Mondo delle idee

Divertimento in bicicletta per tutta la famiglia

Andare in bicicletta può essere un vero divertimento. A condizione però che si disponga di una buona attrezzatura e di una certa sensibilità nella scelta del percorso e della destinazione di una gita in bicicletta.

Qual è la giusta dimensione del telaio e a cosa si deve prestare attenzione quando si acquista un casco? Quando i bambini cominciano a sentirsi stanchi o ad aver fame durante la gita in bicicletta, il buonumore può svanire velocemente. Affinché i presupposti della gita in bicicletta siano corretti e per poterne conservare un bel ricordo, vale la pena tener conto di alcune cose e programmare bene la gita. Ti mostriamo da cosa dipende la buona riuscita di una gita in bicicletta.

Monta in sella! - Dalla prima pedalata fino alla sicurezza

Quando si va in bicicletta la sicurezza deve sempre avere la priorità. In particolare è importante che il bambino indossi il casco anche quando è nel rimorchio o sul seggiolino. Nella rubrica sui caschi per biciclette trovi gli elementi a cui prestare attenzione al momento dell'acquisto. 

Inoltre, a ogni inizio di stagione la bicicletta dovrebbe essere sottoposta a un controllo di sicurezza, per verificare che i freni funzionino bene e che gli pneumatici siano gonfi. Un elenco dettagliato degli aspetti da controllare è disponibile qui.

è
certo

L’occorrente per la partenza

L'equipaggiamento di base

Per un'escursione divertente è naturalmente indispensabile una bicicletta perfettamente calibrata sulle esigenze e sull'altezza del bambino.
Anzitutto la cosa più importante è non acquistare una bicicletta pesante e fare attenzione che la bicicletta disponga di un cambio ad almeno tre velocità. Così il bambino non dovrà impiegare troppa forza per mettere in moto la bicicletta. Altrettanto importanti sono naturalmente anche la dimensione del telaio e i freni. La bicicletta deve disporre di un freno a contropedale e le leve dei freni non devono essere troppo distanti dalle manopole del manubrio, affinché il bambino le possa azionare senza problemi. Nella guida qui sotto trovi tutto ciò che dovresti sapere riguardo all'acquisto di una bicicletta.

Tutto per l'escursione in bicicletta perfetta con la famiglia

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Questo prodotto non è attualmente disponibile

1) Forza doppia con metà della fatica: che ne diresti di una gita in tandem? E mentre si pedale si possono fare anche quattro chiacchiere. Esistono diverse varianti di tandem, ad esempio la bicicletta reclinata o il modello per più di due persone. I tandem per tre persone si chiamano anche «tridem».

2) In caso di foratura spesso non rimane altro da fare che scendere dalla bici e proseguire spingendola. Quando si è fuori casa è difficile localizzare il foro e comunque la colla andrebbe lasciata asciugare a lungo.

3) Fare una pausa e mangiare qualcosa: programma tempo a sufficienza per la gita e fai diverse pause, per evitare che dalla stanchezza insorga malumore. Il giro in bicicletta è di gran lunga più piacevole se si portano con sé provviste a sufficienza e se non si perde di vista la destinazione verso la quale si è diretti. 

4) Attenzione al sole! Non dimenticare la protezione solare!

5) Non perdere la coincidenza! Può essere un vantaggio se lungo il percorso sono disponibili i mezzi di trasporto pubblici nel caso i bambini non avessero più voglia di pedalare o in caso di incidente.

Evviva!