Escursione

Decollare verso il Museo Zeppelin

Informazioni utili

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, 18+

Prezzi

Adulti: 9,00 Euro
Bambini: 4,00 Euro
Biglietto famiglia: 20,00 Euro

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Haltepunkt Friedrichshafen-Hafenbahnhof; Haltestelle Hafenbahnhof (Zentraler Busbahnhof)

Il primo Zeppelin prese il volo da Friedrichshafen. Qui si trova anche la più grande collezione in materia di aeronavigazione. Infatti, i mostri volanti affascinano ora come allora e il mondo suggestivo di questi velivoli, la tecnologia, nonché i loro pionieri senza paura esercitano una grande attrazione di pubblico.

Un sogno antichissimo dell’umanità diventò realtà in data 2 luglio 1900, quando il primo Zeppelin, nei pressi di Friedrichshafen sul Lago di Costanza, s'innalzò verso il cielo. Più di 100 anni dopo, i giganti dell’aria non hanno perso praticamente nulla del loro fascino. Non sorprende quindi che il Museo Zeppelin a Friedrichshafen sul Lago di Costanza sia diventato un'attrazione di prim'ordine per il pubblico. Fin dalla nuova apertura nel luglio del 1996, più di 1,9 milioni di visitatori hanno partecipato al più grande show mondiale sulla storia e sulla tecnica dell’aeronavigazione. Nei singoli reparti il visitatore può raccogliere informazioni interessanti sui vari tipi di costruzione, sulle operazioni di decollo e di atterraggio, sull’aerodinamica e sulla navigazione, oltre sull’utilizzo militare delle aeronavi. Dal 1993 a Friedrichshafen si costruiscono di nuovo aeronavi.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Haltepunkt Friedrichshafen-Hafenbahnhof; Haltestelle Hafenbahnhof (Zentraler Busbahnhof)

Orari d’apertura

Lunedì
09:00-17:00 (01.05.-31.10); 10:00-17:00 (01.11.-30.04.)
Martedì
09:00-17:00 (01.05.-31.10); 10:00-17:00 (01.11.-30.04.)
Mercoledì
09:00-17:00 (01.05.-31.10); 10:00-17:00 (01.11.-30.04.)
Giovedì
09:00-17:00 (01.05.-31.10); 10:00-17:00 (01.11.-30.04.)
Venerdì
09:00-17:00 (01.05.-31.10); 10:00-17:00 (01.11.-30.04.)
Sabato
09:00-17:00 (01.05.-31.10); 10:00-17:00 (01.11.-30.04.)
Domenica
09:00-17:00 (01.05.-31.10); 10:00-17:00 (01.11.-30.04.)

Contatto

Indirizzo

Zeppelin Museum Friedrichshafen
Seestrasse 22
88045 Friedrichshafen, Deutschland

Telefono

+49 7541-3801-25

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Consigli

All’interno del Museo Zeppelin si trova in esposizione la più grande collezione mondiale sull’aeronavigazione. Inoltre si possono osservare i vani passeggeri calpestabili della Hindenburg (LZ 129), ricostruiti con parametri fedele fedeli all’originale.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Caffè
Ristorante
WC

Il Museo Zeppelin presenta su 4000 metri quadrati di area espositiva la propria collezione di aeronavigazione, la più grande a livello mondiale: come racconto multimediale di storia ancora viva, riguardante persone coraggiose, innovazioni tecniche ed eccellenze.

Nell’ambito dell’esposizione permanente viene per esempio spiegato in modo illustrativo il volo secondo il principio del “più leggero dell’aria”, con possibilità di esperienze dirette in stazioni sperimentali. La storia vincente dello Zeppelin e dei suoi pionieri mostra come sono nate innovazioni tecniche e come si celebra il culto attorno allo Zeppelin da più di un secolo.

L’attrazione più importante è la ricostruzione parziale della Hindenburg. Attraverso l’imbarcatoio si entra nelle zone passeggeri della LZ 129, ricostruite su scala reale e secondo schemi storici, e in questo modo è possibile rivivere in diretta come si sentivano i passeggeri di tali innovative crociere aeree di lusso.

Il Museo Zeppelin inoltre dispone di una collezione d’arte, che raggruppa i più grandi maestri della Germania del Sud dal medioevo fino ai tempi moderni e che crea un collegamento fino all’arte contemporanea. Una fase di massima importanza è costituita dall’avanguardia del 20° secolo, con artisti quali Otto Dix, Max Ackermann, Erich Heckel e Willi Baumeister.

Foto: Zeppelin Museum Foto/Alexander Fischer

Più escursioni, più avventure

Vai!