Idea per il bricolage

Ghirlanda di pupazzi di neve

Fino a 2 ore Medio

Questi dolci pupazzetti di neve, realizzabili in poco tempo, con i loro visi felici ci rallegrano nelle fredde giornate inverali.

Istruzioni per il bricolage Ghirlanda di pupazzi di neve

Passo per passo

Montare i nasi
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Montare i nasi
Caricamento dell’immagine

Montare i nasi

Le mollette di legno devono essere dipinte tutt’intorno con il bianco. In genere saranno sufficienti due mani di colore. Una volta asciutte, i pupazzi di neve sono pronti per ricevere i loro nasi. A questo scopo, temperare le matite colorate arancioni e spezzare le punte con una lama prestando attenzione. Incollare ogni naso al suo pupazzo con un po’ di colla per bricolage e, un po’ più in alto, dipingere due puntini come occhi.

Ritagliare i cappelli
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Ritagliare i cappelli
Caricamento dell’immagine

Ritagliare i cappelli

Ora si può dare libero sfogo alla fantasia! Ritagliare dalla gomma crepla cappelli di ogni tipo: berretti, copricapi a punta, cilindri... Ornare con pompon e fili di lana e posizionare i copricapi preparati agganciando le rispettive mollette. Come fazzoletto al collo, basta avvolgere un pezzo di lana rossa intorno al pupazzo e annodare bene.

Fissare un pezzo di nastro nel luogo desiderato e agganciarvi le mollette-pupazzo. I cappelli si possono tranquillamente ritagliare un po’ storti, perché questi affascinanti ometti non badano molto ai dettagli.

Consiglio

Questi allegri ambasciatori dell’inverno possono anche essere decorati e in seguito usati come etichetta per i pacchi regalo.

Materiale

Material

Utensili

Istruzioni: Anita Oeschger
Foto: Ruth Küng

Ancora più idee per il bricolage

Fantastico