Escursione

C’è anche la zattera! Capanna Leutschach CAS

Informazioni utili

Orari d’apertura

Sempre aperto

Per saperne di più
Indicato per

7-12, 13-17, 18+

Prezzi

Pernottamento con mezza pensione
Adulti: fr. 69.-
Bambini da 7 a 17 anni: fr. 40.-
Bambini fino a 6 anni: fr. 19.-

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Amsteg / Intschi

La Capanna Leutschach CAS è una bella meta, adatta sia per un’escursione di un giorno sia come tappa intermedia di tour più impegnativi – e sul laghetto superiore (Obersee) si può anche fare un giro con la zattera!

Il modo più semplice per raggiungere la Capanna Leutschach del Club Alpino Svizzero è utilizzare una delle due funivie che collegano il fianco della montagna con il fondovalle, nel Cantone di Uri. Una telecabina parte da Amsteg e arriva all’alpeggio di Arni, l’altra sale da Intschi fino al laghetto di Arni. Da lì basta risalire il corso del torrente Leitschach e dopo circa 2 ore e mezza si raggiunge la Capanna Leutschach CAS, situata a 2210 metri di altitudine.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Amsteg / Intschi

Orari d’apertura

Sempre aperto

Contatto

Indirizzo

Leutschachhütte SAC
-
6476 Gurtnellen

Telefono

041 883 15 17

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Delle informazioni aggiuntive sono disponibili sul sito web dell’organizzatore.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Ristorante
WC
Vista
  • La Capanna è aperta da metà giugno a metà ottobre. Il rifugio invernale, che può accogliere sei persone, è situato a circa 25 metri dalla capanna.
  • Informazioni funivia da Amsteg: 041 883 12 47
  • Informazioni funivia da Intschi: 041 883 16 88

Una palestra di roccia a strapiombo nel laghetto vicino alla Capanna Leutschach CAS

Escursioni a piedi, arrampicate, tour con gli sci o con le ciaspole e una natura alpina spettacolare fanno parte dell’offerta che attende i visitatori delle Capanne CAS o altri rifugi di montagna. E la Capanna Leutschach CAS non fa eccezione. In più offre però alcune particolarità, come la possibilità di fare un giro in zattera sul laghetto poco distante oppure di arrampicarsi sulla ripida palestra di roccia a strapiombo sulle acque del laghetto. I bambini non saranno i soli ad amare quest’escursione!

Capanna Leutschach: una cura idroterapica Kneipp, un bagno in acque turchesi, costruire ometti di pietra in una magica cornice alpina

Dove c’è un laghetto superiore, solitamente non lontano c’è anche un laghetto inferiore: e infatti il Nidersee si trova in un avvallamento del terreno poco sotto alla Capanna. Entrambi i laghetti lasciano a bocca aperta: le loro acque sono cristalline e incredibilmente blu. Le persone abituate alle acque fredde potranno sicuramente osare un bel tuffo. Coloro che invece preferiscono godere la freschezza dell’acqua in modo meno brusco, potranno fare una cura Kneipp sul sentiero vicino al laghetto superiore, una soluzione sicuramente indicata per i piedi affaticati e stanchi degli escursionisti. Direttamente accanto al laghetto troneggia il Leitschi, un enorme ometto di pietra destinato a diventare il più grande del mondo grazie al contributo dei visitatori.

La Capanna Leutschach CAS ricorda l’Esposizione nazionale del 1939

La Capanna Leutschach CAS ha una storia particolare. Originariamente venne costruita per l’Esposizione nazionale del 1939 a Zurigo. Al termine dell’Esposizione venne minuziosamente smontata e rimontata nel 1940 nella Valle del Leutschach: in posizione superba, su una sporgenza sovrastante il laghetto inferiore (Niedersee). Dopo l’inaugurazione della funivia Intschi – Arnisee, il numero degli escursionisti aumentò vertiginosamente e la capanna era spesso strapiena. Nei primi anni 1960 venne quindi ampliata. Negli anni 1980, però, l’acqua penetrata nella struttura rese necessari nuovi lavori di risanamento. In tale occasione la Capanna venne ulteriormente ampliata. Nel 2009 i locali interni sono stati ristrutturati e rimodernati.

Ancora oggi la Capanna Leutschach è una meta molto frequentata: come punto di partenza o tappa di escursioni alla Capanna Sunniggrat o per il passaggio verso la Capanna Krönten – oppure, molto semplicemente, come gita di un giorno, con vista spettacolare su Windgällen, Valle Maderaner, Tödi, Düssistock e Bristenstock.

Foto: Club Alpino Svizzero CAS

Più escursioni, più avventure

Vai!