Escursione

Museo della preistoria di Zugo: un tuffo nel passato

Informazioni utili

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Prezzi

Adulti: fr. 5
Giovani (dai 16 ai 20 anni): fr. 3
Bambini fino a 16 anni: gratis
La domenica e i giorni festivi l’ingresso è gratuito per tutti!

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Zug, Mänibach

Scopri con la tua famiglia la magia del lontano passato: il Museo della preistoria di Zugo mostra ai bambini scene reali di vita dell’uomo delle caverne, dei Celti e dei Romani.

Al Museo della preistoria di Zugo i millenni scorrono passo dopo passo davanti agli occhi dei visitatori consentendo di scoprire il paleolitico, il mesolitico e il neolitico, di vivere da vicino gli sviluppi delle età del bronzo e del ferro e infine di ammirare le meraviglie dei Romani e del Medioevo. I bambini osservano con grande stupore l’esposizione e in ogni angolo scoprono uomini e animali rappresentati in modo tanto realistico da sembrare quasi vivi. 

Ogni scena rappresenta un personaggio e racconta una storia interessante: un giovane cacciatore dell’età della pietra, una bambina celtica costretta a servire la capa tribù perché suo padre non ha potuto pagare i tributi, un giovane stalliere romano in lutto per la morte della sorellina e un impetuoso ragazzo della tribù degli Alemanni,  nostri diretti antenati. 

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Zug, Mänibach

Orari d’apertura

Lunedì
Chiuso
Martedì
14.00 - 17.00
Mercoledì
14.00 - 17.00
Giovedì
14.00 - 17.00
Venerdì
14.00 - 17.00
Sabato
14.00 - 17.00
Domenica
14.00 - 17.00

Contatto

Indirizzo

Kantonales Museum für Urgeschichte(n)
Hofstrasse 15
6300 Zug

Telefono

+41 41 728 28 80

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Suggerimento

  • I piccoli archeologi possono ottenere un diploma al seguente link quiz sulla preistoria 
  • Un’altra esperienza interessante sono i pomeriggi per bambini
  • Da non perdere: la domenica e i giorni festivi l’ingresso è gratuito per tutti!

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Adatto per passeggini
Area di gioco
Fasciatoio
WC

Le storie del Museo della preistoria

L’obbiettivo degli organizzatori dell’esposizione è avvicinare i bambini a queste culture in modo chiaro e comprensibile. Per questo il museo non fornisce solo informazioni sterili, ma punta tutto su appassionanti storie della vita quotidiana. Ciò rende l’esposizione molto più interessante e le nozioni apprese non vengono subito dimenticate dai giovani visitatori. Tali conoscenze sono essenziali per capire il progresso e stimolare l’empatia nei confronti di altre culture e di tradizioni diverse dalle loro. Naturalmente il museo offre un’interessante panoramica sul nostro passato adatta anche agli adulti.

Vivere come un bambino romano o una bambina celtica

Il museo organizza regolarmente workshop durante i quali i bambini possono immedesimarsi in ruoli diversi dal solito. Come per esempio dedicarsi alla costruzione di un arco, scrivere su tavolette di cera o su fogli di papiro, creare gioielli con il vetro e organizzare una sfilata di moda celtica. Per i bambini e gli adolescenti interessati all’arte culinaria consigliamo invece il banchetto ispirato agli abitanti delle palafitte. Naturalmente in questo caso il frigorifero resta chiuso e i bambini devono raccogliere, cacciare, tritare le pietanze con le proprie mani e cuocerle sul fuoco all’aperto.

Nel museo è inoltre possibile festeggiare il compleanno: un’occasione davvero speciale per divertirsi come si faceva 2000 anni fa, con abiti tipici e con giochi degni del mitico Asterix. 

Montagne, grotte, cavalli e galoppate in famiglia: avventure nella regione di Zugo

Cosa ne dici di organizzare qualcosa con altre famiglie? Il divertimento ha inizio già a partire da dieci persone. Accompagnati da una guida è possibile sfrecciare su robusti monopattini giù dalle montagne fino alle profondità delle grotte della regione. La visita guidata nelle grotte di stalattiti e stalagmiti è inclusa nel pacchetto. Un’esperienza unica e divertente per giovani e meno giovani... e una bella sferzata di adrenalina! 

Si mormora che a Finstersee vivano i più grandi esperti di cavalli. Per i bambini che amano questo animale, il maneggio Stall Luci è una tappa obbligata. Circondati da un paesaggio idilliaco, qui si può imparare ad andare a cavallo, partecipare a corsi Hippolini e passare vacanze fantastiche in sella a un cavallo con i genitori. Per i più piccoli sono disponibili un pony club e giornate di equitazione per famiglie. Qui i bambini scoprono la natura a stretto contatto con il loro animale preferito. 

Fotos: Res Eichenberger / Museum für Urgeschichte(n) Zug

Più escursioni, più avventure

Vai!