Escursione

L’Arboretum dell’Aubonne: il parco degli alberi

Informazioni utili

Periodo dell’evento

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, 18+

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Aubonne, Montherod, Bière

Nel parco naturale dell'Arboretum sul Massiccio del Giura del Canton Vaud crescono i più svariati tipi di alberi e rarità quali le sequoie e tipologie di frutti risalenti a epoche remote.

Nella valle dell’Aubonne, nei pressi di Rolle sul lago di Lemano, in un ambiente completamente naturale, l’Alboretum custodisce migliaia di alberi coltivati a scopo scientifico, per la conservazione della specie, nonché per la pura gioia degli escursionisti.

Il Parco degli alberi comprende più di 4000 alberi, arbusti e subarbusti su una superficie agricola e forestale di 200 ettari. All'interno del parco, il Toleure e la Sandoleyre si uniscono all’Aubonne. Dominati da pendii, i tre fiumi formano svariati ambienti, le cui caratteristiche hanno determinato la scelta degli alberi e degli arbusti da piantarvi.

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Sono disponibili dei parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Aubonne, Montherod, Bière

Orari d’apertura

Caricamento degli orari di apertura

Contatto

Indirizzo

Arboretum du Vallon de l'Aubonne
Chemin de Plan 92
1170 Aubonne

Telefono

+41 21 808 51 83

Sito web

www.arboretum.ch

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita. Sei pregato di contattarci su famigros.ausfluege@mgb.ch per segnalare modifiche di prezzo o orari di apertura.

Il parco è accessibile durante tutto l'anno - il centro con la buvette è però aperto solo da aprile a ottobre, da martedì a sabato, dalle tra le ore 10:00 e le 18:00.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Parcheggi personali
Ristorante
WC
Vista

Arboretum du Vallon de l'Aubonne: fiumi, alberi e frutta

Le specie provenienti da zone temperate sono raggruppate in un boschetto che ne valorizza le forme e i colori. L’arboreto ospita anche un frutteto con tipologie di frutti che oggi non vengono più coltivati, tra i quali svariati meli e arbusti di rosa canina.

Tra le particolarità si trovano, tra l’altro, un campo con rose selvatiche, una foresta nordamericana con sequoie e un boschetto con alberi di ciliegio giapponese. Unico nel suo genere è anche il frutteto dove sono coltivate circa 260 antiche (per lo più dimenticate) specie di mela, pera, ciliegia e prugna.

Passeggiate e visite al museo

Una visita all'arboreto offre numerose passeggiate che variano da uno a tre chilometri. Informati sulle varie possibilità presso il centro visitatori, aperto da aprile a ottobre, ogni martedì e domenica.

Molto interessante è anche il museo dedicato ai lavori forestali e agli strumenti in legno, che si propone di preservare dall’oblio il lavoro secolare degli artigiani e rendere omaggio al meraviglioso ingegno dei nostri antenati. Il museo ospita un totale di 1500 oggetti in esposizioni permanenti o speciali.

Foto: Arboretum.ch/Marc Baertsch

Più escursioni, più avventure

Vai!