Le mete migliori della Svizzera centrale

Esperienze fantastiche per tutta la famiglia

La Svizzera centrale – in particolare i Cantoni Uri, Svitto e Untervaldo (Obvaldo e Nidvaldo) – è considerata la culla della Confederazione. Già solo per questo motivo è interessante visitare questa grande regione, che comprende anche i Cantoni di Zugo e Lucerna. Qui vi sono oltretutto tantissime mete per famiglie che non bisogna assolutamente farsi scappare. 
 

Mete avvincenti per grandi e piccini

Tra queste troviamo ad esempio il passo più famoso della Svizzera: il Passo del San Gottardo. Cosa si può fare lì? La domanda dovrebbe essere piuttosto: cosa non si può fare lì? Per chi ama le mete variegate il Passo del San Gottardo è proprio il posto giusto. Ci sono ad esempio sentieri escursionistici incantevoli e remoti. Ogni famiglia può trovare un sentiero con il grado di difficoltà più adeguato. Anche per chi gira in sella a una mountainbike o una bici da corsa il passo nella Svizzera centrale è una meta unica. Persino i pescatori trovano di che divertirsi sul San Gottardo, grazie agli oltre 40 laghi di montagna, dove i più temerari possono anche farsi una nuotata. E ce n’è anche per gli appassionati di storia. Infatti, si può fare un giro sulla diligenza del Gottardo, ricostruita fedelmente nei minimi dettagli, oppure scoprire tutto sulla storia e sul valore di questo importante asse di comunicazione europeo nel «Museo nazionale del San Gottardo».
 

La Svizzera centrale per gli amanti dell’avventura

La Svizzera centrale offre naturalmente molte altre mete interessanti per le famiglie. Nella Lorzentobel, ad esempio, si possono perlustrare le grotte infernali, affascinanti formazioni calcaree nei pressi di Baar. Queste grotte si sono formate nel corso di millenni dando vita a stalagmiti, stalattiti, colonne calcaree e piccoli laghi dai colori più disparati. Avventurosa è anche la visita nell’area turistica Sattel-Hochstuckli. Infatti qui si trovano diverse attività interessanti riunite in un unico luogo, il tutto per la felicità dei bambini: ad esempio una pista per slittini, un castello gonfiabile e una pista di tubing. I più coraggiosi alla fine possono sfrecciare a valle sul monopattino.
 

I migliori comprensori per gli sport invernali per le famiglie

L’inverno è la stagione ideale per visitare la Svizzera centrale, perché in questa regione sono situati alcuni dei più amati comprensori per gli sport invernali della Svizzera, apprezzati dai turisti di tutto il mondo. Sul Titlis non occorre nemmeno attendere l’inverno per fare un’escursione nella neve, perché lì fa freddo tutto l’anno e vale sempre la pena visitare il parco del ghiacciaio. Sul Rigi ad esempio vi sono magnifiche piste da sci e da slitta con vista mozzafiato, mentre a Engelberg si può godere di un’ampia offerta di sport invernali. Chi ha voglia di vivere un’esperienza del tutto particolare dovrebbe recarsi al villaggio di igloo presso il Trübsee di Engelberg. Lì si può gustare una deliziosa fondue, ci si può rilassare nella calda jacuzzi o sorseggiare un drink al bar di neve.

Caricamento dei dati