Comincia la scuola

Preparati al primo giorno di scuola

Informazioni utili

L'inizio della scuola o il trasferimento in un'altra sede scolastica è un momento delicato non solo per il bambino ma anche per i genitori in quanto è legato a diverse emozioni e spesso pure a sentimenti d'insicurezza. Qui trovi consigli preziosi per facilitare a te e al tuo bambino l’inizio della scuola.

Prima della scuola

Giochi di memoria – Jogging mentale

erster-schultag-teaserbild-denkspiele
Caricamento dell’immagine

Il bello delle vacanze è poter staccare la spina. Al ritorno però bisogna riconnettersi! Basta un po' di allenamento per riattivare il cervello e prepararlo al rientro a scuola. Giocando ovviamente! In fondo le vacanze non sono ancora finite... Con questi due divertenti giochi di apprendimento si affina il più importante strumento di lavoro di uno scolaro: il cervello.

1. Cosa metto nella mia cartella
Uno dopo l'altro i giocatori elencano ciò che si è messo nella cartella. Il primo giocatore dice: "Nella mia cartella metto un astuccio." Il secondo aggiunge: "Nella mia cartella metto un astuccio e una giacca da pioggia."
Il terzo riprende dalla prima cosa e ne aggiunge ancora una: "Nella mia cartella metto un astuccio, una giacca da pioggia e la merenda."
Questa procedura di ripresa e aggiunta viene ripetuta finché non ci si riesce più a ricordare della corretta sequenza di oggetti.

2. Contare le parole 
Come rendere interessante una noiosa discussione alla TV? Basta concentrarsi su singole parole come "oggi" oppure "cioè" e "però". Il gioco consiste nel filtrare le singole parole dal discorso e contarle. La cosa diventa più difficile aumentando il numero di parole da contare.

 

 

Percorrere il tragitto casa-scuola

Livellatrici con Papa
Caricamento dell’immagine

L'inizio della scuola per certi aspetti significa una nuova vita: un nuovo edificio scolastico, nuovi maestri, nuovi compagni... Meglio fare una ricognizione della nuova scuola mentre è ancora vacanza e tutto è tranquillo. Che sport si possono fare? Come sono gli spazi per la ricreazione? L'ideale è percorrere il tragitto casa-scuola a piedi o con un mezzo prima dell'inizio della scuola cronometrando il tempo impiegato.

Controllo astuccio

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Peccato che non esista ancora un museo degli astucci per la scuola. Perché sono i biglietti da visita assolutamente personalizzati di ogni bambino. Ad alcuni l'astuccio piace colorato e creativo, ad altri invece più sobrio e senza fronzoli. L'importante è che tutti i materiali al suo interno funzionino! Questo aiuterà il bambino a padroneggiare meglio la quotidianità scolastica. Scrivono ancora tutti gli evidenziatori? La matita è temperata? E la gomma, dov'è? Controllo eseguito, tutto pronto!

Colazione

Una sana colazione a base di latticini e fibre alimentari (ad es. pane integrale, müesli) aiuta il tuo bambino a concentrarsi meglio a scuola. Per i piccoli che al mattino presto non vogliono mangiare nulla è ideale un grande bicchiere di latte. L'importante è avere qualcosa nello stomaco.

I nostri prodotti consigliati per le ore di lezione

Nel caricamento dei prodotti si è verificato un errore.

Durante la scuola

Ricaricarsi durante la ricreazione

Gli spuntini aiutano il bambino a rendere di più e a concentrarsi meglio. La merenda del mattino viene però associata dal piccolo anche a un piacevole momento di svago e relax tra una lezione e l'altra.  Nella frenesia quotidiana è però a volte difficile riuscire a pensare pure alla merenda perfetta. Per te abbiamo 10 piccoli consigli che potranno ispirarti.

I nostri prodotti consigliati per il tragitto casa-scuola e per l'intervallo

Nel caricamento dei prodotti si è verificato un errore.

Dopo la scuola

Uno spazio per i compiti a casa

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Questo prodotto non è attualmente disponibile

Sistema insieme al tuo bambino in un angolo tranquillo una scrivania per fare i compiti. Correda la scrivania di tutto l'occorrente (penne, matite, fogli ecc.). Per darle un tocco positivo e aumentare la motivazione dei piccoli basta un piccolo regalo (ad es. una lampada da tavolo nuova, una sveglia originale o un portapenne con il motivo preferito, ecc.).

Mostrare interesse ed essere comprensivi

AnnasBest_Hausaufgaben_Liste_2160x1215px_8
Caricamento dell’immagine

Motiva il tuo bambino a raccontarti come è andata la giornata a scuola e ascoltalo con interesse. In genere le domande (ad es. «Qual è stata la cosa più bella oggi?») invogliano anche i meno chiacchieroni a raccontare qualche particolare. Se qualche volta il piccolo non ha voglia di parlare, non insistere. È possibile che nelle prime settimane di scuola il bambino sia particolarmente emotivo e sensibile. La nuova situazione lo sollecita parecchio. Affronta le lacrime, la rabbia o l’eccessiva spavalderia con una buona dose di comprensione in più.

Ritagliare delle pause

schlaf
Caricamento dell’immagine

È importante che il tuo bambino viva tanti momenti di tranquillità, soprattutto nelle prime settimane in cui tutto è nuovo. Evita di programmare troppe cose nei fine settimana e nei pomeriggi liberi e fai in modo che vada a dormire a un'ora ragionevole la sera. 

Intraprendere qualcosa insieme

Nei periodi di cambiamento è ancora più importante sentirsi al sicuro nel proprio ambiente familiare. Intraprendi tanto insieme a tuo figlio: gioca con lui oppure avventuratevi in un piccolo progetto (giardinaggio, bricolage ecc.).

I nostri consigli sui prodotti per la tua casa

Nel caricamento dei prodotti si è verificato un errore.

Altre idee della redazione Famigros