Escursione

Il bel Ticino: escursione panoramica da Carona a Morcote

Da Carona a Morcote è possibile fare una magnifica escursione con molte tappe intermedie: nei villaggio degli artisti, sul sentiero della fiaba, dal gelataio sul lago e in un parco incantevole nel più bel paese della Svizzera.

Partendo da Lugano con l'Autopostale si raggiunge in 25 minuti Carona sopra il Lago di Lugano. Già il viaggio in autobus è un esperienza particolare! Dopo aver percorso una strada tutta curve si può riprendere fiato facendo una passeggiata per i vicoli del grazioso villaggio degli artisti . Volendo si potrebbe anche fare uno spuntino alla Villa Corona. Ma attenzione! Il giardino è così tranquillo e invitante che si rischia di fermarsi lì per delle ore. Nel corso di questa bella escursione per famiglie c'è però ancora molto da vedere! Oltre alla fantastica vista sul lago e sulle montagne ci sono anche molte altre attrazioni ad attendere gli escursionisti. Già all'inizio del percorso vale ad esempio la pena visitare il Parco San Grato, un enorme giardino botanico con rododendri, azalee e conifere e con molti sentieri tematici. Sul sentiero della fiaba vicino al parco giochi i piccoli imparano, giocando, molte cose riguardo alle piante che crescono nel parco.

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Indicato per

7-18+

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Carona, Paese

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Indicato per

7-18+

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Carona, Paese

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Carona, Paese

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Carona, Paese
Carona, Paese
6914 Lugano

Telefono

+41 58 220 65 00

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita. Per i dati e gli orari di apertura aggiornati fa fede il sito Internet dell'offerente. Sei pregato di contattarci scrivendo a famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare modifiche dei prezzi o degli orari di apertura.

  • A causa delle numerose scalinate l'escursione non è adatta per famiglie con bambini piccoli nel passeggino. 
  • L'entrata al giardino botanico del Parco San Grato è gratuita. 
  • La visita del "giardino delle meraviglie" Parco Scherrer è a pagamento e costa fr. 7.– per gli adulti e fr. 2.– per i bambini e ragazzi fino ai 16 anni di età.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Area di gioco
Parco giochi

Escursione da Carona a Morcote

Dal parco, in un'ora circa di cammino lungo un sentiero nel bosco, si arriva all'Alpe Vicania, una riserva naturale. Questo è il posticino ideale per un picnic nel paradiso montano. Oppure si può andare a mangiare al ristorante Vicania che si trova in una magnifica posizione, immerso nel verde. A proposito: i nitriti dei cavalli provengono dal vicino maneggio. I docili quadrupedi sono sempre felici di ricevere visite e di venire accarezzati. Riposati e ristorati, gli escursionisti sono pronti per la discesa verso Morcote. Da qui infatti i gradini sono davvero tanti. C'è chi dice che fino al lago siano più di 1000! Ma con un tale panorama (e pregustando già il gelato che ci si concederà una volta arrivati) la discesa lungo la scalinata è un piacere per l'intera famiglia. 

Arrivo al "giardino delle meraviglie" 

Dopo l'interminabile scalinata si arriva dapprima al grazioso paesino di Vico Morcote. I suoi stretti vicoli lastricati sembrano fatti apposta per giocare a nascondino. Anche qui si può fare una pausa culinaria prima di affrontare l'ultima tappa fino a Morcote. Per il pittoresco paese di Morcote si dovrebbe in ogni caso riservare tempo a sufficienza: nel 2016 è stato infatti eletto il più bel paese della Svizzera. Inoltre in mezzo al paese c'è un'altra attrazione da non perdere: il "Parco Scherrer", conosciuto anche come il "giardino delle meraviglie", che entusiasmerà sicuramente sia le piccole principesse che gli apprendisti maghi. 
 
A Lugano si torna in autobus oppure, per la gioia dei piccoli marinai, con il battello.

Fotos: Milo Zanecchia

Più escursioni, più avventure

Vai!