Escursione

Ghiacciaio dell’Aletsch: 23 km di ghiaccio di fila

Informazioni utili

Orari d’apertura

Sempre aperto

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, 18+

Prezzi

1 pass giornaliero
Adulti: 49.-
Bambini / Giovani: 30.-
Metà prezzo / Swiss Travel Pass / Cani: 22.-
AG FFS Famiglia: 98.-

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bettmeralp

Il più lungo ghiacciaio delle Alpi si trova nella Regione della Jungfrau e lascia a bocca aperta per la sua massa imponente, formatasi millenni fa.

23 km di ghiaccio di fila! Il grande ghiacciaio dell'Aletsch
è la lingua di ghiaccio più estesa e lunga delle Alpi. In migliaia di anni il ghiacciaio ha plasmato il grandioso paesaggio costituito dalle alte montagne attorno alla Jungfrau, all’Aletschhorn e al Bietschhorn, che dal 2001 fa parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Il ghiacciaio ha una superficie di 86 chilometri quadrati e la sola Konkordiaplatz sarebbe sufficientemente grande da costruirci sopra una città delle dimensioni di Coira. Altrettanto impressionante è lo spessore del ghiaccio. Le misurazioni effettuate dal Politecnico federale di Zurigo hanno rivelato che il colosso di ghiaccio in alcuni punti raggiunge la profondità di 900 metri. Se potessi sciogliere tutto il ghiaccio dell'Aletsch, potremmo fornire ogni giorno un litro di acqua a ogni abitante del nostro pianeta per sei anni. ll viaggio di un fiocco di neve che cade nella zona di accumulo dello Jungfraufirn dura circa 400 anni, prima che si sciolga staccandosi dalla lingua di ghiaccio presso la bocca del ghiacciaio.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Caffè
Ristorante
WC
Vista

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bettmeralp

Orari d’apertura

Sempre aperto

Contatto

Indirizzo

Aletsch Glacier Aletschgletscher
Bettmerstafel
3992 Bettmeralp

Telefono

+41 27 928 58 58

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Il grande ghiacciaio dell’Aletsch è uno spettacolo di bellezza arcaica. In alto, neipunti panoramici Moosfluh, Bettmerhorn e Eggishorn ,ci si rende davvero conto della grandezza e dell’unicità dell’immenso ghiacciaio.Non si può sfuggire al fascino della gigante lingua di ghiaccio che dal bacino idrografico nella regione della Jungfrau a 4.000 metri si estende fino ai 2.500 metri della Gola della Massa.
La bellezza del gigantesco mare di ghiaccio si percepisce appieno con una visita guidata al ghiacciaio. La mostra multimediale Gletscherwelt Bettmerhorn (Il mondo di ghiaccio del Bettmerhorn) e il Centro Pro Natura Aletsch forniscono informazioni dettagliate sul ghiacciaio e su questa esperienza all'insegna della natura alpina.

Il grande ghiacciaio dell’Aletsch ha plasmato il paesaggio nell’Aletsch Arena nel corso di millenni. Durante l’ultima era glaciale, circa 18'000 anni fa, il ghiaccio ricopriva ancora i versanti delle montagne tra il Bettmerhorn e il Riederhorn e solo le cime del Bettmerhorn ed Eggishorn ne erano prive. I risultati sono riconoscibili osservando la natura: mentre la regione un tempo ricoperta dal ghiaccio appare come levigata dal movimento del ghiacciaio, Bettmerhorn e Eggishorn presentano forme spigolose.

Anche nella natura della foresta dell’Aletsch è possibile osservare l'avanzamento e il ritiro del grande ghiacciaio. Circa 11'000 anni fa la lingua del gigante aveva raggiunto la Valle del Rodano: la possente morena laterale che si è formata è ben riconoscibile sul sentiero morenico.Nel 1860, il grande ghiacciaio dell'Aletsch raggiunse l’ultimo punto massimo della sua espansione: era circa 3 km più lungo rispetto a oggi e il bordo del ghiacciaio nella foresta dell’Aletsch si trovava 200 metri più in alto. Questa zona presenta una colorazione più chiara e una vegetazione molto giovane.

Foto: Schweiz Tourismus/Andreas Gerth

Più escursioni, più avventure

Vai!