Giochi per bambini

Giochi acquatici per rinfrescarsi divertendosi

Per rinfrescarsi non bisogna per forza andare sempre in piscina o al lago. Abbiamo raccolto per te i giochi acquatici più divertenti e i migliori gadget per un avventuroso pomeriggio in giardino o sul prato.

Divertimento sullo scivolo

Hai uno scovolo in giardino? Basterà il tubo da giardino per trasformarlo in uno scivolo ad acqua. Apri l'acqua e fai scendere l'acqua lungo lo scivolo. Una piccola piscina alla fine e il divertimento sarà ancora maggiore.

Chi non ha uno scivolo può costruirlo da sé con un semplice telone. Srotolare il telone, possibilmente in un punto un po' ripido perché la discesa sia più veloce. Anche questa volta posizionare il tubo da giardino in direzione dello scivolo e aprire l'acqua.

Muoversi con tubi da giardino e co.

Giocare a prendersi con il tubo da giardino

Il gioco funziona come quello classico, solo che in questo caso l'avversario non viene preso con le mani ma spruzzato con il tubo da giardino. Questo gioco funziona ovviamente benissimo anche con le pistole ad acqua.

Saltare la corda con lo spruzzo del tubo da giardino

Saltare la corda in modo originale Questo modo di saltare la corda è molto rinfrescante. Lo spruzzo del tubo da giardino prende la forma di una corda, che i i bimbi potranno saltare.

Evitare l'impianto d'irrigazione del prato

Per i più piccoli è un vero divertimento cercare di evitare l'impianto d'irrigazione o attraversare il tunnel formato dagli spruzzi senza bagnarsi. Puoi anche far correre i bambini attorno al tubo da giardino/all'impianto d'irrigazione spegnendoli di tanto in tanto. Il bambino "colpito" da un getto d'acqua è eliminato.

Azione e avventura con pistole e palloncini ad acqua

Calcio con i palloncini ad acqua

Per questo gioco servono un campo e due porte segnati sull'erba. Poi una pallina da ping-pong viene posizionata in mezzo al campo e l'avversario opposto la spruzza con la pistola ad acqua finché non entra nella porta avversaria. Naturalmente sono consentiti anche gli spruzzi degli avversari come distrazione.

Centrare un bersaglio con la pistola ad acqua

A una distanza adeguata vengono poste quattro bottiglie vuote, sulle quali vengono posizionate palline da pingpong o da tennis. Queste devono essere buttate giù dalla bottiglia da una distanza concordata. Il primo che fa cadere una palla ha vinto.

"Corsa delle uova" con i palloncini ad acqua

Il palloncino riempito d'acqua deve essere trasportato su un cucchiaio lungo un percorso predefinito, senza farlo cadere e bagnarsi i piedi. Se il palloncino cade, si ritorna alla posizione di partenza e si ritenta. Vince chi completa il percorso più velocemente.

Lancio di palloncini ad acqua

Questo gioco è adatto sia per coppie sia per gruppi. Il palloncino pieno d'acqua viene lanciato al giocatore successivo. Poi si dovrà fare un passo indietro, in modo che a ogni lancio la distanza sia maggiore. Prima o poi il pallone scoppierà o cadrà per terra. La persona di turno viene eliminata.

Pignatta con i palloncini ad acqua

Riempire i palloncini di acqua aggiungendo se possibile anche qualcosa di dolce. I palloncini vengono poi appesi a un ramo o a una struttura. I bambini con gli occhi bendati hanno uno dopo l'altro 30 secondi di tempo per prendere un palloncino con un bastone. Un gioco per chi ha i nervi saldi, perché non si sa mai quando si verrà bagnati.

Giochi acquatici per i più piccoli

Anche i più piccoli sono affascinati dall'acqua. Per loro ci sono piccole piscine con tanti extra come annaffiatoi, animaletti per il bagno o barchette. 

Ancora più divertenti sono i tavoli da gioco come quelli di Aquaplay e Waterplay. Qui i piccoli possono ammirare l'acqua e condurre le barchette giù dalle cascate.

La fortezza circondata dall'acqua

70eec60bb9269d90f31e58683ffe7e0a91bf5200
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
70eec60bb9269d90f31e58683ffe7e0a91bf5200
Caricamento dell’immagine

Ecco a voi la fortezza circondata dall'acqua che farà divertire i bambini in tutta sicurezza. Una variazione del castello gonfiabile che si gonfia e si colloca in giardino.

Consigli per il pomeriggio di giochi all'aperto

Per finire: qualche accorgimento per i genitori.

  • La crema solare resistente all'acqua è obbligatoria, un cappellino protegge inoltre dai caldi raggi solari.
  • Preparare una quantità sufficiente di bevande.
  • Tenere sempre a portata di mano gli asciugamani e stare attenti che il bambino non prenda freddo...il raffreddore è in agguato.
  • Non lasciare mai i bambini incustoditi, l'acqua ha i suoi rischi.

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere