Escursione

Gita in bici per famiglie, con vista lago e montagne

Informazioni utili

Orari d’apertura

Sempre aperto

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, 18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bahnhof Einsiedeln

La Svizzera in bici, tra laghi e montagne, nel percorso da Einsiedeln a Niederurnen offre un’escursione piacevole e adatta a famiglie con bambini.

La Svizzera è un paese che offre agli amanti della bicicletta innumerevoli possibilità per escursioni fantastiche. Una delle varianti più belle e anche particolarmente adatta alle famiglie è il percorso in bici che parte da Einsiedeln e conduce fino a Niederurnen nel Cantone di Glarona. È l’ottava delle undici tappe complessive che compongono il percorso nazionale dei laghi (numero 9), che conduce dal Lago Lemano al Lago di Costanza.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bahnhof Einsiedeln

Orari d’apertura

Sempre aperto

Contatto

Indirizzo

Einsiedeln Bahnhof
-
8840 Einsiedeln

Telefono

+41 31 318 01 28

Sito web

www.veloland.ch

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Delle informazioni aggiuntive sono disponibili sul sito web dell’organizzatore.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Caffè
Ristorante
Griglia per barbecue
Vista
  • Questo percorso cicloturistico è indicato soprattutto nel periodo da maggio a novembre.
  • Le gite in bici per famiglie sono generalmente consigliate a famiglie con bambini di almeno un anno (trasportati con rimorchio o seggiolino).
  • Parcheggi disponibili nelle stazioni ferroviarie.
  • Attenzione: strada principale trafficata nel tratto Pfäffikon–Seedamm.
  • Informazioni su possibilità di pernottamento sono disponibili su www.veloland.ch

L’ottava tappa del percorso dei laghi della Svizzera in bici

Quest’ottava tappa del percorso dei laghi si snoda attraverso un panorama molto vario. Lungo i suoi 52 chilometri, di cui otto sterrati, il percorso costeggia il lago della Sihl e attraversa la diga-strada sul lago di Zurigo fra Pfäffikon e Rapperswil e la pianura della Linth quasi fino al lago di Walenstadt. Da Einsiedeln a Niederurnen ci sono 280 metri di dislivello da superare; i requisiti e la forma fisica consigliati per questo percorso in bici sono indicati come “medi”. Il punto di partenza è Einsiedeln, il più importante luogo di pellegrinaggio mariano della Svizzera, con l’imponente abbazia benedettina in stile barocco. Magari, prima d’inforcare la bici c’è anche il tempo per una breve visita all’interno del santuario e all’altare con la Madonna nera.

Da Einsiedeln a Niederurnen in bicicletta, con laghi e monti nel mirino

Muniti di casco e sufficiente riserva d’acqua, si inizia a pedalare sull’altopiano prealpino di Einsiedeln, nella Svizzera interna. Attraversato il bacino artificiale della Sihl su una passerella di quasi due chilometri, si prosegue ai piedi dell’Etzel verso Feusisberg, da cui si gode una grandiosa vista dell’intero lago di Zurigo. Il panorama mozzafiato abbraccia la catena dell’Uetliberg a ovest e il massiccio del Säntis a est.

Da Pfäffikon, attraverso la diga-strada il percorso dei laghi conduce fino a Hurden. Da lì, su una passerella di legno si raggiunge la pittoresca cittadina di Rapperswil. Il sentiero lungo la parte meridionale del lago di Zurigo, (Obersee), costeggia una riva naturale e coperta di folti canneti fino a Schmerikon. Da questa cittadina lacustre, adagiata su un pendio all’estremità meridionale del lago di Zurigo, inizia la pianura della Linth che appartiene al Cantone di San Gallo.

Attraverso una zona paludosa bonificata

Pedalare sulla pianura della Linth è piacevole e facile. La costruzione del canale omonimo, nel 19° secolo, ha permesso la bonifica della zona altrimenti paludosa. Oggi la piana della Linth presenta una geografia regolare di campi e prati nati da tale bonifica e dal canale che l’attraversa. Sono comunque rimaste anche aree di brughiera umida, ricche di fiori e rifugio per numerosi volatili. Il percorso prosegue lungo la magnifica riserva naturale Kaltbrunner Riet fino a Niederurnen, la porta di accesso alla magica terra glaronese. A Niederurnen si conclude questo percorso vario e spettacolare, che offre a tutta la famiglia momenti indimenticabili.

Foto: Fondazione SvizzeraMobile

Più escursioni, più avventure

Vai!