Escursione

Giardino botanico Alpinum Schatzalp: un gigantesco mondo vegetale

Informazioni utili

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, 18+

Prezzi

Adulti: Fr. 5.-
Bambini: gratis

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Schatzalp

Il parco alpino di Davos ospita un ricco tesoro di piante provenienti da tutto il mondo. Il giardino botanico è stato creato oltre cento anni fa accanto al sanatorio dove Thomas Mann ha ambientato il bestseller La montagna incantata. La varietà della vegetazione delizia i visitatori con i suoi colori e le sue forme dall’inizio della primavera montana fino al tardo autunno.

Sullo Schatzalp (1861 m), dove i lettori del bestseller di Thomas Mann vedono apparire la "montagna incantata", in mezzo all’architettura in puro Jugendstil si respira ancora il gusto per la vita quasi come 100 anni fa. Sulle terrazze del sanatorio, dove un tempo si curavano i pazienti, oggi prendono il sole gli ospiti dell’albergo. Proprio accanto all’hotel si trova l’Alpinum. Questo giardino botanico comprende un enorme assortimento di oltre 5000 specie e varietà di piante provenienti da tutte le regioni montane del mondo.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Schatzalp

Orari d’apertura

Lunedì
09:00-18:00 (15.05.-31.10.)
Martedì
09:00-18:00 (15.05.-31.10.)
Mercoledì
09:00-18:00 (15.05.-31.10.)
Giovedì
09:00-18:00 (15.05.-31.10.)
Venerdì
09:00-18:00 (15.05.-31.10.)
Sabato
09:00-18:00 (15.05.-31.10.)
Domenica
09:00-18:00 (15.05.-31.10.)

Contatto

Indirizzo

Alpinum Schatzalp
Davos Platz
7270 Schatzalp

Telefono

+41 81 415 51 51

Sito web

www.alpinum.ch

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Consigli

Dal 14 giugno al 18 ottobre ogni mercoledì alle 14:30 si tiene una visita guidata. Prezzo: fr. 6.-

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Adatto per passeggini
Caffè
Ristorante
WC
Vista

Il primo giardino botanico dello Schatzalp, allora chiamato "Alpineum", fu creato nel 1907. Lo Schatzalp era un sanatorio per i malati di tubercolosi di Davos. Durante i lunghi soggiorni di cura, ai pazienti con una mobilità ridotta veniva resa accessibile la bellezza della flora alpina. Con il declino dell’epoca dei sanatori negli anni Cinquanta la struttura fu abbandonata, lo Schatzalp fu riconvertito in un hotel e in seguito la piccola valle che guarda a sud fu trasformata in giardino botanico (dal 1968 al 1972). In tempi più recenti sono nati anche altri giardini più piccoli. All’area del giardino appartengono anche i terreni davanti e dietro l’hotel, il ripristinato "Altes Alpinum", il "Thomas-Mann-Platz" e il "Neues Alpinum" che sul ripido versante porta alla montagna nella parte nord-occidentale della zona dello Schatzalp (parco forestale). Quest’area verde è oggi sostenuta dall'associazione "Freunde Botanischer Garten Alpinum Schatzalp" (Amici del giardino botanico Alpinum Schatzalp), fondata nel1972.

Lungo sentieri e scalinate si percorre un percorso circolare segnalato all’interno del vasto parco. I cartellini descrittivi rivelano i nomi tedeschi e latini delle piante, la loro origine e le eventuali proprietà curative o tossiche.

L’Alpinum si trova a un’altitudine media di 1'900 metri e abbraccia una superficie complessiva di circa cinque ettari. Innumerevoli ambienti naturali diversi si susseguono creando habitat differenti per le varie collezioni di piante, tra cui stelle alpine, genziane e campanule. L’Alpinum è un giardino botanico privato e ospita una collezione di piante alpine. Chi vuole andare da solo alla scoperta del luogo può intraprendere il percorso che, su scalini un po’ ripidi, porta al "Neues Alpinum" e godersi la varietà della flora. Il giardino permette di ammirare anche molte specie protette e a rischio di estinzione. Il periodo di maggior fioritura va da giugno a settembre.

Foto: botanica-suisse.org

Più escursioni, più avventure

Vai!