Escursione

Divertimento con l’autopostale a Carona

Informazioni utili

Orari d’apertura

Sempre aperto

Per saperne di più
Indicato per

0-18+

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Carona, Ciona

In una posizione fantastica, sopra Lugano, tra le montagne di San Salvatore e Arbostora sorge la pittoresca località di Carona. In questo luogo si respira ancora il vero e autentico Ticino, con innumerevoli possibilità di fare piacevoli escursioni, andare in bicicletta, giocare a tennis, nuotare, ammirare arte e cultura o semplicemente godersi la pace e la tranquillità.

Curva dopo curva da Lugano, l’autopostale serpeggia risalendo la penisola del Ceresio fino a raggiungere l’arco di Carona. Ma improvvisamente si arresta. Che il conducente non voglia proseguire dinnanzi allo stretto pertugio scavato nella pietra? Lo sterzo idraulico sibila, l'autpostale si abbassa di qualche cruciale centimetro. Poi riprende la corsa, a passo d'uomo, sfiorando le pareti del tunnel.

Nel centro del paese, caratterizzato da stretti vicoli e piccole piazze, balzano subito all'occhio le case borghesi con le facciate ornate da pitture decorative. Nel XVII e XVIII secolo Carona era famosa per i suoi pittori e stuccatori, che hanno fatto conoscere la propria arte in tutto il mondo. Nella natia Carona decorarono chiese e costruirono case per le proprie famiglie.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Carona, Ciona

Orari d’apertura

Sempre aperto

Contatto

Indirizzo

Carona

6914 Carona

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Consigli

Troverete varie attività ed eventi sul sito web locale.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Parco giochi
Caffè
Ristorante
Fasciatoio
WC
Vista

La pittoresca località è chiamata anche “Villaggio degli artisti”. Questo borgo ticinese dalla storia millenaria fu costruito e abitato da grandi artisti. Ebbe origine nel Medioevo e apparteneva alla diocesi di Como. Nel corso dei secoli diede i natali a svariati architetti, scultori e pittori di talento. Famiglie di artisti come Aprile, Casella, Scala e Solari furono attive in tutta Europa dal XV al XVIII secolo.

L'agricoltura rimase la principale fonte di sostentamento fino all'inizio del XIX secolo, quando la vicina Lugano divenne una destinazione turistica. Nel 1943 la collina di S. Grato fu dissodata e sfruttata per scopi agricoli. Successivamente gli edifici agricoli furono trasformati in un complesso turistico.

Dopo secoli di declino la popolazione è raddoppiata negli anni '70 e '80, quando furono costruite nuove abitazioni fuori dal nucleo del borgo storico.

La singolare posizione sopra Lugano in una conca del San Salvatore garantisce esperienze davvero uniche agli amanti della natura, dell’arte e agli appassionati dello sport.

Carona e dintorni offrono infinite opportunità per trascorrere una vacanza varia e affascianante: Sentieri escursionistici in bellissime foreste di castagni, lunghe piste per lo jogging, una grande piscina pubblica, l'eccezionale parco botanico di San Grato e il tour dei monumenti artistici assicurano il divertimento di grandi e piccini.

Foto: Schweiz Tourismus/Roland Gerth

Più escursioni, più avventure

Vai!