Consiglio per il tempo libero

Geocaching per famiglie in Svizzera

Che cos'è il geocaching? Cosa ti serve e come funziona il gioco? Spiegazioni facili e meravigliosi luoghi di gioco per le famiglie.

Il fascino del geocaching

Il geocaching è un'attività di svago ancora giovane, ma molto popolare. Si tratta di una sorta di moderna caccia al tesoro, che combina le passeggiate e le escursioni in luoghi incantevoli con la risoluzione di enigmi. Il geocaching può essere praticato ovunque in Svizzera, in Europa e nel mondo. Ci sono geocache facili e altri più difficili, e quelli ideali per una gita in famiglia. Per provare a giocare con i tuoi bambini, ti basta uno smartphone.

Cos'è il geocaching e come funziona?

Dopo aver letto questo articolo lo saprai! Ricevi consigli sui luoghi più belli dove giocare in Svizzera, tutti accessibili gratuitamente. Scopri l'attrezzatura necessaria e come spiegare facilmente il gioco alla tua famiglia. E per finire ti racconteremo anche la storia del geocaching.

Che cos'è il geocaching?

Il geocaching è denominato anche caccia al tesoro GPS o caccia al tesoro digitale. Si tratta di un gioco che prevede l'utilizzo di strumenti elettronici come uno smartphone o un dispositivo GPS per trovare contenitori di differenti tipi e dimensioni nascosti nella natura o in uno spazio pubblico.

I contenitori sono chiamati "geocache" o "cache" ("nascondiglio" in inglese). Le coordinate dei nascondigli e ulteriori informazioni su come trovarli sono disponibili gratuitamente sulla piattaforma www.geocaching.com.

5 fatti sul geocaching

  1. Il geocaching è una caccia al tesoro digitale a cui tutti possono partecipare.
  2. I tesori ("geocache") sono spesso nascosti in luoghi ameni nella natura.
  3. La ricerca si basa sulle coordinate pubblicate in Internet.
  4. Per giocare è necessaria un'app sullo smartphone o un dispositivo GPS. 
  5. Alcuni geocache contengono piccoli oggetti di scambio.

Dove sono nascosti i geocache?

I geocache si trovano nei luoghi più disparati. Solo in Svizzera sono nascosti più di 37'000 cache (dati aggiornati al 2021). Ci sono diversi milioni di geocache in tutto il mondo. E il loro numero è in continua crescita! Con il geocaching, chiunque può mettersi alla ricerca del cache, nascondere a sua volta un "tesoro" e pubblicare le relative coordinate, in modo che altri possano trovarlo. 

Alcuni nascondigli sono relativamente accessibili: si trovano ad esempio in un parco cittadino, in una piazza pubblica o nei pressi di un'attrazione turistica. Molti cache sono nascosti lungo sentieri naturali, vicino a laghi o a punti panoramici, per consentire ai giocatori di cercarli durante le escursioni. Ai geocache fanno a volte da sfondo rovine di castelli, monumenti o siti archeologici. E i giocatori più audaci vanno alla ricerca dei geochache nei boschi isolati o sulle cime delle montagne. 

In ogni caso, le coordinate di solito non portano direttamente a destinazione: dato che i dispositivi GPS hanno un'imprecisione di qualche metro, la ricerca sarà appassionante fino all'ultimo momento! I geocache sono anche abilmente nascosti, ad esempio in ceppi d'albero o sotto le radici, in biforcazioni dei rami o crepe dei muri. Più avanti ti indichiamo alcuni luoghi di geocaching ideali per le gite in famiglia. 

Breve spiegazione a proposito delle coordinate

Per il geocaching si utilizzano le coordinate geografiche. Queste ultime servono a individuare la posizione di un punto sulla superficie terrestre. Il sistema di coordinate è costituito da un reticolo di longitudini e latitudini.

