Consiglio per il tempo libero

Le più belle escursioni in bicicletta con i bambini

Informazioni utili

Quando si fanno passeggiate con i bambini, le distanze a piedi non possono essere eccessive. Ma la bicicletta è un’altra storia: con il giusto equipaggiamento si possono fare escursioni varie e divertenti, perfino con bambini che non vanno ancora in bicicletta.

L'offerta di escursioni in bicicletta è grande in Svizzera, tuttavia non è sempre facile trovare itinerari adatti a tutta la famiglia dove sia possibile trainare un rimorchio per bicicletta o che anche i bambini possano percorrere. Ti mostriamo le più belle escursioni adatte anche ai bambini che garantiscono movimento e il massimo divertimento.

Consigli utili

Prima di partire:

  • Portare i bambini sulla propria bicicletta a partire da un anno di età.
  • Per motivi di sicurezza i rimorchi vanno preferiti ai seggiolini.
  • Proteggere i piedi e le gambe quando il bambino è sul seggiolino.
  • Se la bicicletta non è stata usata per un lungo periodo, prima di partire fare un controllo da SportXX o da un rivenditore specializzato.
  • Chiarire prima della partenza dove è possibile noleggiare una bicicletta e un rimorchio.
  • Se si noleggia una bicicletta, provare i freni e il cambio prima di partire.
  • Scaricare sullo smartphone l’app gratuita di SvizzeraMobile, con 32’000 km di percorsi lenti per bicicletta e molto altro.
  •  Programmare un numero sufficiente di soste e un percorso vario.

Durante l’escursione:

  • Indossare sempre il casco. Secondo l’Ufficio per la prevenzione degli infortuni upi, l’85 per cento degli infortuni alla testa negli incidenti in bicicletta potrebbe essere evitato indossando il casco. Per questo sia il ciclista sia il bambino trasportato devono assolutamente indossare il casco.
  • Portare con sé materiale per riparare le gomme e la camera d’aria e una pompa compatta.
  • Non dimenticare una borraccia ermetica che si adatti bene alla forma del portaborraccia.
  • Una barretta energetica fai da te, per recuperare le forze.

Le più belle escursioni in bicicletta

Percorso del Rodano: Martigny-Montreux
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Percorso del Rodano: Martigny-Montreux
Caricamento dell’immagine

Percorso del Rodano: Martigny–Montreux

La torre sovrasta Martigny, la città sul gomito del Rodano; nel punto più stretto della valle l'abbazia di St-Maurice custodisce preziosi tesori. Alta montagna e pianura, dietro i canneti il Lac Léman, poi sull'acqua l'imponente castello di Chillon.

Più informazioni

 

Percorso del Reno: St. Margrethen-Kreuzlingen
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Percorso del Reno: St. Margrethen-Kreuzlingen
Caricamento dell’immagine

Percorso del Reno: St. Margrethen–Kreuzlingen

Il Bodensee, l'anima d'Europa. La regione attorno al scintillante «mare svevo» è un paesaggio rurale di lunga data. Nonostante la vita pulsante sulle sue rive, la Turgovia, con i suoi castelli e frutteti, è rimasta un tratto di terra idilliaco.

Più informazioni

 

Percorso Nord-Sud: Basilea-Aarau
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Percorso Nord-Sud: Basilea-Aarau
Caricamento dell’immagine

Percorso Nord-Sud: Basilea–Aarau

Basilea, Liestal e l'Ergolztal: un agglomerato operoso e consapevole della propria forza. La quiete e i paesaggi incantevoli del Giura basilese un piacevole contrasto. Si prosegue attraverso le colline del Jurapark argoviese. Segue un'inebriante discesa fino ad Aarau lungo i fianchi meridionali del Giura.

Più informazioni

 

Percorso dei laghi: Einsiedeln–Niederurnen
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Percorso dei laghi: Einsiedeln–Niederurnen
Caricamento dell’immagine

Percorso dei laghi: Einsiedeln–Niederurnen

Il Sihlsee, bello e utile fornitore di corrente; suddiviso dalla diga, il Zürichsee con le sue ricche residenze; bonificata dall'intraprendente ingegnere H.C. Escher, la pianura della Linth con il suo canale, i suoi nuovi prati e campi.

