Festa di compleanno per bambini

Travestimento all’ultimo grido con un equipaggiamento da cavalieri

Informazioni utili

Cavalieri, donzelle, menestrelli o giullari: il Medioevo offre numerose ispirazioni per travestirsi.

Metti a disposizione dei piccoli ospiti costumi medioevali oppure falli venire alla festa già travestiti. Procura in anticipo gli accessori giusti e riempi la cesta dei travestimenti. Trovi maggiori informazioni in merito nella lista di controllo per la pianificazione.

Con questi costumi per bambini crei un’atmosfera medioevale

  • Costumi: punta su vestitini bianchi (merlettati), cappelli a punta e rose finte per le nobili donzelle. Le serve e le semplici abitanti del castello indossano un vestito lungo, un fazzoletto in testa e uno scialle (le gonne della mamma indossate dai bambini arrivano fino a terra).

    Per i cavalieri procura mantelline scure (grandi pezzi di stoffa), tuniche e leggings/calzamaglia. Con questi accessori puoi creare velocemente un abbigliamento da cavaliere: piegare una striscia di stoffa spessa grigia (50 cm di larghezza e 2 m di lunghezza) di modo che sia ancora larga 50 cm e lunga 1 m. Con delle forbici a zigzag ritagliare al centro dell’orlo piegato un triangolo per l’apertura del collo. Lasciare aperto sui due lati e unirli solo con una striscia di feltro. A questo scopo ritagliare dal foglio di feltro due strisce di 5 cm x 20 cm dello spessore di 3 mm e fissarle a destra e a sinistra con fermagli per buste. Per i colletti ritagliare la scollatura sul bordo superiore e merli del castello sul bordo inferiore. Fissare i colletti all’indumento con fermagli per buste. 

    Libri illustrati di Ex Libris sul tema «Cavalieri e castelli», re Artù e Ronja, la figlia del brigante sono fonte di ispirazione per ulteriori costumi.
     
  • Accessori: procura fazzoletti per la testa, grembiuli e ceste intrecciate per le serve del castello. Metti a disposizione eventuali cavallucci di legno e spade giocattolo.

Fantastici accessori fai da te

Foto: Pia Grimbühler

Altre idee della redazione Famigros

Geniale!