Gravidanza

Lifting naturale

Informazioni utili

La gravidanza è paragonabile a una cura di bellezza: le rughette scompaiono come per magia e la pelle acquista un colorito roseo. Ma non è sempre così, perché possono comparire anche alterazioni cutanee sgradevoli come acne e macchie pigmentate.

In gravidanza molte donne si sentono particolarmente belle e raggianti e tali appaiono anche agli occhi degli altri. Questo «stato di grazia» non dipende esclusivamente dalla gioia di diventare madre. Il viso della gestante è effettivamente più roseo grazie alla maggiore irrorazione sanguigna della cute. Inoltre, l’acqua che si deposita nei tessuti colma la pelle dall’interno conferendole un aspetto più sodo e più disteso.

I nostri consigli di bellezza

Odiosi brufoletti

Purtroppo non tutte le future mamme hanno la fortuna di avere una pelle perfetta. Alcune sono colpite da sfoghi di acne come ragazzine in pubertà. La causa è legata ai cambiamenti ormonali che provocano una produzione eccessiva di sebo. Questi suggerimenti possono aiutarvi durante la gravidanza.

  • Eseguisci un peeling del viso ogni due o tre giorni per eliminare le cellule morte.
  • Applica regolarmente una maschera per il viso contro la pelle grassa (ad esempio di terra medicamentosa).
  • Pulisci il viso quotidianamente con un sapone a pH neutro o con latte detergente.
  • Utilizza una crema idratante a base acquosa.

Se questi consigli non hanno prodotto alcun effetto, non preoccuparti: l’acne scomparirà da sé dopo la nascita del bambino.

Macchie pigmentate

Sulla pelle possono comparire chiazze brunastre localizzate principalmente sulla fronte, sul naso e sul mento. Per ridurre al minimo la loro comparsa, evita il più possibile i raggi diretti del sole e utilizza una crema da giorno con fattore di protezione elevato. Queste macchie scompaiono spontaneamente dopo la gravidanza. Oltre alle chiazze sul viso, possono manifestarsi alterazioni cutanee anche sul corpo: in alcune donne le lentiggini, le cicatrici e i nei si scuriscono e s’ingrandiscono. Anche in questo caso è indispensabile evitare il più possibile i raggi diretti del sole e proteggersi con una crema solare.

Foto: Getty Images

Scopri di più sui nove mesi col pancione

Consiglio