Consiglio per il tempo libero

Biotopo fai da te per piccoli osservatori della natura

Un piccolo biotopo permette ai bambini di osservare la natura. Non c’è bisogno di avere un grande giardino. Puoi costruire facilmente un mini biotopo insieme ai bambini anche sulla terrazza o sul balcone, basta tenere conto di alcuni aspetti.

Forse i tuoi bambini, quando erano piccoli, in estate facevano il bagno in una classica vasca di zinco e ora ti chiedi come riutilizzarla? Anche i bambini più grandicelli giocano volentieri con l’acqua e la terra. Che cosa ne dici di creare insieme a loro un piccolo biotopo? In questo modo i bambini hanno la possibilità di vivere da vicino la natura e di osservare come crescono le piante.

Attenzione: il mini biotopo non è indicato per i bambini piccoli in quanto può rappresentare un pericolo anche contenendo poca acqua!

Istruzioni biotopo fai da te

Passo per passo

1. Riempire un contenitore di terra

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Per il mini biotopo è importante scegliere un contenitore adatto e sufficientemente grande. Dovrebbe essere impermeabile e se possibile resistente al freddo (cfr. Materiale e utensili). Eventualmente il contenitore può essere rivestito con un telo per laghetto.

Ora si può cominciare: il contenitore va riempito con un 1/3 di terra argillosa povera di sostanze nutritive. Anche i bambini possono dare una mano.

2. Piantare le piante

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Adesso possono essere piantate le piante, per es. piccole ninfee, l’erba pesce o i giacinti d’acqua. Dovrebbero essere piante che amano l’acqua bassa e che non crescono troppo. La cosa migliore da fare è piantarle in piccoli vasi, in modo che le radici non si incrocino (4-5 piante / m2).

Consiglio: il periodo ideale per piantare le piante è da maggio ad agosto. Alcune piante acquatiche resistono all’inverno.

3. Spargere la ghiaia

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Ora le piante possono essere coperte con uno strato di ghiaia per fissare la terra ed evitare che venga a galla.

4. Riempire il contenitore di acqua

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Idealmente il contenitore dovrebbe essere riempito di acqua piovana per impedire una formazione eccessiva di alghe.

Informazioni importanti

  • Se il mini biotopo viene costruito sul balcone, assicurarsi che non diventi troppo pesante ed eventualmente informarsi sul peso massimo che può reggere il balcone.
  • Posizionare il biotopo in penombra, per impedire una formazione eccessiva di alghe.

Altri trucchi e consigli

  • Sostituire l’acqua evaporata solo ogni tanto, idealmente con acqua piovana. Non annaffiare regolarmente.
  • Con i bambini si potrà osservare la crescita delle piante, con un po’ di fortuna anche lo sviluppo delle libellule. Per il resto è meglio rinunciare agli animali, perché il mini stagno è troppo piccolo.
  • In caso di formazione di ghiaccio in superficie, si può prevenire la tensione eccessiva mettendo in acqua un pezzo di legno.

Materiale

Utensili

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!