Ci sono 360 longitudini che si misurano dal meridiano zero di Greenwich (0°) fino a 180° a est e 180° a ovest. I 180 gradi di latitudine si misurano dall'equatore (0°) fino ai 90° a nord del Polo Nord e ai 90° a sud del Polo Sud. Questo reticolo consente di determinare con precisione qualsiasi luogo nel mondo.

Queste sono, ad esempio, le coordinate geografiche di Palazzo federale a Berna:

  • N 46.946543° E 7.444254°
  • Il Palazzo federale è quindi a quasi 47 gradi a nord dell'equatore e poco più di 7 gradi a est del meridiano zero.

Cosa si nasconde nel geocache?

Junges Paar haben einen Cache gefunden und schauen ihn sich an
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Junges Paar haben einen Cache gefunden und schauen ihn sich an
Caricamento dell’immagine

I cache sono di diverse forme e dimensioni: dai cosiddetti "nano cache" ai piccoli contenitori di plastica ("micro cache" o "mini cache"), fino a grandi barattoli a tenuta stagna.

Ogni cache contiene un logbook o almeno un foglietto sul quale chi trova il cache può inserire la data e il proprio nickname.

I geocache più grandi contengono anche oggetti di scambio, come giocattoli, souvenir o altri piccoli oggetti (portachiavi, biglie, monete, adesivi, badge ecc.). Se trovi uno di questi "tesori" con i tuoi bambini, puoi portarlo con te, a condizione di lasciare in cambio un oggetto di almeno lo stesso valore. Nella geocaching community, questa procedura è nota come "trade-up". Gli oggetti o "tesori" non hanno valore in sé. Il piacere del gioco consiste più che altro nella sorpresa e nel divertimento a scambiare gli oggetti e condividere l'esperienza all'interno della geocaching community.

Quali tipi di cache esistono?

Nel corso del tempo si sono sviluppati diversi tipi di geocaching. Eccone alcuni:

  • Nel geocache tradizionale (detto anche "tradi"), le coordinate indicate nella descrizione del cache portano direttamente al nascondiglio.
  • Il multi-cache è composto da due o più posizioni. Le coordinate indicate portano solo alla prima posizione, dove si ricevono ulteriori informazioni, spesso in codice. Si tratta dunque di risolvere degli enigmi per raggiungere la posizione successiva e infine il cache.
  • Il mistery-cache o puzzle-cache di solito richiede un certo lavoro preparatorio: già la descrizione del cache contiene un enigma che deve essere risolto per ottenere le coordinate del cache vero e proprio.
  • Un cache notturno può essere cercato solo al buio. Nella maggior parte dei casi è necessaria almeno una torcia per individuare i segnali contrassegnati da catarifrangenti o simili. Un cache notturno può essere un cache tradizionale, ma spesso è progettato come multi-cache o mystery-cache.

10 luoghi di geocaching ideali per le famiglie

Di seguito trovi una selezione di cache in varie regioni della Svizzera particolarmente adatte per fare una prima esperienza con i tuoi bambini. Tutti i luoghi e i percorsi sono accessibili gratuitamente, quindi non è necessario avere un account premium per leggere le descrizioni e le indicazioni necessarie. 

1. Nome del geocaching: Caschatrina

Geocaching in Uznach (SG): Caschatrina
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Geocaching in Uznach (SG): Caschatrina
Caricamento dell’immagine

Fot: ©Gemeinde Uznach

2. Nome del geocaching: Meerschweinchen (Porcellino d'India)

3. Nome del geocaching: Sentiero per famiglie Pinacles

Geocaching in Sattel (SZ): Pinacles-Familienweg
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Geocaching in Sattel (SZ): Pinacles-Familienweg
Caricamento dell’immagine

Foto: ©Remo Inderbitzin

4. Nome del geocaching: MilleBornes - Into the Wild

5. Nome del geocaching: Giro dell'Heidsee

Geocaching in Lenzerheide (GR): Heidsee-Runde
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Geocaching in Lenzerheide (GR): Heidsee-Runde
Caricamento dell’immagine

Foto: ©Myswitzerland

6. Nome del geocaching: Balger Runde

7. Nome del geocaching: Sentiero dei pianeti

Geocaching in Willisau (LU): Planetenweg
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Geocaching in Willisau (LU): Planetenweg
Caricamento dell’immagine

Foto: ©Willisau Tourismus

8. Nome del geocaching: Entlebucher Gecoin #1 a #8

Geocaching in der UNESCO Biosphäre Entlebuch (LU): Entlebucher Gecoin
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Geocaching in der UNESCO Biosphäre Entlebuch (LU): Entlebucher Gecoin
Caricamento dell’immagine

Foto: ©Biosphaere

9. Nome del geocaching: Cimetta, il cache più soleggiato della Svizzera

Geocaching in Cimetta (TI): Cimetta
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Geocaching in Cimetta (TI): Cimetta
Caricamento dell’immagine

Bild: Ticino-Turismo-Foto / ©C. Sonderegger

10. Nome del geocaching: Cache notturno Waldhotel Aadorf

Cosa occorre per giocare al geocaching?

Non è necessario fare acquisti costosi per cimentarsi nel geocaching

Unico requisito: avere uno smartphone che consente di installare l'app Geocaching® o un'applicazione GPS (ad esempio GPS Tracks). In tal modo usi il tuo smartphone come dispositivo di navigazione. Vale la pena acquistare un dispositivo GPS professionale solo se intendi andare regolarmente a caccia di tesori digitali. Da portare con sé:

  • una penna
  • oggetti di scambio
  • provviste

Come funziona il gioco?

Frau mit zwei kleineren Jungen im Wald beim Geocaching
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Frau mit zwei kleineren Jungen im Wald beim Geocaching
Caricamento dell’immagine

Dovresti ormai avere un'idea di come funziona il geocaching. In ogni caso, ecco una spiegazione dettagliata e una breve guida al gioco in sette passaggi: 

  1. Installa l'app Geocaching® sul tuo smartphone e crea un login. Queste operazioni sono entrambe gratis. Se vuoi utilizzare un'app GPS come GPS-Tracks, puoi creare il tuo login direttamente sul sito www.geocaching.com per accedere alle descrizioni dei cache. 
     
  2. Seleziona il cache che desideri cercare direttamente nell'app o sul sito web. All'inizio è opportuno scegliere un cache in una regione che conosci bene. Potrebbe esserci un cache nascosto proprio nel tuo quartiere! Per le prime esperienze scegli in ogni caso un cache classificato come semplice e di dimensioni normali.
     
  3. Leggi attentamente la descrizione del geocache. Nelle voci potresti trovare informazioni utili sul cache (e talvolta anche degli spoiler). A questo punto puoi selezionare la funzione "Naviga" nell'app o inserire le coordinate indicate nell'app GPS. 
     
  4. Ora inizia la parte più emozionante: la caccia al tesoro! Prima di tutto, recati insieme ai tuoi bambini nel luogo indicato dall'app. Di solito la ricerca vera e propria inizia solo una volta giunti a destinazione, perché il cache è ben nascosto (ma non sottoterra). Consiglio: pensate a dove nascondereste voi un cache in questo luogo. Individuato il cache, la gioia sarà grande. Ma fate attenzione a non danneggiare il contenitore. L'acqua non deve penetrare, il nascondiglio non deve essere compromesso. Assicuratevi quindi di memorizzare bene com'è posizionato il cache, così da poterlo di nuovo nascondere nello stesso posto. Altro aspetto importantissimo: rispettare la natura!
     
  5. Il cache contiene un logbook. Registratevi. Se volete, potete inserire una voce anche nell'app e commentare il cache. Naturalmente è anche emozionante leggere chi ha trovato il tesoro prima di voi.
     
