Escursione

La magia di Rasa

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

0-18+

Prezzi

Adulti: Fr. 12.-
Bambini: Fr. 8.-

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Verdasio

Il paesino pedonalizzato di Rasa, accessibile solo a piedi, si trova immerso nella solitudine idilliaca delle Centovalli. Gustatevi il panorama, fermatevi al grotto oppure percorrete uno dei tanti sentieri escursionistici.

Rasa è un paesino montano, tranquillo e pedonale in Ticino, nelle Centovalli, situato su una splendida terrazza naturale al di sopra della valle (900 metri s. l. m.) e circondato da pascoli e fitti boschi. Un vero gioiello, accessibile solo a piedi o da Verdasio con la funivia.

Rasa è un'oasi tranquilla immersa in un paesaggio incontaminato e vigoroso, da cui si ha accesso a una grande varietà di passeggiate ed escursioni.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Verdasio

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Rasa
Nucleo di Verdasio
6655 Verdasio

Telefono

+41 91 798 12 63

Sito web

www.ticino.ch

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita. Sei pregato di contattarci su famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare modifiche di prezzo o orari di apertura.

Consigli

Il numero massimo di posti sulla funivia Verdasio-Rasa è di 8 persone. Ogni 1° martedì (feriale) del mese l'impianto rimane chiuso per revisione. La funivia non è in funzione nemmeno in caso di pericolo imminente dovuto alle condizioni metereologiche (vento, temporale, ecc.). La funivia parte ogni 20 minuti.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Adatto per passeggini
Ristorante
WC
Vista

Alla magia di questo paese delle Centovalli non si può resistere. C'è l'armonia delle sue case in pietra, ci sono tanti orti e giardini coltivati con amore e, soprattutto, c'è tanta pace e un piacevole idillio rurale lontano dalla città. Attorno alla chiesetta di Sant'Anna ci sono antichi poderi e case padronali. Prima di tornare in funivia a Verdasio o a piedi nel bellissimo paese di Palagnedra, una sosta al grotto è d'obbligo.

A Palagnedra si arriva passando per Terra Vecchia, un suggestivo agglomerato di vecchie case recentemente ristrutturate che erano ormai cadute in rovina. Da Terra Vecchia il sentiero prosegue in discesa in una stretta valle. Sul lato opposto si sale fino al villaggio di Bordei, dove si possono osservare diverse belle case in pietra restaurate. Nel resto del sentiero che porta a Palagnedra si affrontano alcuni tratti in ripida pendenza e nelle valli interne che si incontrano è necessario attraversare uno dei torrenti che scendono dalle pendici del Ghiridone. Dal limitare del bosco inizia una strada asfaltata che porta a Palagnedra. Da qui, sempre su strada asfaltata, si giunge a destinazione, la ferrovia delle Centovalli, situata al di sopra del bacino artificiale sul lato opposto della valle.

È possibile effettuare anche escursioni in montagna: l'itinerario fino a Ronco inizia in leggera salita verso il vicino borgo di Monti e conduce al deserto altipiano di Termine. Qui il sentiero inizia davvero a salire. Attraverso estesi boschi di castagni il percorso si snoda verso l'alto fino a Pizzo Leone. Da questo punto un sentiero di montagna con una vista stupenda segue il crinale in piacevole discesa fino all'Alpe di Naccio e alla Corona dei Pinci, da dove si sale con numerosi tornanti verso Cassina, Purèra e Non fino a Ronco.

 

Foto: Schweiz Tourismus/Renato Bagattini

Più escursioni, più avventure

Vai!