Escursione

Atmosfera mediterranea sulle isole di Brissago

Informazioni utili

Orari d’apertura

Per saperne di più
Indicato per

0-3, 4-6, 7-12, 13-17, +18

Prezzi

Adulti: Fr. 8.-
Bambini: Fr. 2.50.-
Carta famiglia: Fr. 20.-

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Isole di Brissago

Isola Grande e Isola Piccola: due gioielli del Lago Maggiore con una flora davvero incantevole. Il giardino botanico, unico nel suo genere, rappresenta una destinazione ideale per una gita in qualsiasi momento dell'anno.

Le isole di Brissago si chiamano San Pancrazio e Sant'Apollinare. Hanno un'estensione di 25'568 e 8'186 metri quadrati e si innalzano appena sei metri dal livello medio del lago. Il clima del Lago Maggiore, atipico per la Svizzera, fa sì che sull'Isola Grande fioriscano piante subtropicali a cielo aperto. Il giardino botanico ospita circa 1700 specie di piante. Vi crescono fiori di loto, sequoie, cipressi di palude, banani e persino eucalipti. L'acqua del lago trattiene così bene il calore che in inverno raramente si verificano gelate. La villa palaziata, dove si trova il ristorante dell'isola, invita a una gradevole sosta. Dalla terrazza si gode di una meravigliosa vista sul Lago Maggiore e sulle montagne circostanti.

L'Isola Piccola, chiamata anche Sant'Apollinaire, è in gran parte naturalistica.

Consigli

È possibile prenotare visite guidate. Il costo è di 130 franchi.

Infrastruttura

An diesem Ort sind folgende Infrastrukturen vorhanden.
Adatto per passeggini
Caffè
Ristorante
WC
Vista

Cartina Google Maps

Caricamento della cartina...

Come arrivare

Parcheggi

Non sono disponibili parcheggi

Fermata trasporti pubblici più vicina

Isole di Brissago

Orari d’apertura

Lunedì
09:00-18:00
Martedì
09:00-18:00
Mercoledì
09:00-18:00
Giovedì
09:00-18:00
Venerdì
09:00-18:00
Sabato
09:00-18:00
Domenica
09:00-18:00

Contatto

Indirizzo

Isole di Brissago

6614 Isole di Brissago

La correttezza delle informazioni di cui sopra non può essere garantita.

Qui regna un clima insubrico: molte precipitazioni, ma anche altrettante ore soleggiate e una temperatura che, con una media annuale di circa 14° C, si può definire mite. L'Isola ha di gran lunga il clima più caldo della Svizzera. Di conseguenza, prospera una grande varietà di specie di palme e di piante che, diversamente, non sarebbero presenti a queste latitudini.

Le isole sono state popolate sin dall’epoca romana. I reperti archeologici si trovano attualmente a Locarno, presso il museo cittadino. Nel Medioevo qui esistevano due chiese. Per un certo periodo di tempo, gli abitanti dell'isola ottennero una certa autonomia dalla Signoria di Milano e, più tardi, dalla Confederazione elvetica.

Dal 1885 al 1927 le isole appartennero a una Baronessa russo-tedesca e successivamente a un milionario ebreo-tedesco, il cui figlio le vendette al Canton Ticino nel 1949, che le trasformò in un giardino botanico accessibile al pubblico.

Foto: Schweiz Tourismus/Ivo Scholz

Più escursioni, più avventure

Vai!