Ernährungstipp

Trasmettere ai bambini sane abitudini alimentari

Informazioni utili

Parole chiave

Sano Alimentazione

In Svizzera un bambino su cinque pesa troppo. Spesso chi da piccolo è in sovrappeso rischia di portarsi appresso i chili di troppo per tutta la vita. Ecco come i genitori possono insegnare ai loro figli a nutrirsi in modo sano.

In Svizzera un bambino su cinque di età compresa tra i sei e i dodici anni è in sovrappeso e la tendenza è in aumento. Si parla di sovrappeso quando l'indice di massa corporea (BMI) è superiore a 25 e di obesità se esso supera il valore 30 (BMI = peso in chilogrammi diviso per la statura in m2). Calcolate qui il vostro BMI.

I nutrizionisti affermano che le abitudini alimentari si prendono sin da piccoli e che crescendo è molto difficile correggerle. I genitori sono esempi molto importanti per i loro figli. Lo scarso tempo a disposizione e la mancanza di consapevolezza di quanto sia importante preparare regolarmente pasti variati (e idealmente preparati in casa) sono fattori che contribuiscono alle cattive abitudini a tavola. Ecco qualche consiglio per insegnare ai bambini a mangiare in modo sano ed equilibrato.

Alimentazione corretta - Consigli per gli adulti

Cibi variati

La Società svizzera di nutrizione raccomanda di nutrire i bambini dopo lo svezzamento con pasti variati come quelli consumati dagli adulti. Per garantire crescita e vitalità è indispensabile un apporto equilibrato di proteine, carboidrati, grassi, vitamine, sali minerali, fibre alimentari e acqua.

È il bambino a stabilire la quantità

I bimbi sani nascono con un senso di fame e sazietà naturale e individuale. Tale "senso di sazietà originario" non va in alcun modo modificato. I genitori decidono cosa il bambino deve mangiare, ma è il bambino stesso a stabilire le quantità.

Regolarità

I genitori dovrebbero fare in modo che i bambini consumino regolarmente pasti principali e che gli spuntini non siamo composti solo da dolci e alimenti grassi, ma anche da frutta e verdura. Trovi qui  dei consigli per uno spuntino mattutino sano. 

Evitare le distrazioni

La combinazione di cibo e televisione dovrebbe essere tabù in quanto consumare un pasto davanti alla tivù induce a mangiare più di quanto occorra per sentirsi sazi.

Stuzzicare l'appetito

Nella misura del possibile, è importante stuzzicare l'interesse dei bambini a tavola con prodotti freschi, profumi raffinati e sapori variati invece di proporre loro pasti già pronti surgelati. In genere ai bambini non importa se i cibi che consumano sono salutari e d'alto valore. Per questa ragione è più importante destare la loro curiosità culinaria con piatti fantasiosi (e magari preparati con il loro aiuto).

Bevanda zuccherate solo di tanto in tanto

Una bibita alla cola ogni tanto non fa male a nessuno, anche se questa bomba di zuccheri non è ideale per dissetarsi. Chi desidera un'alternativa all'acqua può consumare tisane o succhi di frutta non zuccherati oppure succhi di frutta allungati.

La colazione è essenziale

Studi scientifici dimostrano che i bambini che fanno colazione vantano prestazioni migliori. Se a colazione il bambino non riesce proprio a mangiare, dovrebbe almeno bere qualcosa, per esempio un bicchiere di latte.

Concedere eccezionalmente il fast food

Pizza, kebab e cheeseburger non sono sempre responsabili del sovrappeso. Inoltre non tutti i salutisti vivono in modo così salutare come credono. Secondo uno studio nel nostro Paese il 30 percento delle persone di età compresa tra i 15 e i 24 anni consuma fast food una volta alla settimana. Se fast food e piatti pronti non sono all'ordine nel giorno, se i bambini imparano a distinguere tra cibi industriali dal gusto sempre identico e piatti cucinati in casa e fanno sport regolarmente, concedere occasionalmente un hambuger non arreca danno.

Essere d'esempio

In qualità di genitori, mettendo in pratica queste raccomandazioni sarete un ottimo esempio per i vostri figli. E anche la vostra salute ne trarrà giovamento.

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!