Consigli per escursioni

I 10 parchi e giardini più belli della Svizzera

Tutto è in fiore: la primavera è arrivata con i suoi colori. Dai fiori esotici del Cile alle piante autoctone delle Alpi, in Svizzera cresce davvero quasi tutto! Ti presentiamo dieci parchi e giardini che vale davvero la pena visitare.

Informazioni utili

Testo: Manu Enggist

Informazioni utili

Testo: Manu Enggist

Il giardino alpino della Schynige Platte presso Berna
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Il giardino alpino della Schynige Platte presso Berna
Caricamento dell’immagine

1. Alpengarten Schynige Platte, Bern

A circa 2000 metri s.l.m si trova l'Alpengarten Schynige Platte, in cui prosperano oltre 750 specie di piante autoctone nel loro ambiente naturale. L'obiettivo di questo giardino è mostrare al pubblico il maggior numero possibile di piante che cresce oltre il limite del bosco.

Buono a sapersi: l'ingresso al giardino alpino si trova proprio accanto alla stazione ferroviaria Schynige Platte e il biglietto di ingresso è incluso in quello del treno. Per visitarlo, ci vogliono da 30 minuti a 4 ore.
Apertura: da circa fine maggio a fine ottobre

Il giardino tropicale Papiliorama a Kerzers, nel Canton Friburgo
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Il giardino tropicale Papiliorama a Kerzers, nel Canton Friburgo
Caricamento dell’immagine

2. Papiliorama Kerzers, Friburgo

Il giardino tropicale Papiliorama, con circa 120 specie di piante, merita una visita soprattutto per le 1000 farfalle in libertà ospitate al suo interno. Il «Jungle Trek», una copia della riserva Papiliorama in Belize, con 150 specie di piante, dà l'impressione di passeggiare in una vera foresta tropicale.

Buono a sapersi: c'è anche uno zoo con animali domestici e da reddito in cui è possibile accarezzare gli animali e dar loro da mangiare. 
Orari di apertura: il Papiliorama è aperto ogni giorno, tranne il 25 dicembre  e il 1° gennaio.

Vista su uno dei corsi d'acqua nel parco Seleger Moor
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Vista su uno dei corsi d'acqua nel parco Seleger Moor
Caricamento dell’immagine

3. Parco Seleger Moor, Zurigo

Il parco Seleger Moor offre un ambiente selvaggio e romantico su una superficie pari a ben 14 campi da calcio. In primavera, i rododendri e le azalee trasformano il parco in un mare di fori mentre con il suo colore giallo acceso il Lysichiton americanus costeggia i corsi d'acqua. Molte delle varietà che crescono nella brughiera sono state selezionate direttamente dal fondatore del parco, Robert Seleger.

Buono a sapersi: questa gita si combina bene con una passeggiata attraverso il Säuliamt fino al parco Seleger Moor. Leggermente in salita, il percorso parte da Mettmenstetten (ZH). 
Apertura:  da inizio aprile a fine ottobre

Il giiardino botanico Jurassica Pruntrut nel Giura
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Il giiardino botanico Jurassica Pruntrut nel Giura
Caricamento dell’immagine

4. Giardino botanico Jurassica Pruntrut, Giura

Il giardino botanico Jurassica di Pruntrut è stato fondato nel 1799 e ospita più di 600 specie di piante locali del massiccio del Giura, dal Lago di Bienne fino allo Chasseral. Davvero imperdibili sono le oltre 70 varietà di rose e 180 di iris che, nel periodo di fioritura, trasformano il giardino in un mare di fiori.

Buono a sapersi: le serre sono aperte dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00, il sabato e la domenica dalle 14.00 alle 17.00. 
Apertura: da inizio maggio a fine settembre

Il Giardino botanico del Canton Ticino sulle Isole di Brissago, Lago Maggiore
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Il Giardino botanico del Canton Ticino sulle Isole di Brissago, Lago Maggiore
Caricamento dell’immagine

5. Giardino botanico del Canton Ticino, Isole di Brissago, Ticino

Il Giardino botanico del Canton Ticino si trova sulle Isole di Brissago, sul Lago Maggiore. Il clima insubrico con temperature miti e precipitazioni abbondanti consente la coltivazione di piante tropicali: qui, infatti, si trovano principalmente varietà di piante del bacino mediterraneo della regione del Capo in Sudafrica, della costa californiana, della regione costiera dell'Australia meridionale e della regione centrale del Cile.

Buono a sapersi: con più di 2000 specie subtropicali, il giardino è oggetto di ricerca e di studio sia per esperti del settore sia per gli amanti della natura ed è un luogo per grandi e piccini.
Apertura: da aprile a ottobre 

Il giardino Merian a Basilea
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Il giardino Merian a Basilea
Caricamento dell’immagine

6. Giardino botanico dell'Università di Basilea, Basilea

Con oltre 7000 specie, la ricca collezione di piante del giardino botanico dell'Università di Basilea è un importante luogo di ricerca, insegnamento e protezione delle specie. Allo stesso tempo, è anche una rilassante oasi verde nel centro cittadino. Particolarmente affascinanti sono le orchidee e la grande collezione di succulente.

Buono a sapersi: l'amata serra tropicale al momento è in ristrutturazione. Sarà riaperta presumibilmente per l'autunno 2022 insieme alla nuova serra con la foresta pluviale di montagna. 
Apertura: aperta ogni giorno, anche nel fine settimana e nei giorni festivi.

Vista del giardino Erschmatt con le montagne sullo sfondo
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Vista del giardino Erschmatt con le montagne sullo sfondo
Caricamento dell’immagine

7. Sortengarten Erschmatt, Vallese

Il Sortengarten è stato fondato nel 1985, un'epoca in cui a Erschmatt si coltivava ancora la segale del Vallese e c'erano campi di frumento, segale e avena. Tra i campi furono notati fiori rari come gittaioni e papaveri selvatici: fu scelto quindi come luogo ideale per il Sortengarten, nato con lo scopo di selezionare e valorizzare le piante da coltura del Vallese in tutta la loro diversità.

Buono a sapersi: da giugno a ottobre, il primo sabato del mese si svolge una visita guidata gratuita all'interno del giardino. 
Apertura: il Sortengarten Erschmatt è sempre accessibile

Vista con panca di legno dal giardino del Giura Weissenstein
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Vista con panca di legno dal giardino del Giura Weissenstein
Caricamento dell’immagine

8. Juragarten Weissenstein, Soletta

Sul primo massiccio del Giura, troneggia sulla città di Soletta il Juragarten Weissenstein, che, aperto nel 1957, ospita su una superficie di circa 1200 metri quadrati le piante tipiche del Giura. La fioritura più ricca si può osservare a giugno e luglio.

Buono a sapersi: il Juragarten si trova a sud dell'Hotel Weissenstein. I cartelli che indicano l'ingresso si trovano a partire dalla stazione a monte della funivia. 
Apertura: il giardino è liberamente accessibile tutto l'anno

Mamma con due bambini e sullo sfondo il castello di Birseck a Basilea Campagna
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Mamma con due bambini e sullo sfondo il castello di Birseck a Basilea Campagna
Caricamento dell’immagine

9. Ermitage Arlesheim, Basilea Campagna

Con una superficie di circa quaranta ettari, l'Ermitage di Arlesheim è uno dei più grandi giardini paesaggistici in stile inglese della Svizzera e dal 1999 è sotto tutela paesaggistica e naturale. È accessibile liberamente e raggiungibile a piedi dal centro storico di Arlesheim.

Buono a sapersi: il castello Birseck, all'interno del giardino, a partire da Pasqua è visitabile la domenica e il mercoledì dalle 14 alle 17.
Apertura: l'Eremitage di Arlesheim è sempre accessibile

Immagine del paese di Osterfingen, lungo il sentiero che attraversa il giardino
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Immagine del paese di Osterfingen, lungo il sentiero che attraversa il giardino
Caricamento dell’immagine

10. Percorso Gartenpfad Osterfingen, Sciaffusa

Attualmente sono circa 30 i giardini, alcuni dei quali storici, incastonati nel villaggio di Osterfingen che fanno parte del percorso. I giardini si trovano principalmente lungo la strada e sono contrassegnati con un fiore giallo che contraddistingue il percorso.

Buono a sapersi: alcuni dei giardini sono stati inseriti nell'inventario nazionale «Giardini e impianti storici della Svizzera». 
Apertura: il percorso è sempre accessibile

Desideri altri suggerimenti? Tanti altri suggerimenti per gite con tutta la famiglia sono disponibili qui

Se i tuoi bambini vogliono saperne di più sui giardini

Progetto Giardinieri in erba di Bioterra

Gartenkind
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Gartenkind
Caricamento dell’immagine

Il giardino diventa un parco giochi: stimolare la curiosità dei più piccoli per il giardinaggio è l'obiettivo di Gartenkind. In circa 60 località in tutta la Svizzera bambini e bambine dai quattro agli undici anni possono frequentare corsi stagionali e coltivare la loro aiuola dalla primavera fino alle vacanze d'autunno. Il Gurtengärtli (Berna), il Gärtli im Park (Münchenstein Basilea), ilMusegg-Garten (Lucerna), il Garten am Bach (San Gallo), il Lortobio (TI), il Biogärtli a Zurigo e il Signal de Bougy (VD) offrono inoltre pomeriggi open-day in cui i piccoli hanno possibilità di dare un'occhiata e partecipare senza nessun impegno. Gartenkind è un progetto di Bioterra e Impegno Migros.

Foto: Getty Images, Jungfraubahnen Management AG, Papiliorama Kerzers, ©Marcel Koch / Park Seleger Moor, Brissago: Schweiz Tourismus / ©Ivo Scholz, Basel Tourismus, Jurassica ©Christof Sonderegger, Baselland Tourismus / ©Samuel Bramley, Schaffhauserland Tourismus / ©Sarah Edelmann, Juragarten Weissenstein / ©Eicke Knauer

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere