Scoprire il mondo al parco giochi

Un pomeriggio al parco giochi non solo è divertente, ma anche istruttivo.

Per i bambini il gioco è più di puro divertimento e passatempo. Giocando i piccoli scoprono il mondo, acquisiscono competenze importanti e imparano moltissimo. La cosa migliore è quindi quella di stimolarli offrendo loro sufficienti opportunità di gioco. Sotto questo aspetto i parchi giochi svolgono una funzione importante, e per diversi motivi. Al parco giochi i bambini in età prescolare imparano ad esempio a relazionarsi con i loro coetanei. La relazione tra bambini e adulti non è mai perfettamente equilibrata, perché gli adulti posseggono maggiori conoscenze e più esperienza, e soprattutto anche più potere. Interagendo con gli altri, i bambini imparano a guardare un problema da punti di vista diversi e a trovare da soli una soluzione senza che nessuno debba imporre la propria per autorità o superiorità intellettuale. Lo scambio reciproco al parco giochi consente loro d’imparare a gestire la comunicazione e i litigi, a essere più tolleranti e spesso anche ad acquisire competenze interculturali.

Scatenarsi al parco giochi

Andare al parco giochi è utile, perché i bambini possono muoversi molto più liberamente che in casa. Il movimento è importante per favorire la coordinazione e la mobilità. Praticamente in tutti i parchi giochi i bambini possono ad esempio arrampicarsi su strutture sicure, appositamente studiate per l’infanzia e montate su speciali pavimentazioni ammortizzanti o superfici morbide. Qui i piccoli sono liberi di sfogarsi e scatenarsi senza troppi rischi. Questo fa bene ai genitori e al bambino, che alla sera sarà stanco e dormirà bene. Lo stesso vale per i genitori con figli già grandicelli: scegliendo bene il parco giochi, anche i ragazzi si divertiranno un mondo.

Due piccioni con una fava

Molte famiglie pensano al parco giochi solo quando fa bel tempo. E invece esistono molti parchi giochi indoor dove i piccoli possono divertirsi tutto l'anno e con qualsiasi tempo. A volte si possono addirittura prendere due piccioni con una fava e abbinare il parco giochi a una meta interessante. Sono infatti numerosi i musei, i sentieri escursionistici, i campeggi, i parchi faunistici e molti altri luoghi che dispongono anche di un parco giochi per i bambini.

Caricamento dei dati