  6. Se il cache contiene un oggetto di piccole dimensioni, potete prenderlo, a condizione di lasciare in cambio nel contenitore un oggetto almeno dello stesso valore. Così troveranno qualcosa anche i prossimi giocatori!
     
  7. Ora dovete nascondere il cache nel luogo esatto in cui l'avete trovato. Assicuratevi che tutto rimanga come era prima. Quindi non danneggiate nulla e non lasciate rifiuti! Quando cercate, trovate e nascondete di nuovo il cache, assicuratevi che nessuno veda quello che state facendo. Per essere protetto (ad esempio da atti di vandalismo), il cache deve essere celato alla vista delle persone che non partecipano al gioco. 

Guida rapida al geocaching in sette passaggi

  1. Scarica l'app Geocaching® e imposta un login gratuito.
  2. Per iniziare, scegli un cache semplice nelle tue vicinanze.
  3. Leggi la descrizione del geocache e seleziona la funzione "Naviga".
  4. Cerca il geocache e trovalo.
  5. Inserisci i tuoi dati nel logbook sul posto e nell'app (facoltativo).
  6. Scambia l'eventuale "tesoro" disponibile con un altro "tesoro" (facoltativo).
  7. Nascondi di nuovo il cache dove l'hai trovato.

Per giocare e divertirsi occorre energia

Quando e come è nato il geocaching?

Il geocaching è nato nel 2000, quando il governo degli Stati Uniti diede il via libera ai dispositivi GPS civili, rimuovendo il disturbo che ne comprometteva la precisione e portando l'incertezza dagli allora a 100 metri agli attuali circa 10 m. Per testare l'effettivo miglioramento della tecnologia GPS, un certo Dave Ulmer nascose un cache vicino a casa sua, nello stato federato dell'Oregon.

Pubblicò le coordinate sui forum in Internet, invitando e gli utenti a trovare il cache. Iniziò così un gioco davvero unico nel suo genere, che si diffuse in tutto il mondo. Nello stesso anno fu programmata la già citata homepage www.geocaching.com per offrire una piattaforma alla community in costante crescita. Pare che oggi ci siano più di tre milioni di cache in tutto il mondo

E la geocaching community?

Il geocaching ha un forte aspetto sociale: possono partecipare (quasi) tutti in ogni angolo del mondo, il gioco entusiasma adulti e bambini, è un'attività ideale per tutta la famiglia e, soprattutto, non è in alcun modo commerciale! Su www.geocaching.com puoi creare (a condizioni vantaggiose) un account premium per avere accesso a tutti i cache e utilizzare altre funzioni speciali.

Ma anche senza pagare si può arrivare lontano come cacher. La grade popolarità del geocaching non deve quindi stupire. Oltre al sito web ufficiale, esistono anche forum di geocaching, eventi di geocaching, libri di geocaching e podcast di geocaching. E la community del geocaching cresce. Chissà, forse anche tu e la tua famiglia ne farete presto parte?

Un consiglio speciale per il geocaching con i bambini

Per iniziare, scegli un geocache il più vicino possibile e con un livello di difficoltà basso: i tuoi bambini troveranno senza troppa fatica il nascondiglio e ne saranno entusiasti. Se poi vi viene la febbre del geocaching, potrai sempre scegliere sfide più difficili. 

Buon divertimento con il geocaching

Prova con i tuoi bambini. Di sicuro non ve ne pentirete. Ecco sette argomenti a favore del geocaching in famiglia: 

  • Una caccia al tesoro è avvincente, sia per i bambini che per gli adulti. 
  • Ancora più avvincente: si tratta di una ricerca segreta per pochi iniziati! 
  • Insieme scoprite nuovi meravigliosi luoghi, sentieri e punti panoramici.
  • State molto all'aria aperta. 
  • La vostra passeggiata ha una meta emozionante. 
  • Il divertimento nel tempo libero è gratis.
  • Il geocaching può essere praticato tutto l'anno. 

Perfettamente attrezzato per la tua avventura di geocaching

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere