Gravidanza

Acido folico – la vitamina della gravidanza

Maria Walliser
Caricamento dell’immagine

Maria Walliser

Maria Walliser, ex sciatrice svizzera e mamma di una bambina venuta al mondo affetta da spina bifida, parla della «Fondazione Offensiva Acido Folico Svizzera».

Livelli sufficienti di acido folico all’inizio gravidanza possono essere fondamentali per la salute del feto. Questa vitamina svolge un ruolo fondamentale per lo sviluppo nelle primissime settimane di gestazione. Il corrispondente integratore alimentare è tra l’altro raccomandato anche per i futuri papà: iniziate dunque insieme a pianificare la vostra famiglia.

Acido folico durante la gravidanza

Acido folico, la vitamina della gravidanza 

Livelli sufficienti di acido folico all’inizio gravidanza possono essere fondamentali per la salute del feto. Questa vitamina svolge un ruolo fondamentale per lo sviluppo nelle primissime settimane di gestazione. Il corrispondente integratore alimentare è tra l’altro raccomandato anche per i futuri papà: è bene dunque iniziare insieme a pianificare la propria famiglia. 

Acido folico, la vitamina della vita

L’acido folico, conosciuto anche come vitamina B9, rafforza il sistema immunitario, favorisce la crescita delle cellule e contribuisce alla formazione del sangue. L'acido folico interviene in una delle fasi vitali del metabolismo, la divisione cellulare, ed è quindi una vitamina essenziale per tutti i processi di crescita dell'organismo. Nella formazione del sangue per esempio, l'acido folico o folato è essenziale specialmente per la creazione dei globuli rossi. 

Acido folico, un aiuto per chi desidera avere un bambino

Il tuo desiderio di maternità è concreto? Hai già smesso di prendere la pillola o stai già provando da un po’ di tempo a restare incinta? Allora l’assunzione di acido folico è un aiuto prezioso, specie se la si comincia al momento giusto. In effetti può passare qualche giorno prima di accorgerti che dentro di te sta già crescendo una piccola meraviglia. Ma è proprio in questi giorni che l'acido folico è di enorme importanza per lo sviluppo del tuo bambino.

L’aiuto giusto al momento giusto

La maggior parte delle donne inizia troppo tardi il trattamento di profilassi con l’acido folico (disponibile alla Migros o nella tua farmacia). Il momento migliore per cominciarlo è almeno 1 mese prima della gravidanza, o ancor meglio 3. Già in questo periodo una donna che desidera una gravidanza dovrebbe assumere quotidianamente 400 microgrammi di acido folico in compresse, oltre a seguire un’alimentazione sana e ricca di folato. Solo così è possibile assicurare all’organismo un sufficiente apporto di acido folico nei primi giorni e nelle prime settimane di gestazione. Garantire tale apporto è estremamente importante poiché è tra il 18o e il 25o giorno di gravidanza che rischia di prodursi la grave malformazione nota come «spina bifida».

Acido folico: non solo in pastiglie

Ovviamente la vitamina B9 è per natura presente anche in alcuni alimenti. Fegato, verdura a foglia verde come spinaci, formentino, indivia, cavolo piuma, cavoletti di Bruxelles e broccoli sono per esempio buone fonti di acido folico. Ma anche frutta e bacche, latticini e prodotti integrali nonché germi di frumento e lievito sono importanti fornitori di questa vitamina. Se la vitamina ha origini naturali prende, nelle sue varie forme, il nome generico di «folato», mentre se è prodotta sinteticamente quello di «acido folico».

Il folato non è identico all’acido folico

La maggior parte degli integratori contiene l’acido folico in forma sintetica. Nuovi studi mostrano tuttavia che la trasformazione dell’acido folico in folato non è sempre priva di difficoltà. Per questa ragione oggi esistono anche integratori contenenti folato che non devono essere trasformati dal corpo. 

In caso di dubbi parla con il tuo ginecologo!
 

 

Maria Walliser a proposito della Fondazione Offensiva Acido Folico Svizzera

Maria Walliser, cos’è la «Fondazione Offensiva Acido Folico Svizzera»?

Da anni la fondazione informa la popolazione in merito alla funzione vitale dell'acido folico. Purtroppo in Svizzera non si è presa la via più facile per aumentare l'apporto di acido folico nella popolazione, ossia aggiungere la vitamina alla farina. Vari studi dimostrano infatti che in paesi dove è obbligatoria, l'aggiunta dell'acido folico può ridurre di oltre il 60 percento malformazioni come la «spina bifida» o l'insufficienza cardiaca nei neonati. Per questo motivo fui subito entusiasta dell'idea di una «offensiva privata» quando Erich P. Meyer, l'iniziatore della campagna, mi propose di diventarne madrina.

Che risultati ha ottenuto la «Fondazione Offensiva Acido Folico Svizzera»? 

Il risultato della nostra campagna è davvero notevole: oggi, circa il 75 percento della popolazione sa cos'è l'acido folico, la vitamina della vita. E i nostri partner hanno introdotto circa 200 prodotti arricchiti con tale sostanza. 

Quali sono le ragioni del suo impegno?

Trovo la motivazione in Siri, mia figlia. Una giovane donna di 25 anni carica di energia che attualmente studia presso l'Università di Lucerna. Siri afferma che la sua specialità sia di saper godersi la vita, anche se seduta su una sedia a rotelle e affetta da spina bifida. 

Tutte le donne che desiderano una gravidanza devono assolutamente iniziare quattro settimane prima del concepimento e continuare quotidianamente l'assunzione fino alla 12a settimana di gravidanza. La capacità del midollo spinale di chiudersi o meno si decide entro i primi 18-25 giorni di gravidanza, ossia prima dell'interruzione del ciclo mestruale. 

Con tali provvedimenti il rischio della malformazione è completamente eliminato?

Purtroppo no. Esistono infatti anche altri motivi, soprattutto genetici, per l'insorgere della malformazione. Ma con la corretta prevenzione il rischio può calare di circa la metà.

Per cos'altro è utile l'acido folico? 

Nuovi studi hanno dimostrato legami tra l'acido folico e la qualità degli spermatozoi, la depressione, la demenza e le patologie cardiocircolatorie. Un apporto sufficiente di acido folico è quindi importante per uomini e donne di tutte le età. 

Intervista: Anna Bürgin
 

Trovi tutto sul tema dell'acido folico alla pagina web della Fondazione Offensiva Acido Folico Svizzera

Foto: Getty Images

Scopri di più sui nove mesi col pancione

Consiglio