Escursione

Emozionante caccia al tesoro ad Ascona e sul Lago Maggiore

Con la caccia al tesoro ad Ascona scoprirai questa piccola città ticinese dal suo lato più bello. Tutt'attorno al Lago Maggiore ti aspettano poi altri gioielli.

Intraprendi una caccia al tesoro mozzafiato con tutta la famiglia, supera compiti difficili e scopri le attrazioni e curiosità di Ascona nel labirinto di viuzze di questo pittoresco borgo ticinese. L’attività è gratuita e accessibile tutto l’anno. Il tour dura circa 1 ora e mezza e ti permetterà di partecipare all’estrazione di un pernottamento al Parkhotel Brenscino a Brissago.

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Ascona, Centro

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

4-18+

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Ascona, Centro

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Ascona, Centro

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Ascona-Locarno Turismo
Viale Papio 5
6612 Ascona

Telefono

+41 848 091 091

Sito web

www.ticino.ch

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita. Per i dati e gli orari di apertura aggiornati fa fede il sito Internet dell'offerente. Sei pregato di contattarci scrivendo a famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare modifiche dei prezzi o degli orari di apertura.

  • La caccia al tesoro ad Ascona si può fare tutto l'anno. Tempo richiesto: 1,5 ore circa. 
  • Dopo aver risposto a tutte le domande della caccia al tesoro, dovrai esibire la mappa del tesoro allo sportello informazioni ad Ascona (Viale Papio 5). Lì ti aspetterà una sorpresa! 

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Caffè
Ristorante
Vista

Caccia al tesoro nel cuore di Ascona

Ascona si affaccia sul Lago Maggiore e ha in serbo tante attrazioni. Sapevi, per esempio, che l’antico borgo di pescatori è il comune di minore altitudine in Svizzera? Oppure che Ascona in passato apparteneva a Milano? Durante la caccia al tesoro scoprirai molti altri fatti interessanti sulla città di Ascona e tante sue particolarità. Ti basterà munirti della mappa e del questionario che potrai richiedere presso l’ufficio turistico di Ascona o scaricare dal sito web di Ascona-Locarno Turismo. Prima di iniziare la caccia al tesoro dovrai trovare il punto di partenza in Via Borgo. Proprio qui, all’entrata del Museo d’arte moderna, ti attende la prima di undici domande. 

Passeggiare seguendo le domande

Le domande della caccia al tesoro di Ascona sono state ideate per i bambini d’età prescolare e che frequentano le prime classi elementari. Richiedono buone capacità di osservazione e un pizzico di astuzia, avvicinano alle particolarità degli edifici storici e mostrano nel contempo le varie attrazioni della città, letteralmente i suoi tesori. Insieme alla tua famiglia passeggi seguendo le domande, o meglio le risposte, per poi riportare le soluzioni sulla mappa. La chiesa S. Maria della Misericordia del Collegio Papio è il punto di arrivo del tour. Ora non ti resta che consegnare la mappa compilata allo sportello dell’ufficio turistico di Ascona, dove ti attende una sorpresa. Inoltre partecipi a un’estrazione a sorte e con un pizzico di fortuna puoi vincere un pernottamento al Parkhotel Brenscino di Brissago. 

Quattro altri gioielli sul Lago Maggiore

Nei dintorni di Ascona ci sono altre quattro perle ad attendere te e i tuoi bambini. Come per quella di Ascona, anche nelle cacce al tesoro di Locarno, Cardada, Tenero e delle Isole di Brissago si tratta di leggere mappe, cercare indizi sul posto, risolvere enigmi e infine trovare il tesoro. I tuoi bambini si chiederanno certamente come mai proprio in questa regione si celino così tanti tesori... Semplice, perché tanto tempo fa il Lago Maggiore e il suo territorio brulicavano di commerci. Ciò ha naturalmente attirato anche tante navi dei pirati, tra le quali quella di Capitan Pardy. 

Quando le rotte commerciali vennero chiuse, i pirati se ne andarono. Ma prima, Capitan Pardy nascose il suo ricco bottino e, non troppo furbamente, dimenticò in giro la mappa del tesoro. Da poco è rispuntata fuori e così ora i tuoi bambini hanno la possibilità di scovare i tesori di Pardy e della sua ciurma in posti meravigliosi: tra le misteriose piante delle Isole di Brissago, tra i panorami della regione di Cardada Cimetta, nella città vecchia di Locarno intessuta di storia, a Tenero lungo le rive del lago e anche negli intricati vicoletti di Ascona. In bocca al lupo! 

Foto: Alessio Pizzicannella, Ascona- Locarno Turismo

Più escursioni, più avventure

Vai!