Escursione

Percorso ciclistico Kandersteg-Thun

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

7-12, 13-17, 18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bahnhof Kandersteg

Lungo il fiume Kander su due ruote: il percorso ciclistico lungo 37 chilometri conduce da Kandersteg a Thun passando dal lago Blausee, lungo un pendio con alcuni tratti scoscesi e altri più piani.

È difficile che ti venga un crampo ai polpacci durante questa gita in bici attraverso la valle di Kander fin giù al lago di Thun. In compenso, il tratto più scosceso all’inizio del percorso richiede ottimi freni e mani forti; si consiglia quindi l’uso di guanti da ciclismo.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bahnhof Kandersteg

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Bahnhof Kandersteg
-
3718 Kandersteg

Sito web

www.veloland.ch

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita. Sei pregato di contattarci su famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare modifiche di prezzo o orari di apertura.

Delle informazioni aggiuntive sono disponibili sul sito web dell’organizzatore.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Vista
  • L’ingresso al parco naturale del Blausee è a pagamento.

Prima tappa del percorso ciclistico Lötschberg-Giura: da Kandersteg a Thun

L’itinerario inizia nella pittoresca cittadina di Kandersteg nel mezzo delle magnifiche Alpi dell’Oberland bernese. Se tu e la tua famiglia non venite con le vostre due ruote, potete noleggiare le biciclette alla stazione di Kandersteg. Prima della discesa controlla il funzionamento dei freni, perché la parte iniziale del percorso comprende stradine ghiaiose e sentieri naturali relativamente scoscesi (per circa 4 chilometri) fino a Kandergrund. Questo itinerario è quindi adatto solo alle famiglie con bambini più grandicelli, che sono in grado di affrontare una tale discesa, ossia – a dipendenza delle capacità dei bambini – a partire da un’età di 10-12 anni.

In compenso, già dopo pochi chilometri questa prima tratta ti porta a un punto di interesse da non perdere: il famoso Blausee, un piccolo laghetto di montagna dall’acqua cristallina con un allevamento di trote. Il lago è situato in un incantevole parco naturale con bizzarre formazioni rocciose create dalle frane. Se lo stomaco comincia a brontolare, qui puoi preparare una salsiccia alla griglia per pranzo o fermarti in uno dei ristoranti presso il Blausee. Buono a sapersi: il Blausee attira molti turisti e con il bel tempo può essere affollato.

Una volta rifocillato potrai affrontare l’ultimo tratto scosceso fino a Kandergrund con nuovo slancio. Nei dintorni di Frutigen la valle comincia ad aprirsi. La ciclopista prosegue ai piedi dell’imponente Niesen con un lieve saliscendi fino ad arrivare a Thun.

Consigli per gite in bicicletta con i bambini: pianificare soste intermedie

Durante le gite in bici con bambini l’obiettivo non è di battere i record a ogni costo; è molto più importante tener conto delle esigenze di tutti i membri della famiglia. Se vuoi che a questa gita in bici ne seguano altre, ricordati che non è la destinazione ma il viaggio che conta e pianifica delle piacevoli soste intermedie.

Lungo il percorso da Kandersteg a Thun vale la pena fermarsi al castello di Spiez presso il lago di Thun. Il lido di Spiez sul lato opposto del porto offre refrigerio in caso di temperature elevate. Una volta a destinazione puoi fare un giro nel meraviglioso centro storico di Thun. In un bar sulla riva dell’Aare puoi passare in rassegna la giornata ciclistica appena trascorsa e ammirare l’abilità dei surfisti presso la chiusa della Mühleschleuse.

Foto: veloland.ch

Più escursioni, più avventure

Vai!