Giocattoli

PLAYMOBIL: DUCK ON CALL, il quartier generale paperissimo

Fra luci, suoni e starnazzi, lo strambo Quartier generale DUCK ON CALL PLAYMOBIL sorprende i genitori e fa felici i bambini.

Onestamente non avrei pensato di comprare il Quartier generale DUCK ON CALL. La grande testa di papera mi infastidiva, per me non aveva senso. Nella distribuzione dei giochi da testare è stata però proprio questa scatola ad essermi messa in mano. O per meglio dire, tra le braccia. La confezione infatti è enorme.

Quando sono arrivata a casa, i miei bambini mi hanno quasi travolta. "Wow mamma, fantastico!" Già le sole dimensioni della scatola li ha quasi ammutoliti e la grande testa di papera - sogghignante in bella vista sulla confezione - li ha estasiati: "Guarda che papera grossa!", hanno detto e giù a ridere da matti. Quel che fa ridere noi magari è un po' diverso, ma tant'è. La testa della papera è stata comunque la prima cosa a venir tirata fuori dalla scatola. E qui sono intervenuta: "Facciamo con ordine!", li ammonisco e ricordo ai bambini che le bustine con i singoli pezzi sono ordinate per numero. Il richiamo aiuta. Mia figlia di quasi 7 anni - che stando alle indicazioni sulla fascia di età adatta a questo gioco PLAYMOBIL non vi rientrerebbe - prende in mano le istruzioni e guida il fratellino nella ricerca dei pezzi. Nel frattempo ho modo di osservare il gioco con lo sguardo critico di chi lo deve testare:

Cosa contiene la confezione?

spielwarentest-duck-on-call-teaser
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
spielwarentest-duck-on-call-teaser
Caricamento dell’immagine

I singoli pezzi sono distribuiti in 7 bustine e numerati in ordine. Le istruzioni di montaggio
Le batterie vanno acquistate a parte. 

Cosa fa del Quartier generale DUCK ON CALL PLAYMOBIL il gioco preferito?

Presto detto: la testa di papera. La testa fa qua qua e lampeggia quando una figurina Playmobil è in evidente pericolo e invita i bambini ad aiutarla velocemente con gli eroi del salvataggio DUCK ON CALL Freddy Fire, Polly Police, Ducklas e Mikey Medic. I bambini poi si soffermano a giocare con l'elevatore a manovella, lo scivolo, l'altalena e i passaggi segreti, decollano con l'elicottero verso l'emergenza e prendono con sé tutto l'arsenale di pezzi Playmobil che serviranno loro per salvare la figurina Playmobil in pericolo. Lo confesso: la papera ci sa fare.

E quali sono i pezzi particolarmente forti?

La papera, ovviamente. E le dimensioni del Quartier generale. "E guarda lo scivolo, mamma! Mamma, l'ascensore è fantasticissimo! Mamma! " Ok, ok. Anche lo scivolo e l'ascensore con la manovella.
E la gioia dei bambini che ci giocano. 

Chi potrebbe regalare il Quartier generale DUCK ON CALL?

Genitori e nonni possono divertirsi anche loro con i bambini finché c'è da spacchettare la gigantesca confezione e finché i piccoli non si piombano sull'enigamtica papera. Ma non si deve sempre capire tutto... È già meraviglioso poter condividere una gioia.

A chi è adatto il Quartier generale DUCK ON CALL ­?

Stando alle indicazioni sulla scatola, per tutti i bambini tra i tre e i cinque anni. Nella mia esperienza, anche la sorellina di quasi 7 anni si è divertita e si è calata tutta presa nel gioco di ruolo. Il figlio dei vicini, di 8 anni, si è seduto e ha cominciato anche lui a giocare. 
Facendo qualche ricerca, ho visto che c'è un videogioco per bambini con lo stesso nome. Ai miei bambini non glielo dico. Ma per chi ama questo gioco, il Quartier generale DUCK ON CALL è un regalo assolutamente sensato!

Dove posso comprare il Quartier generale DUCK ON CALL e quanto costa?

Trovi il Quartier generale DUCK ON CALL su melectronics al prezzo di 159.- franchi.

La famiglia DUCK ON CALL

DUCK ON CALL propone modelli da colorare scaricabili.

Provi di giocattoli

Non hai trovato ancora niente? Lasciati ispirare dalla vastissima scelta di giochi e fatteli consegnare comodamente a casa "gratis":

Photo: privato

Altre idee della redazione Famigros

Da non
perdere