Più informazioni

 

Percorso Valle Maggia: Bellinzona-Locarno
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Percorso Valle Maggia: Bellinzona-Locarno
Caricamento dell’immagine

Percorso Valle Maggia: Bellinzona-Locarno

Si attraversa l'orto ticinese Piano di Magadino poi, mescolandosi ai campeggiatori provenienti da tutta l'Europa, si percorre il delizioso lungolago in direzione di Locarno, dove villeggianti tedeschi, uomini d'affari ticinesi e Italianità svizzero-tedesca si intrecciano in un pacifico ensemble.

Più informazioni

 

Percorso Töss-Jona: Eglisau (Tössegg)–Turbenthal
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Percorso Töss-Jona: Eglisau (Tössegg)–Turbenthal
Caricamento dell’immagine

Percorso Töss-Jona: Eglisau (Tössegg)–Turbenthal

Si inizia con l’idilliaca Tössegg sull’ansa del Reno; dopo un incipit bucolico, emergono le testimonianze dei primi edifici industriali, gli orgogliosi costruttori di macchine e locomotive a Winterthur e le case a schiera rischiarate dalle romantiche casette degli operai.

Più informazioni

 

Percorso Lötschberg–Jura: Kandersteg–Thun
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
Percorso Lötschberg–Jura: Kandersteg–Thun
Caricamento dell’immagine

Percorso Lötschberg–Jura: Kandersteg–Thun

Kandersteg, sovrastata da ghiacciai e pareti rocciose; tutta la valle è punteggiata di fattorie isolate, i veri e propri paesi non hanno più di 150 anni. Si segue il selvatico fiume Kander, d'un tratto sovrastato dal Niesen, la valle si allarga.

Più informazioni

 

velo-touren-schweiz-content-8
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
velo-touren-schweiz-content-8
Caricamento dell’immagine

Rinfrescarsi al lago di Lungern

Un percorso di 10 km con 180 metri di dislivello: il giro del lago di Lungern è una delle escursioni più belle per i principianti. Si parte dalla stazione a valle del Panoramawelt Lungern-Schönbüel. Nei mesi di giugno e luglio, nel paradiso naturale di Brünig-West è possibile osservare più di 100 specie di farfalle. L’acqua di questo lago è di un bel verde smeraldo e in estate può raggiungere i 23 gradi.

Più informazioni

 

velo-touren-schweiz-content-9
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
velo-touren-schweiz-content-9
Caricamento dell’immagine

Nei dintorni dell’aeroporto di Zurigo

All’aeroporto di Zurigo succede sempre qualcosa: aerei, elicotteri e jet privati decollano e atterrano in continuazione. Circonda l’area un percorso circolare di 16 km praticamente senza dislivelli (60 m) da condividere con pattinatori inline e pedoni, che comprende una riserva naturale e una pista per i carri armati. Escursione consigliata per il fine settimana, perché una parte del percorso è molto vicino alla zona cargo dell’aeroporto.

Più informazioni

 

velo-touren-schweiz-content-10
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
velo-touren-schweiz-content-10
Caricamento dell’immagine

Attraverso il Giura

Si parte da Montfaucon. Questo percorso di 16 km con 212 metri di dislivello conduce i ciclisti attraverso Le Bémont ai margini della riserva naturale Etang des Royes e da lì al villaggio di Les Rouges-Terres. Sul percorso si trova anche un’area per barbecue, adatta a una sosta.

Più informazioni

 

velo-touren-schweiz-content-11
Caricamento dell’immagine
web.lightbox.openLink
velo-touren-schweiz-content-11
Caricamento dell’immagine

Fino al ghiacciaio e ritorno

L’Engadina è molto più dei suoi famosissimi comprensori per lo sci invernale. In estate e in autunno i ciclisti sono protagonisti. A La Punt Chamuesch inizia il percorso di 37 km (328 m di dislivello) che si snoda lungo il fiume Inn verso l’aeroporto di Samedan. Da qui si sale verso Pontresina e si percorre poi la valle fino al ghiacciaio di Morteratsch. Il tratto da Pontresina al ghiacciaio è molto impegnativo e può essere percorso anche in treno. Il ritorno è tutto in discesa fino a La Punt.

Più informazioni

 

Bicicletta

Una biciletta senza pedali, un triciclo o una scattante due ruote: da noi trovi tutto ciò che serve per equipaggiare il tuo bambino al meglio e in modo sicuro per il suo primo giro in bici.

Vai all'assortimento
Qual à la bicicletta adatta a me?

Per effettuare escursioni in sicurezza, trovi nelle seguenti pagine degli utili consigli per tornare a casa sani e salvi.

 

Più escursioni, più avventure

Vai!