Escursione

Bellinzona–Prada: escursione con la famiglia alle rovine del villaggio di Prada

L'escursione circolare da Bellinzona a Prada conduce in un mondo perduto. Scopri con la tua famiglia il misterioso villaggio diroccato!

Le storie affascinano non solo i bambini, ma anche i giovani e gli adulti. I più piccoli si immergono in un altro mondo tra le pagine colorate di un libro illustrato, i giovani amano il fantasy, mentre gli adulti prediligono i gialli e i romanzi. Ma più di tutto affascinano ancora le storie vere, come quella che narra del villaggio diroccato di Prada. La storia risale al XVII secolo. Erano tempi difficili, cosicché tutti gli abitanti abbandonarono insieme il villaggio, lasciando le loro case in balia della natura e degli agenti atmosferici. Il motivo non è ancora del tutto chiarito, ma pare che avesse a che fare con l’epidemia di peste. 

Da Bellinzona si raggiunge a piedi Prada attraverso un sentiero ricco di contrasti: qui la vivace città, là il tranquillo villaggio abbandonato, qui gli edifici intatti, lì le rovine. Mentre con la famiglia cammini attraverso ciò che resta dell’antico borgo, muta testimonianza di tempi passati, immancabilmente i bambini domanderanno: cos’è successo qui?

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bellinzona

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bellinzona

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bellinzona

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Bellinzona
Viale Stazione
6500 Bellinzona

Telefono

+41 91 825 21 31

Sito web

www.ticino.ch

Informazione COVID-19: non è possibile garantire la correttezza delle informazioni sopra riportate e degli orari di apertura. Prima dell'escursione controlla il sito Internet ufficiale dell'organizzatore. Scrivi a famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare eventuali modifiche.

  • Se il villaggio diroccato ti intriga, visita il sito web della Fondazione Prada  per saperne di più.
  • Con le scarpe adatte l'escursione è ancora più piacevole.
  • Le toilette sono alla stazione ferroviaria di Bellinzona.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
WC
Vista

Le rovine di Prada raccontano molte cose, ma non tutto

Il villaggio diroccato è ancora un po’ mistero, ma esperti ritengono che furono le condizioni climatiche avverse e la peste degli anni 1629/30 a indurre le famiglie, allora una quarantina, ad abbandonare la loro piccola patria. In seguito, secoli di intemperie hanno sgretolato le case e anche la natura si è ripresa il suo territorio. Per i bambini attraversare queste rovine è un'esperienza affascinante che non solo stimola la fantasia, ma risveglia anche l’interesse per come si svolgeva la vita in secoli lontani. Come viveva allora la gente? Com’è andata con la peste? Dove si sono trasferiti gli abitanti? Se desideri approfondire la storia di Prada, nella sezione «Buono a sapersi» abbiamo attivato un link con informazioni interessanti.

Varie tappe lungo il tragitto da Bellinzona a Prada

La prima tappa lungo il sentiero da Bellinzona a Prada è Artore, dove vale la pena visitare il Castello di Sasso Corbaro. C'è una vista stupenda della città e della valle. Da qui si fa ritorno ad Artore e la famiglia avrà ancora bisogno di buon fiato per percorrere il resto del tragitto. Ma non c’è fretta e poi il sentiero è molto vario, costeggia filari di viti per poi addentrarsi in un bel tratto di bosco. Dopo la gita alla scoperta delle rovine secolari, potrai tornare a Bellinzona passando da Ravecchia. L'intero tragitto è di sette chilometri buoni e per percorrerlo si impiegano due ore e quaranta minuti circa.

Dopo una rilassante sosta al ristorante o in pizzeria, è immancabile la visita ai castelli medievali di Bellinzona che, come il Castello di Sasso Corbaro, fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Fotos: Luca Crivelli / Damiano Mäder

Più escursioni, più avventure

Vai!