Consiglio per il tempo libero

Idee creative per le attività invernali con i bambini

Informazioni utili

Dopo le feste di Natale, spesso in pianura il cielo rimane coperto e l’umore dei bambini cala come le temperature all'esterno. Qui abbiano raccolto per te fantastici consigli per le attività invernali con tutta la famiglia.

D’inverno le giornate sono più corte e spesso più buie del solito e quindi si trascorre molto tempo in casa. Che fare allora per combattere la noia? Con i nostri dieci consigli e le nostre idee creative ti puoi sbizzarrire e, speriamo, anche divertire.

Consigli per attività al chiuso e all’aperto

1. Marshmallows sul bastoncino in manto di cioccolato

Dopo aver giocato all’aperto non c’è niente di meglio di una cioccolata calda. Ecco un’idea per una variante particolarmente dolce: infila dei marshmallows su un bastoncino di legno, intingili nel cioccolato fuso (copertura) e decorali con granella di zucchero. Una delizia irresistibile!

2. Tanto buonumore con il limbo 

Il limbo scaccia la noia dell’inverno ed è facile da ballare: metti della musica ritmata, appoggia il manico di una scopa su due pile di libri e via! Piega le ginocchia e il tronco, tendi le braccia in avanti e passa ballando sotto la scopa passo per passo. A ogni passaggio togli una fila di libri. Chi riesce a passare il maggior numero di giri sotto il manico di scopa senza farlo cadere ha vinto. Piccolo consiglio per evitare ferimenti: appoggia sul pavimento un materassino morbido.

3. Wellness invernale per bambini

Ai tuoi bambini piace farsi coccolare? Accendi della candele profumate o un diffusore di essenze e, se ce l’hai, prepara un olio per massaggi. I bambini possono ora farsi massaggiare generosamente schiena e gambe. Per il massaggio si possono ad esempio utilizzare palline da tennis o altre palle gradevoli da passare sul corpo.

4. Una schiera di soli contro la noia

Tanti soli colorati appesi sulla finestra della cameretta mettono di buonumore. Prendi dei cartoncini colorati e ritaglia con i bambini tanti soli, fiori e farfalle. Incolla le figure sulla finestra con del nastro adesivo. Se utilizzi la carta velina colorata, i motivi risultano particolarmente brillanti. Così la primavera non arriverà più in fretta, ma ti sembrerà più vicina!

5. Gioco invernale per grandi e piccini: parole mimate

In Inghilterra si chiama charade e per tradizione lo si gioca a Natale. Funziona così: si inizia scrivendo o disegnando semplici parole su tanti foglietti, che vengono in seguito mischiati per bene. Poi un bambino sceglie un foglietto e tenta di spiegare la parola mimandola. Chi la indovina dovrà a sua volta mimare una parola. Questo gioco contro la noia è particolarmente divertente giocando a squadre.

1. Apri una fabbrica di ghiaccioli colorati!

Questa è un’idea fantastica quando le temperature scendono sotto lo zero e la noia incombe. A tale scopo occorrono dei palloncini di forma allungata, acqua tinta con coloranti alimentari e dello spago. Riempi i palloncini con l'acqua colorata di rosso, blu, giallo e verde e sospendili all'aperto con lo spago. Quando l'acqua è congelata, elimina i palloncini con le forbici. Ecco pronti dei bei ghiaccioli colorati!

2. Fatti una corsa sui pattini

La skateline Albula di Surava nei Grigioni offre una bella attività sportiva per l’inverno e una bella escursione per tutta la famiglia. Il sentiero ghiacciato si snoda su una lunghezza di tre chilometri attraverso un incantevole paesaggio innevato. La pista è aperta tutti i giorni. Chi non possiede i pattini può noleggiarli sul posto (fr. 5.-). Una corsa singola, incl. shuttle da Surava, costa 5 franchi per i bambini da sei anni e 8 franchi per gli adulti.

3. Magia di luci

D'inverno i bambini di Bullerby descritti nel libro di Astrid Lindgren costruivano lanterne di neve. Per farlo si formano tante palle di neve che vanno ammucchiate una sull'altra fino a formare una lanterna conica. Quando cala il buio, si introduce al centro della lanterna una candela accesa. Poi si osserva la luce dalla finestra e si legge ad alta voce il famoso libro per bambini.

4. Un passatempo particolare: il museo delle streghe 

Sconfiggi la noia andando a caccia di streghe con i tuoi bambini: visita il museo delle streghe di Auenstein nel Canton Argovia. Oltre a sfere di cristallo, ricette di pozioni miracolose e bacchette magiche l'esposizione racconta la storia della vita delle streghe e illustra le varie stregonerie. Il museo è indicato per bambini e ragazzi a partire dagli 11 anni. 

5. Energia verde 

Imparare tante cose nuove giocando è possibile all’Umweltarena di Spreitenbach vicino a Zurigo. Diverse mostre illustrano in modo chiaro e comprensibile temi interessanti riguardanti la natura, l'energia, la mobilità e la costruzione. I visitatori imparano così come si fabbricano nuovi prodotti con gli imballaggi riciclati e come si ricavano energia e materie prime dai rifiuti. Questa piattaforma didattica è adatta ai bambini in età scolare.

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!