Consiglio per il bebè

Basta ciuccio! 10 consigli per disabituare i bimbi all’utilizzo del ciuccio

Informazioni utili

Svolge un effetto tranquillizzante, calma il bisogno di succhiare, aiuta i bimbi ad addormentarsi ed è una fonte di problemi per i dentisti e per gli ortopedisti dento-facciali. Che cos’è? Il ciuccio, naturalmente.

Questo amico e compagno in silicone non rappresenta solo un prezioso aiuto: se utilizzato troppo e troppo a lungo può causare malformazioni a denti e mascella.

Si consiglia di disabituare i piccoli a utilizzare il ciuccio per gradi e in modo sereno e fantasioso.   È per esempio possibile cominciare dando il ciuccio soltanto in momenti particolari, per esempio di notte per dormire. Con il passare del tempo si spiegherà poi il bambino che ormai è troppo grande per il ciuccio e che deve separarsene.

Abbiamo raggruppato i 10 consigli più utili per insegnare ai bimbi a vivere senza ciuccio in modo giocoso e senza grandi sofferenze.

Basta ciuccio - le strategie migliori

Il misterioso raccoglitore di ciucci

Mettere tutti i ciucci in una scatola decorata e inviarla all’indirizzo di un misterioso e generoso raccoglitore di ciucci (per esempio ai nonni, che poi risponderanno in modo anonimo con una letterina e un regalino).

L’albero dei ciucci

I bambini possono appendere il loro ciuccio a un albero già riccamente adornato di altri ciucci e constatare così che il loro migliore amico è in buona compagnia.  Inoltre possono visitare l’albero regolarmente. In Svizzera esistono già alcuni alberi dei ciucci, per es. a Rünenberg/BL, a Brienz nell’Oberland bernese o presso lo zoo di Zurigo.

Come dici?

Parlare con il ciuccio in bocca è quasi impossibile e può causare danni a livello dello sviluppo del linguaggio. Quando il tuo bambino parla con il ciuccio in bocca fai dunque finta di non capirlo e lodalo quando si toglie il ciuccio per parlare.

Un regalo fatto con il cuore

Conosci qualcuno che ha appena avuto un bebè? Allora approfittane per fare una bella visita: il tuo bambino potrà regalare al neonato il suo ciuccio all’interno di un bel pacchetto regalo. Il piccolino avrà sicuramente più bisogno del ciuccio...

Il piccolo contadino…

Aiuta il tuo bambino a sotterrare il ciuccio in giardino o in un grande vaso e in seguito piantate insieme qualcosa di speciale, per esempio dei mirtilli. In questo modo ogni volta che li mangerà penserà che sono i magici poteri fertilizzanti del ciuccio a renderli così buoni...

Un ricordino dalle vacanze

Durante una vacanza lascia che il tuo bambino scelga un ricordino che gli piaccia. In cambio dovrà lasciare il ciuccio in un punto particolarmente bello e interessante (per esempio nella sabbia) per conservare il segno del suo passaggio. In seguito, per non inquinare, togli il ciuccio senza farti vedere e buttalo via.

Insieme siamo più forti!

Conosci altri genitori nella tua stessa situazione? Organizzate una bella gita, magari nel bosco. In questo modo i bambini potranno sotterrare insieme i ciucci come fanno i pirati con i loro tesori. Anche in questo caso in seguito, per non inquinare, i ciucci vanno tolti senza farsi vedere e in seguito buttati.

Un aiuto di tipo medico…

Spesso la separazione dal ciuccio risulta più facile se a organizzarla è una persona che incute rispetto. Molti pediatri accettano più che volentieri ciucci ricambiando con un piccolo regalo. Puoi chiedere al tuo pediatra se offre questo tipo di servizio.

Perdite e dimenticanze

Un consiglio per i più temerari: la prossima volta che vai in vacanza, “dimentica” di prendere il ciuccio. In vacanza è più difficle comprarne uno nuovo...  Il bambino dovrebbe capirlo e lasciarsi distrarre facilmente dalle novità e dal divertimento della vacanza.

Pianificazione familiare

Prendi un calendario e chiedi al tuo bambino di aiutarti, proprio come i grandi. Insieme decidete una data nella quale il ciuccio potrà essere gettato con grandi celebrazioni nella spazzatura marcando il giorno in modo divertente e colorato. Ogni tanto il bambino potrà guardare quanti giorni mancano alla data fatidica.

Foto: Getty Images

Più idee per la gioia del tuo bimbo

Cucù