Vacanze

Famiglia in viaggio: mangiare nel modo giusto durante un lungo viaggio

L'alimentazione durante un lungo viaggio è determinante: per i genitori in movimento e per i figli che li accompagnano, vittime, tra le altre cose, della nausea da viaggio.

Può rivelarsi un'impresa faticosa, resistere a lunghi viaggi in auto o in treno. La prole ha fame, deve andare al bagno, si annoia, le possibilità di avere un po' di freschezza sono stipate nel bagaglio, mangiare quando si è in giro è effettivamente caro. Ma c'è anche una cosa sicura: mangiare in auto o in treno è per grandi e piccini una gradita alternativa.

Consigli per l’alimentazione in viaggio

Più spesso, quindi meno

Non solo perché è sensato, ma mangiare più spesso, e quindi meno ogni volta, è un'ottima soluzione. Questo consente al genitore che guida di concentrarsi meglio, di evitare un'impennata o un tracollo della glicemia e, inoltre, non si arrabbia perché gli organi digerenti sono sottoposti a un super lavoro. I figli hanno meno probabilità di cadere in preda alla nausea da viaggio, se mangiano solo quantità ridotte per volta e hanno quindi una digestione relativamente rapida. Ovviamente quando si affrontano lunghi viaggi in auto è anche importante fare di tanto in tanto una pausa, per mangiare qualcosa e sgranchirsi un po' le gambe all'aria fresca. Poi si può di nuovo sopportare meglio il fatto di stare seduti.

Anche bere è importante

Gli alimenti difficili da digerire sono da evitare in viaggio. Quando si viaggia nei paesi caldi il fabbisogno di liquidi può aumentare rapidamente fino a raddoppiare, ed è pertanto essenziale bere molto e scegliere alimenti ricchi di acqua, in quanto non creano una sensazione di pesantezza né scatenano disturbi di digestione. Le scelte ideali sono succhi di frutta diluiti o tè senza zucchero.

Contro la nausea da viaggio

Chi ha figli che soffrono di nausea da viaggio, dovrebbe provare con il tè cui sia stato aggiunto un po' di zenzero. È dimostrato che lo zenzero può essere un rimedio con la nausea da viaggio. È perfetto con infusi alle erbe aromatiche o alla frutta che possono anche svolgere un'azione preventiva. Sono ideali anche i pezzi di zenzero candito, sebbene alcuni bambini non li apprezzino a causa del sapore troppo intenso.

Le provviste perfette per il viaggio

  • Sono un'ottima idea i pezzi di frutta preparati a casa, che si possono mangiare con una forchettina, o i bastoncini con la verdura. E così anche i sedili dell'auto o del treno non patiscono e rimangono puliti.
  • I sandwich sono particolarmente gradevoli se durante il viaggio non perdono la loro freschezza. Per ottenere questo risultato è bene prepararli la sera prima e congelarli, così dopo qualche ora di viaggio sono ancora freschi e perfetti dal punto di vista igienico.
  • Le insalate di verdura cotta o carne lessa sono meglio da trasportare rispetto alle insalate crude e di cervelat, perché si rovinano meno rapidamente. Sono adatti anche stick di mozzarella, uova sode o cottage cheese.

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!