Consiglio per il bebè

Sicuri nel traffico stradale: come i bambini imparano le regole del traffico

Percorrere con i bambini i lati di una strada è sempre un compito impegnativo: i bambini non sanno infatti ancora valutare esattamente la velocità dei veicoli. A cosa devono prestare allora particolarmente attenzione i genitori con i loro bambini nel traffico stradale? Come imparano i bambini le regole del traffico?

Informazioni utili

Informazioni utili

L'essenziale in breve

  • I bambini non sanno ancora valutare esattamente il traffico stradale.
  • Le auto e gli altri veicoli costituiscono così un pericolo. 
  • Muoversi sicuri nel traffico? I genitori dovrebbero cominciare presto a spiegare ai propri bambini le regole del traffico.

Poiché i bambini si trovano ancora all'inizio del loro sviluppo cognitivo e sono in grado solo in parte di valutare il traffico stradale, i genitori devono fare particolarmente attenzione quando sono in giro a piedi con loro. Dovrebbero comunque iniziare già presto a illustrare ai bambini le regole del traffico e a insegnare loro le norme della prudenza.

Come ci si comporta correttamente nel traffico stradale? Le risposta a tale domanda sono di importanza vitale. Non appena un bambino è abbastanza grande per percorrere da solo brevi tratti di strada, dovrebbe sapere come ci si comporta se nelle vicinanze ci sono veicoli in movimento. Comincia presto a insegnarglielo in modo che il tuo bambino sia in grado di farlo!

Imparare le regole del traffico: così i bambini vanno in giro sicuri
 

1 Essere d'esempio: che cosa è permesso e cosa invece non si dovrebbe fare? Di principio vale la regola: mostrare - fare insieme - lasciare che il bambino faccia la stessa cosa da solo - osservarlo e lodarlo. 

2 Accompagnare: percorri più volte accanto al tuo bambino la via da casa a scuola o alla scuola di musica prima di lasciarlo andare da solo. Nel fare ciò presta attenzione a tutti i possibili pericoli (anche dalla prospettiva del bambino) e istruisci ripetutamente il tuo bambino in modo che lui possa memorizzare le istruzioni. Spiegagli inoltre più volte le regole valide quando dei veicoli si trovano nelle vicinanze.

3 La sicurezza prima di tutto: non scegliere il percorso più breve, ma quello più sicuro. Le strade con molto traffico andrebbero possibilmente evitate. Ma anche i vicoli possono essere pericolosi, perché lì un bambino potrebbe attendersi meno rischi e diventare quindi disattento e imprudente.

4 Memorizzare: spiega al tuo bambino con parole semplici a cosa deve fare attenzione. Fagli poi ripetere quello che ha capito.

5 Programma tempo a sufficienza: mettiti in cammino con il tuo bambino sempre con un buon anticipo, affinché lui impari a non uscire mai di casa in ritardo. Se teme di arrivare tardi a destinazione, potrebbe fare eventualmente errori di distrazione e rischiare un incidente.

6 Visibilità: un abbigliamento chiaro rende più visibile il tuo bambino nel traffico. Pettorine catarifrangenti Triki o gilet di sicurezza riflettenti sono indispensabili soprattutto la mattina, all'imbrunire o durante le giornate con scarsa luce.

7 Segui il bambino: lascia più volte che il bambino ti preceda o che attraversi la strada prima di te e seguilo. Così impara ad assumersi la sua responsabilità.

8 Ruote ferme, bimbi salvi: spiega al tuo bambino che può attraversare una strada sulle strisce pedonali solo se tutti i veicoli si sono davvero fermati. Non deve assolutamente attraversare prima, perché gli automobilisti spesso non rispettano il semaforo rosso.

In particolare in età prescolare i bambini hanno ancora difficoltà ad applicare ad altre situazioni le regole imparate. Ciò significa che sono in grado di comportarsi correttamente lungo il percorso noto, ma dimenticano tuttavia le regole quando si trovano in una strada nuova e sconosciuta. È quindi importante che i bambini seguano sempre lo stesso percorso per andare da casa a scuola e ritornare poi a casa.

Situazioni importanti: il tuo bambino deve conoscere queste regole

Le strisce pedonali 

  • Mi fermo sul bordo del marciapiede.
  • Ascolto bene se sento arrivare un'auto.
  • Guardo a sinistra, a destra e poi ancora a sinistra.
  • Attraverso la strada solo quando sono assolutamente sicuro che non arrivi nessun'auto o quando tutte le auto si sono fermate.

 
Le strisce pedonali con uno spartitraffico in mezzo alla strada

  • vedi sopra, lo stesso comportamento, ma in due tappe.

 
Strade prive di strisce pedonali

  • Valgono le stesse regole che si devono rispettare quando si attraversa la strada sulle strisce pedonali.

 
Strisce pedonali con semaforo

  • Mi fermo sul bordo del marciapiede.
  • Attraverso la strada solo quando tutte le auto si sono fermate, anche se io ho il semaforo verde.

 
Strade prive di strisce pedonali e con scarsa visibilità

  • Se desidero attraversare una strada e le auto sono parcheggiata una vicina all'altra, mi assicuro che nelle auto accanto a me non ci sia seduto un automobilista che sta per partire.
  • Cerco un punto da cui vedo bene la strada e attraverso lì.
  • Osservo tutte le regole valide quando si attraversa sulle strisce pedonali.

 
Marciapiede

  • Cammino possibilmente lontano dalla strada.
  • Faccio attenzione alle entrate e alle uscite.

 
Strada senza marciapiede

  • Evito strade simili.
  • Se è inevitabile percorrere una strada senza marciapiede, cammino lungo il lato sinistro della strada, in senso opposto a quello dei veicoli che mi vengono incontro.
  • Solo se lungo il lato sinistro ci sono ostacoli, utilizzo il lato destro.
  • Se cammino insieme a più persone, lascio i più piccoli davanti a me.

Comportamento sicuro sui mezzi di trasporto pubblici

In determinate circostanze i mezzi di trasporto pubblici nascondono rischi d'incidente per il tuo bambino. Anche per l'utilizzo di tali mezzi il bambino dovrebbe imparare determinate regole:

  • Uscire di casa con sufficiente anticipo, per raggiungere la fermata dell'autobus senza doversi affrettare.
  • All'arrivo dell'autobus mantenere la calma.
  • Non spingere per portarsi avanti.
  • Salire solo quando l'autobus, il tram o il treno sono completamente fermi.
  • Dopo essere saliti, sedersi subito prima che il mezzo riparta.
  • Riporre bene cartelle o zainetti in modo che non vengano scaraventati in avanti in caso di brusche frenate.
  • Durante la corsa non parlare con il conducente per evitare di distrarlo dalla guida.
  • Se possibile, allacciare le cinture di sicurezza.
  • Andare verso la porta per scendere solo dopo che l'autobus, il tram o il treno si sono fermati completamente.

Foto: Getty Images

Più idee per la gioia del tuo bimbo

Da non
perdere