Gravidanza

37° settimana di gravidanza

La gravidanza è un’avventura! Ti spieghiamo cosa succede al tuo corpo e a quello del bambino settimana dopo settimana. Leggi qui: la trentisettesima settimana.

Consigli per la 37° settimana di gravidanza

Ora il vostro bebè è “completo”. Più la nascita si avvicina, più i tessuti adiposi si accumulano sotto la pelle facendo aumentare la sua temperatura corporea. Poiché lo spazio a sua disposizione diventa sempre più stretto, riceve un regolare massaggio attraverso l’azione delle contrazioni espulsive. Se si è già messo nella posizione di nascita, probabilmente lo sentirete con minor frequenza. Oltre ad aver poco spazio nel grembo materno, il bebè si è già anche impegnato nel bacino dove la libertà di movimento è praticamente nulla. Tuttavia è importante che avvertiate i suoi movimenti almeno una volta al giorno.

Consiglio: Calcolo della data del parto: osservate una certa flessibilità

Capita molto spesso che la data del parto calcolata in base al ciclo mestruale debba essere corretta già alla prima ecografia. La reale settimana di gravidanza può essere stabilita con estrema precisione (giorno esatto) esaminando la grandezza dell’embrione, perché in questo periodo tutti i bambini si sviluppano nello stesso modo. Ciò premesso, la data del parto è soltanto indicativa. Non fissatevi sulla data presunta, perché soltanto il 4 percento dei bambini viene al mondo nel termine previsto. Un parto che avviene da 3 settimane prima a 2 settimane dopo il termine calcolato, è considerato normale. In realtà, sono il vostro corpo e il vostro bambino a decidere quando sarà il momento. Tenete presente che il vostro bambino può nascere fra la 38ª e la 42ª settimana di gravidanza, ma se non dovesse nascere spontaneamente, il parto può essere provocato. La cosa migliore sarebbe di non tormentarsi al riguardo e di aspettare semplicemente che la natura faccia il suo corso.

Nelle ultime settimane di gravidanza, il vostro quotidiano diventa sempre più pesante e vi sentite sempre più esauste. In questo periodo molte donne incinte ingrassano più di quanto vorrebbero. Avete in continuazione vampate di calore perché il vostro sistema circolatorio deve pompare molto più sangue attraverso il corpo e ciò vi fa bruciare molte più calorie. Se oltre a questo soffrite anche di varici e dovete portare spesse calze elastiche, certamente non vedrete l’ora che la vostra gravidanza giunga al termine al più presto. Ad ogni modo, non sarete le uniche a sentirvi così.

I nostri prodotti consigliati

Foto: Getty Images

Scopri di più sui nove mesi col pancione

Consiglio