Stagione delle grigliate

Feste d’estate per entusiasmare anche i bambini

Informazioni utili

I party estivi in compagnia degli amici sono sempre molto divertenti. Ma che fare per far felici anche i bambini?

In estate, quando fa caldo e le giornate sono lunghe, il grill è in funzione ininterrottamente. I bambini son pronti e vestiti in quattro e quattr'otto e gli adulti esibiscono visi felici e beati come in nessun'altra stagione dell'anno. Sarà l'effetto del sole e dell'estate? Pare proprio di sì. Questo è allora il momento migliore per invitare gli amici a una grande festa!  

I nostri consigli per una festa estiva riuscita

Il menu

Ci vuol poco a far felici i bambini. Chiedendo loro cosa desiderano mangiare, la risposta è sempre una sola: salsicce e patatine chips. Per ovviare alla coscienza sporca e assicurare loro un buon apporto di vitamine, sono assai graditi anche i bastoncini di verdure da intingere nelle salsine, come pure l'insalata di pasta di fronte alla quale non dicono mai di no.  

Dulcis in fundo, per concludere il pasto in bellezza ci vuole un dessert a misura di bimbo: la «giraffa a righe». Per prepararla basta dimezzare una banana per il lungo, infilarvi in mezzo una barretta di cioccolato, avvolgerla in un foglio di alluminio e adagiarla sulla brace rimasta per far fondere il cioccolato. Irresistibile! 

Il Luogo

Quanto al luogo della festa, non c'è nulla di meglio del proprio giardino. Meglio ancora se attrezzato con una piscinetta per i bambini e non troppo lontano da un parco giochi. Tra i divertimenti preferiti c'è la lotta con i palloncini pieni d'acqua, che non manca mai di entusiasmare i più grandicelli e persino i papà. Che spasso e quanto ci si muove! Anche una ricca grigliata in mezzo al bosco dove raccogliere la legna porta a scorrazzare in lungo e in largo, è una bella avventura che rimane nella memoria dei bambini per un bel pezzo. Se poi tra gli invitati c'è un papà che insegna come intagliare un rametto per farne uno spiedino, allora è davvero il massimo! È importante, soprattutto alla sera, non dimenticare lo spray antizanzare e le candele alla citronella.  

Il divertimento

Di solito quando si organizza una festa all'aperto, che sia in giardino, in capanna o nel bosco, non occorre prevedere passatempi. Tuttavia, qualora i più piccoli si annoiassero, è utile avere a portata di mano un piano B come ad esempio un pallone da calcio e ospiti a sufficienza per formare due squadre. Oppure una mamma che sappia organizzare su due piedi una caccia al tesoro per tutti. Per i casi di emergenza non guastano neppure i libri per bambini, che sovente consentono ai piccoli di riposare dopo essersi sfogati. 

Non dimenticare i più piccoli

Un pensiero vada anche ai neonati che, a seconda dell'età, non sono ancora in grado di comprendere la situazione. L'ambiente potrebbe essere loro estraneo, come pure le persone invitate o perlomeno non tutte insieme. È bene portare con sé la carrozzina o un marsupio per coccolare il piccolo stringendolo al petto e allontanarlo di tanto in tanto dalla confusione.

Buone ricette per la festa d'estate

Foto: Getty Images

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!