Escursione

Isola monastica di Werd: Paradiso sul Lago di Costanza

Informazioni utili

Orari d’apertura

Sempre aperto

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, 18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Werd; Stein am Rhein

Un lungo pontile porta all'idilliaca isola di Werd sul lago di Costanza e da qui fino al monastero.

Un ponte di legno conduce all'isola di Werd nella parte occidentale del lago di Costanza. Alla fine dei 125 metri di pontile si trova una casa bianca come la neve, con un frontone a gradoni e suggestive persiane goffrate. Dal 1957 i Francescani hanno preso in affitto la proprietà che appartiene al monastero benedettino di Einsiedeln. Tre monaci vivono in questo luogo idilliaco e aiutano persone in situazioni difficili.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Werd; Stein am Rhein

Orari d’apertura

Sempre aperto

Contatto

Indirizzo

Werd
Im Werd
8264 Eschenz

Telefono

+41 52 741 26 62

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Consigli

La preghiera quotidiana si svolge nella chiesa alle ore 7.00, alle 12.00 e alle 18.00. Questi cosiddetti momenti di preghiera sono aperti al pubblico, uomini e donne sono i benvenuti.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Adatto per passeggini
Vista

La piccola isola del Reno in fondo al lago di Costanza ha un passato significativo. Le prime tracce portano al tempo dei costruttori di palafitte. Dopo essere stato deposto per motivi politici, il primo abate del monastero di San Gallo, Otmar, fu fatto prigioniero e bandito sull'isola di Werd dai Franchi, dove morì il 16 novembre 759-*. L'abate fu sepolto sull'isola, ma dieci anni più tardi i monaci di San Gallo lo riportarono al loro monastero e lo seppellirono nuovamente. Sull'antica tomba di Sant'Otmar fu costruita nel X secolo una cappella, divenuta meta di pellegrinaggio. Nel 1767 la cappella ricevette nuovo impulso, dopo che una reliquia di Otmar fu portata sull'isola.

Dal 1957 i monaci Francescani hanno vissuto nella casa canonica collegata alla cappella. L'isola è raggiungibile tramite una passerella di legno. Sull'isola non possono essere introdotti ospiti.

Dall'VIII secolo all'anno 1738, di fronte all'isola vicino al Reno era situata la chiesa di Vitus. Fu demolita a causa della caduta in rovina e sostituita dalla chiesa cattolica tardo barocca dell'Assunzione della Vergine Maria.

Foto: Alamy

Più escursioni, più avventure

Vai!