Escursione

Valle del Reno presso Coira: una divertente escursione in bicicletta per famiglie

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bahnhof Chur

L'escursione in bicicletta per famiglie da Coira a Bad Ragaz è ideale anche per i più piccoli e piena di spunti interessanti.

Non c'è niente di meglio che preparare lo zaino e partire alla scoperta del mondo in bicicletta con la propria famiglia. Il movimento nella natura, la condivisione delle esperienze, il senso di libertà e non da ultimo un po' di avventura rendono le escursioni su due ruote così apprezzate. Il percorso della valle del Reno presso Coira sembra fatto apposta perché i bambini vivano un'avventura in piena regola. L'itinerario è appassionante per gli adolescenti come per i bambini più piccoli tra bellezze naturali, fortezze, fiumi, ponti e sentieri tortuosi. Il relax lungo il percorso è garantito da vari parchi giochi dove è possibile arrampicarsi e andare in altalena e sugli scivoli e dalle isole nelle quali fare una bella grigliata.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Bahnhof Chur

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Bahnhofplatz 1
Bahnhofpl. 1
7000 Chur

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita. Sei pregato di contattarci su famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare modifiche di prezzo o orari di apertura.

Suggerimento

La mappa con l'intero percorso dell'escursione per famiglie da stampare è disponibile qui.

Infrastruktur

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parco giochi
Ristorante
WC
Griglia per barbecue
Vista

L'escursione in bicicletta per famiglie nella valle del Reno presso Coira è piena di sorprese

A Coira il motto è: indossare il casco, inforcare la bici e seguire sempre le segnalazioni con il numero 2. Il percorso, che si snoda tra la città alpina e Bad Ragaz, comprende anche gli impianti eolici di Calandawind.  L'itinerario prosegue verso l'area della Rheinauen, unica nel suo genere, spesso definita come la foresta pluviale delle Alpi. A Igis i ciclisti troveranno un parco giochi con un mini labirinto e un memory gigante. Oppure saranno attirati da una deviazione per visitare il castello di Marschlins. La strada per arrivare ai villaggi vinicoli di Malans e Jenins è ripida. In cambio i ciclisti saranno ricompensati da una vista mozzafiato sull'area circostante. Maienfeld è, come tutti sanno, la casa di Heidi. Chi ha un po' di tempo a disposizione potrà farle visita direttamente nel suo villaggio. Infine, l'ultima parte del percorso conduce a Bad Ragaz attraversando il ponte sul Reno. 

Sempre sulla strada giusta

L'escursione per famiglie è sempre ben segnalata e non ci si può perdere. L'escursione può essere adattata individualmente a seconda dell'età dei bambini. Ad esempio, la parte tra Maienfeld e Bad Ragaz (segnali 25 e 48) è particolarmente adatta alle mountain bike. La maggior parte del percorso è asfaltata, brevi tratti sono su fondo naturale, le salite e le discese sono molto moderate. Naturalmente l'itinerario di 26 chilometri può essere completato anche nella direzione opposta. In ogni caso questo è il percorso ciclistico perfetto per famiglie curiose e amanti della natura.

Piscine, fortezze e hobbit: deviazioni lungo il percorso della valle del Reno presso Coira

A seconda delle condizioni una volta terminata l'escursione, a Bad Ragaz è possibile trovare refrigerio o rilassare i muscoli. La piscina all'aperto Giessenbad è consigliata come rinfrescante conclusione nelle calde giornatre estive, mentre un bagno alle eleganti terme Tamina è un vero toccasana per rilassare i muscoli dei ciclisti più impegnati. Il divertimento in acqua per i piccoli è comunque garantito.

Oltre al castello di Marschlins, lungo il percorso si trovano numerose rovine. Se i bambini sono interessati all'epoca dei cavalieri, una sosta alle rovine di Friedau a Zizers, di Wynegg a Malans o di Neu-Aspermont a Jenins è quello che ci vuole. La fortezza di Rappenstein a Untervaz è più distante dall'itinerario, ma è un luogo molto speciale. Costruita in una gola stretta e buia, è una delle fortezze meglio conservate in Svizzera. Per chi adora le atmosfere grottesche.

La Terra di Mezzo ora è anche a Janins, l'idilliaco villaggio vinicolo che da poco ospita una caverna hobbit con le inconfondibili porte e finestre rotonde. La casetta fantasy e il museo Greisinger che ne fa parte, interamente dedicati alla Terra di Mezzo di Tolkien, sono luoghi per veri fan del genere. La visita è possibile solo con una visita guidata ed è consigliata per i ragazzi più grandi. È possibile comunque fare una puntata a Jenins per dare un'occhiata da fuori all'adorabile dimora di Bilbo Baggins.

Fotos: SchweizMobil

Più escursioni, più avventure

Vai!