Escursione

Fare il pieno di conoscenza al Museo Nazionale del Liechtenstein

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, 18+

Prezzi

Adulti: Fr. 10.-
Bambini: gratis

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Vaduz, Post

Il Liechtenstein vanta una ricca storia. Il Principato presenta la sua storia culturale presso il Museo Nazionale di Vaduz.

Il Museo Nazionale del Liechtenstein di Vaduz offre ai visitatori un interessante viaggio esplorativo. Il patrimonio culturale del Liechtenstein può essere esplorato in maniera approfondita in ben 42 sale espositive. Ci sono tante cose entusiasmanti da imparare sulla storia nonché sulla cultura nazionale e naturale del Liechtenstein.

Il Museo nazionale ha molto da offrire anche ai bambini: il rally «Con Mus Musculus attraverso il Museo nazionale», diverse stazioni tematiche per bambini, giornate per famiglie, pomeriggi speciali durante le vacanze scolastiche e visite guidate pubbliche e private per famiglie regalano momenti stimolanti, di scoperta e di relax.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Vaduz, Post

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Liechtensteinisches Landesmuseum
Städtle 43
9490 Vaduz

Telefono

+423 239 68 20

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita. Sei pregato di contattarci su famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare modifiche di prezzo o orari di apertura.

Consigli

Il museo resta chiuso il 24.12, 25.12, 31.12 e 1.1. Il lunedì di Pasqua e di Pentecoste e per Santo Stefano il museo è aperto.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Adatto per passeggini
Caffè
WC

Ricco di storia: il Museo nazionale del Liechtenstein

Le origini del Museo Nazionale del Liechtenstein risalgono alla fine del XIX secolo, quando il Landesverweser (il capo del governo) pianificò l'istituzione di un museo al Castello di Vaduz. Il suo obiettivo era quello di impedire che i beni culturali del Liechtenstein fossero venduti all'estero. Il principe del Liechtenstein Johann II sostenne il progetto. Mise a disposizione degli spazi all'interno del castello di Vaduz, dove gli oggetti raccolti potessero essere mostrati al pubblico (prima del 1938 il castello di Vaduz non era abitato dalla famiglia del principe).

Il museo perse la sua sede quando il castello di Vaduz fu ampiamente rinnovato tra il 1904 e il 1914. Nei decenni successivi la collezione è stata ospitata in vari edifici di Vaduz, come il Palazzo governativo e il Municipio. Con la nuova apertura del 2003 le collezioni hanno ritrovato una collocazione stabile a Vaduz.

I sei settori dell'esposizione permanente

La mostra permanente, inaugurata nel 2003, si concentra sulle attività umane. Lo svolgimento di queste attività nel Liechtenstein è presentato attraverso sei linee guida "creare un insediamento" (focus sull'archeologia), "proteggere" (Medioevo), "governare" (tempi moderni), "festeggiare" (folclore), "produrre" (XIX-XXI secolo) e "usare" (storia naturale), illustrate attraverso gli oggetti della collezione. 

Il Museo nazionale di Vaduz comprende anche il Museo postale e la Camera del tesoro del Liechtenstein. Il Museo postale racconta la storia della filatelia e della posta del Liechtenstein, mentre nella Camera del tesoro si trova, fra l'altro, la replica della corona principesca. A Schellenberg il Museo nazionale gestisce inoltre il Museo delle abitazioni contadine che permette di scoprire come le persone vivevano nel Liechtenstein intorno al 1900.

Foto: Liechtensteinisches Landesmuseum

Più escursioni, più avventure

Vai!