Escursione

Passeggiare tra le gole dell'Areuse è come trovarsi in un bosco incantato

La gita attraverso le gole dell'Areuse nel Canton Neuchâtel è perfetta per le famiglie e offre numerose curiosità da ammirare e contenuti per storie avvincenti.

Le gole dell'Areuse, site nella riserva naturale del Creux du Van, sarebbero perfette per fare da cornice a un film fantasy. Il gioco di colori, la curvatura perfetta delle rocce ricoperte di muschio, i ponticelli di sasso incantati e le fragorose cascate d'acqua le rendono simili a un paesaggio delle favole. Se si desidera sottrarsi per qualche ora al tran tran quotidiano, non c'è nulla di meglio di una magnifica gita in questo luogo. Il panorama quasi kitsch è perfetto per assicurare il buonumore anche ai bambini durante le tre ore che l'attraversata richiede. Lungo il percorso ci si può immergere in una favola che vede protagonista tutta la famiglia. Una storia di fate, troll, elfi e animali del bosco parlanti. L'esperienza si fa interessante quando è il momento di assegnare i ruoli: quale membro della famiglia farà la fata gentile e a chi toccherà mettersi nei panni del troll sempre di cattivo umore? La gita inizia nella piccola località di Noiraigue nella Val-de-Travers nel Canton Neuchâtel. In una decina di minuti si arriva all'ingresso delle gole.

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Boudry

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Boudry

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Boudry

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Gorges de L'Areuse
Chemin des Clées 9
2017 Boudry

Telefono

+41 32 889 68 90

Informazione COVID-19: non è possibile garantire la correttezza delle informazioni sopra riportate e degli orari di apertura. Prima dell'escursione controlla il sito Internet ufficiale dell'organizzatore. Scrivi a famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare eventuali modifiche.

  • La durata dell'escursione è di circa 3 ore (11,4 chilometri) con leggere difficoltà. La stagione ideale va da aprile a novembre.
  • Attenzione: quando piove, nelle gole dell'Areuse il rischio di scivolare è elevato! È indispensabile indossare scarpe adatte.
  • Il sentiero non è indicato per i passeggini.
  • A metà strada si consiglia di fermarsi al ristorante La Truite di Champ-du-Moulin, che offre molte specialità regionali.
  • Da Neuchâtel è possibile tornare a Noiraigue o Champ-du-Moulin in treno, per arrivare infine a Boudry con il tram.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Vista

Habitat di creature incantate e trote

All'inizio del percorso l'Areuse è un docile fiume che scorre mansueto. A mano a mano che si avanza però il paesaggio si trasforma. Le pareti rocciose si avvicinano sempre più, il rumore dell'acqua si fa via via più fragoroso e l'atmosfera diventa mitica. Lo stretto sentiero conduce lungo rocce impressionanti. Se le creature incantate non vivono qui, non vivono da nessun'altra parte! Anche il ponte di pietra «Saut de Brot», probabilmente il soggetto più fotografato di tutte le gole, sembra essere stato costruito come per magia tra le gigantesche pareti di roccia. Poi improvvisamente c'è un altro cambio di scena e la gola si allarga aprendo un ampio scorcio sul villaggio di Champ-du-Moulin. A questo punto si è arrivati a metà del percorso! È il momento di fermarsi per un picnic o fare una sosta all'hotel ristorante La Truite (ovvero la trota), famoso appunto per la freschezza delle sue trote. Per i bambini c'è una piccola scelta di menù. 

Una gita alla scoperta delle gole dell'Areuse 

Sazi e contenti, si può proseguire la gita a piedi oppure si può prendere il treno per tornare a Noiraigue risparmiandosi il resto per un'altra volta. Decidendo però di proseguire a piedi, l'immersione in un mondo fantastico è totale. Si attraversano numerosi ponticelli, si salgono molte scale e si attraversano tunnel angusti. Dopo aver vissuto innumerevoli emozioni e percorso quasi dodici chilometri, si arriva alla meta: benvenuti a Boudry! 

Foto: Tourisme Neuchâteloise/Vincent Bourrut

Più escursioni, più avventure

Vai!