Gravidanza

Consigli per piedi e gambe doloranti in gravidanza

Durante la gravidanza la sera i piedi, le caviglie e le gambe sono spesso gonfi, doloranti e affaticati. Dopo una giornata faticosa, ti sei guadagnata cure e attenzioni particolari. I nostri consigli Famigros garantiscono relax e sollievo.

Molte donne incinte conoscono il problema: i piedi sembrano crescere e allargarsi. I piedi non hanno più spazio in nessuna scarpa: né negli eleganti tacchi a spillo né nelle comode scarpe da ginnastica e le gambe sono pesanti.

Perché i piedi e le gambe fanno male durante la gravidanza?

In gravidanza i vasi sanguigni devono trasportare molto più sangue per approvvigionare in maniera ottimale l’utero e il bebè. Si aggiungono poi i cambiamenti ormonali: i tessuti diventano più morbidi, le vene si dilatano e spesso c'è ritenzione idrica. Non va neanche dimenticato il fatto che verso la fine della gravidanza i piedi e le gambe devono portare in media 14 chili in più. Per dare un po’ di sollievo sono richieste soluzioni pratiche.

Gambe e piedi doloranti: I nostri consigli

Fare movimento regolarmente è importante

Passeggiate, nuoto o yoga per gestantil’attività fisica durante la gravidanza è salutare e importante. Se sul lavoro stai prevalentemente seduta, di tanto in tanto dovresti alzarti per attivare la circolazione sanguigna. Mentre sei seduta puoi muovere i piedi e stirare le piante dei piedi. Per non bloccare la circolazione, fai attenzione a non accavallare le gambe.

Indossa scarpe comode oppure cammina a piedi scalzi

Tutti sanno che i tacchi alti non sono l’ideale in caso di piedi doloranti. In particolare durante la gravidanza indossa scarpe comode che non stringono e con un buon plantare. Eventualmente vale addirittura la pena acquistare un paio di scarpe di un numero più grande. A casa e in giardino consigliamo di camminare a piedi scalzi per attivare la circolazione.

I massaggi aiutano in caso di piante dei piedi doloranti e gambe affaticate

Massaggia le gambe sempre dalle punte dei piedi verso il cuore, ad esempio con il gel rinfrescante alle foglie di vite o con un altro gel rinfrescante dell’assortimento per la cura dei piedi della Migros. Principi attivi quali l’ippocastano e la calendula danno sollievo alle gambe stanche. In caso di dolori alle piante dei piedi è indicato un rullo in legno per massaggi oppure una palla riccio: fai rotolare la palla avanti e indietro sotto la pianta del piede; sentirai subito l’effetto rivitalizzante.

Solleva le gambe, anche di giorno

Che tu sia a casa o sul lavoro: solleva regolarmente le gambe per dare sollievo ai vasi sanguigni. E di notte la cosa migliore è tenere gambe e piedi più in alto rispetto al bacino. Basta posizionare un cuscino a cuneo, un cuscino normale o una coperta sotto o sopra il materasso.

Docce con getti alterni caldi e freddi

Anche le docce con getti alterni aiutano in caso di gambe e piedi gonfi e vantano numerosi altri effetti benefici per la salute. Inizia sempre con il getto caldo e prosegui con quello freddo. Indirizza il getto d’acqua dapprima sul piede (ovvero il punto più lontano dal cuore) e fai poi scorrere la doccetta lungo il lato esterno della gamba per poi tornare lungo il lato interno di nuovo fino al piede. Comincia con la gamba destra. Un guanto massaggiante o una doccetta massaggiante intensificano il trattamento.

Le calze contenitive danno sollievo alle gambe affaticate

Se le tue gambe sono molto gonfie o se hai una tendenza alle varici, i medici e le ostetriche raccomandano di indossare calze contenitive o compressive. Se devi stare tanto in piedi sul lavoro o se devi affrontare un lungo viaggio in auto o in aereo, le calze compressive sono un benefico sollievo e possono prevenire l’insorgere di varici o trombosi. Indossa le calze il mattino prima che le gambe non siano ancora tanto gonfie. Buono a sapersi: con una ricetta del medico puoi acquistare le calze compressive tramite la cassa malati pagando solo la franchigia e l’aliquota percentuale.

Il magnesio aiuta in caso di crampi muscolari alle gambe

I crampi muscolari ai polpacci e alle cosce si manifestano soprattutto di notte. Spesso la causa è dovuta a una carenza nutrizionale. Il magnesio può aiutare in quanto ha un effetto antispasmodico e può essere assunto durante tutta la gravidanza.

Se i dolori ai piedi e alle gambe sono molto forti, è raccomandabile consultare il proprio medico, in particolare se soffri anche di ipertensione. Potrebbe trattarsi di preeclampsia (intossicazione da gravidanza) che, se non trattata, può avere gravi conseguenze per la madre e il nascituro.

Foto: Getty Images

Scopri di più sui nove mesi col pancione

Consiglio