Vacanze

Bambini e viaggi in automobile

Per i bambini, viaggiare in automobile può essere faticoso. Ecco alcuni consigli su come evitare inconvenienti durante gli spostamenti.

Quando si viaggia con i bambini, sicurezza e benessere sono fondamentali. Di tanto in tanto è indispensabile fare pause per evitare il mal di macchina. Oltre al seggiolino per i bambini, sono consigliabili gli schermi di protezione, anche avvolgibili, per proteggere il bambino dai raggi solari. In caso di lunghi viaggi è bene programmare più soste durante le quali i bambini abbiano la possibilità di uscire e di muoversi.

E’ importante anche bere regolarmente poiché l’aria all’interno dell’automobile è spesso troppo calda e secca.  Nel caso in cui si debbano percorrere lunghe distanze (viaggi in automobile oppure in aereo), è meglio chiedere qualche consiglio al proprio pediatra o alla consulente materna.

Per quanto riguarda i climatizzatori delle automobili, è importante regolarli in modo che all’interno dell'abitacolo non ci sia troppo freddo: la temperatura dovrebbe essere al massimo di 3 o 4 gradi in meno rispetto a quella esterna. Per evitare sbalzi di temperatura che possono essere dannosi, sarebbe bene spegnere il climatizzatore poco prima di scendere dall’automobile affinché la temperatura interna si adegui a quella esterna.

Un compagno indesiderato: il mal di viaggio

A partire dall’età di due anni, molti bambini soffrono di mal di viaggio (chinetosi) i cui sintomi sono capogiro, nausea e vomito. Le prime avvisaglie  sono sbadigli, stanchezza, aumento della salivazione, mal di testa e sudore freddo.

Provvedimenti preventivi:

  • prima dell’inizio del viaggio fate un pasto leggero
  • fate sedere il bambino nel posto più tranquillo e in posizione diritta (in aereo, ad esempio, all’altezza delle superfici alari), all’interno dell’automobile, il più possibile al centro
  • non leggere o giocare, ma guardare fuori dalla finestra
  • per i viaggi in automobile, prevedete soste adeguate
  • eventualmente, assumete un medicinale adatto (per i bambini sono disponibili in supposte)
  • assunzione di zenzero o di preparati a base di zenzero (in farmacia)

Provvedimenti in caso di nausea durante il viaggio:

  • effettuate una sosta più lunga
  • applicate panni freddi su fronte, nuca e polsi
  • respirare aria fresca attraverso la bocca (e non attraverso il naso)

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!