Corredo del bebè

Trovare la carrozzina ideale: lista di controllo con i punti principali

Informazioni utili

Quali caratteristiche sono essenziali per la carrozzina? Alcuni genitori apprezzano soprattutto la tecnologia, mentre altri danno maggiore importanza alla praticità o all’estetica. L’importante è che la carrozzina sia perfetta per te. Con la nostra lista di controllo scopri a quali aspetti prestare attenzione quando acquisti una carrozzina nuova o usata.

Il bebè è in arrivo e il corredino è pronto: ora manca solo la carrozzina giusta. Quale scegliere? Carrozzina combi o jogger? Nuova o usata? Quando iniziare a usare il passeggino? Nella ricerca della carrozzina ideale è facile perdere l’orientamento. La redazione di Famigros ha messo a punto una pratica panoramica dei modelli e una sintesi dei punti principali da chiarire prima dell’acquisto.

Dalla carrozzina al passeggino: panoramica dei modelli

Quali modelli esistono e quali sono le caratteristiche peculiari? Gli aspetti più importanti nella nostra panoramica.

  • La carrozzina per bebè – il modello classico: la superficie continua orizzontale è la caratteristica distintiva della carrozzina per neonati da usare per i primi sei-otto mesi.
  • Carrozzina combi – il modello flessibile: un nome, una garanzia. La carrozzina combi offre superficie orizzontale e seduta confortevole in un unico modello. Molti genitori utilizzano la carrozzina combi come carrozzina per i primi mesi e più avanti come passeggino.
  • Il passeggino – il modello leggero: i genitori acquistano il passeggino quando il bambino cresce e la colonna vertebrale è più stabile. I passeggini sono adatti anche come secondo mezzo oltre alla carrozzina.
  • Passeggino jogger – il modello sportivo: i leggeri passeggini jogger con ruote grandi hanno una buona fluidità. L’imbottitura sulle cinture e sulla schiena danno al bambino comfort e stabilità. Con questo passeggino puoi correre veloce: non dimenticare l’importanza dei freni!
     

Domande per la scelta della carrozzina giusta

Ai piccoli piace essere in movimento, ma sono i genitori a dover spingere la carrozzina. Quali sono le tue esigenze e abitudini? Prenditi un momento per rispondere alle nostre domande.

  • Dove vai quando sei fuori casa? Sui percorsi in piano in città le ruote piccole o di plastica funzionano bene. Tuttavia, se ti muovi spesso su terreni non piani, sui ciottoli o nel bosco, ruote grandi in gomma sono più adatte.
  • Hai un’auto o usi spesso i mezzi pubblici? Se ti muovi soprattutto in città e con l’autobus, scegli un modello leggero e snello. Se l’auto è il tuo mezzo di trasporto principale, hai bisogno di una carrozzina da ripiegare in modo rapido e semplice.
  • Quanto pesa la carrozzina? Quanto più leggero è il modello, tanto più facile sarà spingerlo in città o nel bosco. Una carrozzina leggera è inoltre più semplice da caricare in macchina o sull’autobus.
  • La carrozzina ha uno spazio portaoggetti? Raramente i genitori si muovono con la carrozzina solo per fare una passeggiata. Vanno a trovare gli amici oppure approfittano dell’uscita con il bebè per fare la spesa. Verifica dove puoi riporre borraccia, ciuccio, borsa fasciatoio e giocattoli.
  • La carrozzina è versatile? La carrozzina deve essere comoda per i bambini, ma anche pratica e maneggevole per i genitori.
  • La carrozzina ha un ovetto estraibile? L’ovetto è essenziale se abiti in una casa che non dispone di ascensore.
  • La differenza di altezza tra te e il tuo partner è molto accentuata? Allora si raccomanda di scegliere un passeggino con impugnatura regolabile in altezza.
     

Breve lista di controllo per carrozzine nuove e usate

Alla fine la scelta del modello è del tutto personale. Verifica rapidamente le caratteristiche della carrozzina con la nostra breve lista di controllo:

  • Impressione generale: dimensioni, versatilità, maneggevolezza
  • Stabilità e sicurezza: fluidità e freni
  • Materiale: facile da lavare, resistente alle intemperie, senza odori e sostanze nocive
  • Funzionalità: possibilità di combinazione con altri elementi come adattatore per il sedile dell’auto o pedana per i figli più grandi, spazio portaoggetti
  • Peso: includere nel calcolo anche il bebè e l’equipaggiamento (sacco imbottito, accessori)
     

Carrozzina usata? È importante vederla di persona

Le carrozzine classiche per neonati vengono spesso utilizzate solo per pochi mesi. Può quindi essere conveniente acquistarne una usata. La redazione di Famigros raccomanda di prendere in considerazione l'acquisto di un modello usato solo se è possibile vederlo di persona. Le componenti più importanti come telaio, gomme e freni devono essere funzionanti. Accessori rotti o tessili molto usurati come il isacco imbottito o la pelle d'agnello possono essere sostituiti facilmente.

Giocattoli per la carrozzina per intrattenere e calmare il bebè

Durante le escursioni e le passeggiate nella natura i bebè sono affascinati da tutto ciò che vedono e scoprono. Quando non c’è niente di interessante da osservare, i piccoli apprezzeranno molto un giocattolo come passatempo. La carrozzina deve trasmettere un senso di protezione. Porta con te oggetti particolarmente graditi al bambino: il peluche preferito, un sonaglio divertente, una pezzetta morbida.

Prendersi il tempo per acquistare la carrozzina

Nel corredino del bebè la carrozzina è uno degli acquisti più importanti e costosi. Non acquistarla in modo precipitoso, ma prenditi il tempo necessario. Parla con altri genitori. Confrontati con gli amici e chiedi consiglio ai parenti che hanno già figli. Metti in ordine i nostri punti secondo le tue priorità. Questo ti aiuterà a fare la scelta giusta se devi fare attenzione al prezzo. Così troverai sicuramente la carrozzina adatta a te e al tuo bebè. Attenzione però: le nuove carrozzine, soprattutto nei colori e modelli più richiesti, hanno lunghi tempi di consegna: preoccupati quindi di effettuare l’ordine per tempo.

Foto: Getty Images 

Alcuni prodotti dell'assortimento svariato della Migros

Foto: Getty Images

Più idee per la gioia del tuo bimbo

Cucù