in casa? Con questi semplici rimedi casalinghi e trucchi puoi eliminare gli odori in un batter d'occhio.

I cattivi odori in casa non sono rari. Frigorifero, cucina o tutta la casa: puoi eliminare gli odori sgradevoli con semplici accorgimenti e rimedi casalinghi. Persino gli odori ostinati come il fumo o l'odore di urina del gatto spariscono.

Informazioni utili

Parole chiave

Consigli per casa

Informazioni utili

Parole chiave

Consigli per casa

Individuare la causa degli odori sgradevoli

Certo, ogni odore ha la sua fonte, ma non è sempre facile da individuare come la nuvola di profumo della fondue della sera prima o il sacchetto dell’aspirapolvere ammuffito. È però importante trovare la causa dell'odore sgradevole ed eliminarla. Spesso gli odori sgradevoli sono provocati dalla spazzatura, da uno scarico sporco o addirittura intasato, da vecchi cibi nel frigorifero o da tessuti ammuffiti come tappeti o tende.

Una volta trovata e rimossa la causa, occorre aerare bene. Tuttavia, ci vuole un po' di tempo prima che i cattivi odori scompaiano. Anche se la stanza viene aerata più volte,  l'odore di fumo o l'odore pungente dell'urina di gatto sono piuttosto persistenti. Nel frattempo, per non dover sopportare l'odore sgradevole, semplici rimedi casalinghi o neutralizzatori di odori specifici per la casa possono aiutare.

Con caffè & Co. contro i cattivi odori in cucina

Dopo aver cucinato, l'odore dei cibi rimane spesso a lungo nell'aria diffondendosi non solo in cucina, ma anche nella zona giorno. Anche la spazzatura o lo scarico possono emanare un odore sgradevole. Una volta rimossa la causa dell'odore, puoi ricorrere a questi rimedi casalinghi per inondare l'ambiente di un profumo fresco:

Caffè

Sia i chicchi sia la polvere di caffè neutralizzano gli odori e sono uno dei migliori rimedi casalinghi per i cattivi odori. Puoi usare i fondi di caffè essiccati o i chicchi freschi o il caffè macinato. Mettilo in alcune ciotoline sparse in cucina e nelle stanze interessate. 

Aceto

Sembra una contraddizione ma l'aceto come rimedio casalingo può effettivamente eliminare i cattivi odori. Mescola aceto e acqua (nel rapporto di 2:1) in una ciotola che puoi poi posizionare in cucina o nella zona giorno. È ancora più efficace se riscaldi la miscela sul fuoco e poi la fai evaporare un po'.

Sale

L’oro bianco è anche un prezioso rimedio casalingo quando occorre eliminare gli odori sgradevoli. Il sale assorbe l'umidità ed è quindi l'ideale per assorbire l'odore delle pareti appena tinteggiate. Il sale è ottimo anche per eliminare la puzza che sale dallo scarico. Se lo scarico non è intasato, puoi versarvi due cucchiai di sale, lasciar agire per una buona mezz'ora e poi sciacquare con acqua. Funziona non solo in cucina, ma anche in bagno.

Spezie

Quando c'è odore di piatti sostanziosi come la fondue, un decotto di cannella, chiodi di garofano e anice può eliminare gli odori effondendo un profumo gradevole. Aggiungi un cucchiaino raso di ogni spezia a mezzo litro d'acqua. Fai bollire brevemente il decotto e poi lascialo evaporare per un po' sul fornello al minimo. Non serve più calore.

Consiglio: se hai una cucina a vista, dovresti chiudere le porte delle altre stanze prima di cucinare. Così eviterai che l'odore del tuo menu si propaghi negli altri ambienti.

Soprattutto quando vai di fretta, magari perché hai ospiti in arrivo o semplicemente perché non ti piace l'odore del caffè, i neutralizzatori di odori per la casa sono una valida alternativa. Eliminano infatti gli odori ostinati in modo rapido ed efficace.

Puoi anche usare i profumi per ambienti per effondere un profumo piacevole in tutta la casa. Qui trovi una vasta scelta di deodoranti per ambienti, spray, diffusori elettrici o bastoncini decorativi profumati e candele profumate.

Per un frigorifero profumato

Naturalmente, lo stesso vale per il frigorifero maleodorante: prima occorre eliminare la causa del cattivo odore e poi bisogna pulire a fondo il frigorifero. Dopodiché, se l'odore sgradevole persiste, prova i seguenti rimedi casalinghi:

Limone

è uno degli alleati migliori per eliminare gli odori ostinati dal frigorifero. E nella lavastoviglie. Basta tagliare a metà un limone e metterlo in frigorifero o nello scomparto delle posate della lavastoviglie. Ricorda di toglierlo prima di accenderla!

Caffè macinato

Anche questo è un buon trucco antiodore nel frigorifero. Basta metterne una ciotolina.

Consiglio: conserva sempre gli alimenti con un forte odore, come il formaggio, in contenitori ermetici. 

Per le zone problematiche particolari, come il frigorifero o la spazzatura, esistono anche neutralizzatori di odori specifici che li eliminano in modo permanente.

Rimuovere gli odori dai tessuti

Soprattutto dai tappeti, ma anche dalle tende e talvolta dall'armadio, può venire odore di muffa. In questo caso occorre lavare i tessuti lavabili come le tende e trattare i tappeti con un detergente per tappeti adatto. Se ci sono macchie sul tappeto che causano il cattivo odore, puoi usare il bicarbonato e il lievito in polvere. Entrambi sono efficaci nel rimuovere l'odore. Cospargi la polvere sulle aree interessate e lasciala agire tutta la notte. La mattina dopo aspira accuratamente la polvere con l'aspirapolvere

A proposito di aspirapolvere: esiste un semplice trucco per combattere l'odore dei sacchetti dell'aspirapolvere. Aspira un po' di detersivo per bucato prima di passare l’aspirapolvere. Diffonderà un profumo piacevolmente fresco.

Siccome caffè, aceto o infuso di spezie non sono l'ideale nell’armadio, gli appositi profumatori o i pratici deodoranti per ambienti e i deodoranti per tessuti in commercio sono una buona alternativa.

Contrastare l'odore di urina del gatto

L'urina del gatto non solo lascia macchie antiestetiche, ma anche un odore acre. Se il tuo gatto ha fatto la pipì sul pavimento o sul divano, agisci subito per evitare che l'urina si asciughi. Rimuovi l'urina con della carta assorbente da cucina. Dopodiché puoi cospargere lievito in polvere o bicarbonato sulle macchie e attendere che asciughino completamente. Quindi aspira con l'aspirapolvere. 

Anche in questo caso è efficace il caffè macinato. Pulisci innanzitutto le macchie con un po' di sapone. Poi cospargile con il caffè macinato e lascia agire per una o due ore. Passa quindi l'aspirapolvere. Attenzione: il caffè può formare macchie scure su tessuti chiari. Conviene allora usare un detergente specifico per l'urina di gatto.

Buono a sapersi: se il tuo gatto marca sovente il territorio nell'appartamento, dovresti scoprire perché. Spesso si sentono minacciati nel loro territorio, per esempio da un altro gatto, un altro animale domestico o un animale del vicinato. Di conseguenza urinano per marcare il loro territorio. Dovresti anche tenere la lettiera sempre pulita, specialmente se il tuo gatto o la tua gatta non può uscire. 

Limone e aceto per combattere l'odore di fumo

I fumatori spesso non lo sentono, ma l'odore del fumo delle sigarette è piuttosto sgradevole in casa. Pertanto, se qualcuno fuma in casa dovresti sempre aerare bene per evitare che il fumo si depositi nelle stanze. È ancora meglio fumare con la finestra aperta. Il posacenere dovrebbe stare sempre fuori sul davanzale o sul balcone, non in casa, perché è lì che crea il tipico odore di fumo freddo. 

Aceto: fai bollire da 10 a 15 gocce di aceto con sei decilitri d'acqua, versa la miscela in una ciotola resistente al calore e mettila nella stanza interessata. L'odore acido contrasterà l'odore del fumo di sigaretta. Infine aera bene la stanza. 

Limone: taglia un limone in sei pezzi, trasferiscili in una ciotola resistente al calore e versaci sopra dell'acqua bollente. Metti la ciotola nella stanza interessata. A seconda di quanto è forte l'odore, ripeti l'operazione due o tre volte per rimuovere l'odore di fumo. 

Siccome è particolarmente difficile sbarazzarsi del fastidioso odore di fumo delle sigarette in casa, puoi ricorrere ai deodoranti per ambienti in vendita alla Migros.

Una boccata d'aria fresca in bagno

Soprattutto nei bagni con doccia o vasca senza finestra, l'umidità può portare rapidamente alla formazione di odori. Arance e chiodi di garofano sono rimedi casalinghi efficaci oltre che decorativi. Tutto ciò di cui hai bisogno è un'arancia e alcuni chiodi di garofano. Premi i chiodi di garofano nella scorza dell'arancia e metti l'arancia nel bagno o nella toilette. Altrimenti puoi liberarti dagli odori con le candele profumate o i deodoranti per ambienti in vendita alla Migros, molto efficaci anche se meno natalizi.

I rimedi casalinghi non sono male per eliminare i cattivi odori, ma in presenza di odori ostinati e molto forti non sono sufficienti. Se ti piace avere un profumo fresco in casa, opta per i neutralizzatori di odori per ambienti, disponibili in diverse versioni. 

Oli essenziali contro i cattivi odori

Anche gli oli essenziali fanno sparire i cattivi odori, se usati per esempio con un diffusore di essenze. Basta riempire d'acqua la ciotola del diffusore, aggiungervi alcune gocce di olio essenziale e accendere una candelina scaldavivande affinché acqua e olio evaporino sprigionando il gradevole profumo. L'olio di noce moscata, l'olio di chiodi di garofano o l'olio di legno di cedro eliminano in modo efficace i cattivi odori. L'olio essenziale di mirto, sandalo o limone effondono un profumo fresco. Gli oli profumati sono tutti efficaci, ad alta resa nell'utilizzo nonché di forte impatto estetico sul tavolo o su uno scaffale. A differenza del diffusore di essenze, con questi profumatori d'ambiente sono i bastoncini di legno che assorbono l'olio e rilasciano gradualmente il profumo nell'aria delle stanze. 

Neutralizzare i cattivi odori in macchina

Anche in macchina possono formarsi odori sgradevoli. Un sacchetto di stoffa riempito di bicarbonato e alcune gocce di olio essenziale è un buon rimedio. Riempi di bicarbonato il sacchetto e versa, per esempio, olio di lavanda oppure olio di noce moscata direttamente sul bicarbonato. Cinque o sei gocce di olio dovrebbero bastare. Puoi appendere il sacchetto allo specchietto retrovisore. Se non hai questi prodotti sottomano, vanno benissimo anche gli appositi neutralizzatori di odori per auto.

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere